Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CICCIOLINA AMORE MIO

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

PAPIRO DAVINOTTICO INSERITO IL GIORNO 23/11/06


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 9/8/08 16:16 - 3971 commenti

Dopo qualche comparsata qua e là, sempre -possibilmente- senza veli e nel ruolo di oggetto puramente sessual-funzionale (si ricordano i più interessanti: L'ingenua, La supplente, I prosseneti, Inibizione e La liceale), Ilona Staller viene proposta nel personaggio manifestato "coram populo" (radio, TV e discoteche), con (falsamente) ingenua naturalezza. Così il sogno erotico di mezza Italia (quella maschile, of course) prende "corpo" in un modestissimo film, che molto promette e poco mantiene. Lo scaltro Schicchi, per ovviare divieti e censure, predilige (velato) nudo femminile "ad abundantiam".
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 1/10/08 18:47 - 5589 commenti

Documento d’epoca sul fenomeno mediatico di Cicciolina.. Lungo un esile filo conduttore – l’amor platonico tra il fan e l’oggetto del suo desiderio – la Staller, tutta vezzi e miagolii, fa sfoggio della sua bellezza in una serie di performances soft-core (notevole la sequenza lesbo tra lei e la Basso) e canore. Poverissimo.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Schramm 25/4/13 14:49 - 1996 commenti

Vi sono aborti filmici sì svergognatamente vacui e analfabeti che istigano lo spettatore a delinquere culturalmente, riempiendo il nulla di omniquid: L'origine du monde diviene angelo custode del Vaticano (Ilona madonna postmoderna?), una rosa usata per sollazzo fa affiorare Blake, malgrado le nulle intenzioni autoriali spiccano germi di visionarietà mica da ridere, si odono editti marinettiani: una flebo di mescal, un calcio nei gingilli dei Lumière, un Inland empire ante litteram i cui conigli siamo noi, un'induzione al delirium tremens anche se si è astemi. Che dire, vaccapolavoro! (*****)

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Piccoli borghesi decadenti, smettetela di sprecare la vita leggendola: vivetela!": che fare, applaudire sgomenti o impiccarsi ridendo?
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Herrkinski 10/10/08 18:38 - 3547 commenti

Ultra-trash! Un film interamente basato sul nascente fenomeno Cicciolina in Italia, tenuto insieme da una trama che definire esile è un eufemismo. L'intero film è una sequela di immagini incentrate sulla pornodiva, che si aggira per Roma in abiti semi-trasparenti tra avventure di vario genere, un po' di softcore patinato, un paio di brani cantati (agghiaccianti), montaggi deliranti di lei che cavalca un cavallo bianco al ralenti e amenità simili. L'atmosfera generale è squallidissima e la noia regna sovrana in questa bizzarria italica.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Luchi78 3/3/11 10:49 - 1516 commenti

Lungo spot promozionale per la nascente stella del porno (e non solo), conserva dei momenti comico-trash da antologia. Ogni frase di Cicciolina terminata dal mitico "cicciolini miei..." e la foto del cupolone tra le cosce della Staller sono da ricordare. Un pallino è pure troppo.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Ronax 21/3/10 22:03 - 631 commenti

Insensato pasticcio soft realizzato da Amasi Damiani nella fase pre-hard di Ilona e poi rimpolpato da Mattei con sequenze più spinte su richiesta del produttore e dell'ineffabile Riccardo Schicchi. Privo di ogni interesse cinematografico, il film è unicamente una grottesca celebrazione della incipiente pornodiva, la cui “recitazione”, così come quella degli altri sedicenti attori, è ovviamente al di sotto di ogni commento. Adeguate al livello generale le insulse musichette di Gianni Marchetti e le demenziali canzoncine cantate dalla Staller.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La consulanza dello "Studio Legale Lo Foco" vantata nei titoli di testa.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Marcolino1 17/5/17 19:11 - 244 commenti

Le prodezze di Ilona inchiodano il 99 per cento dei maschi, cafoni, beceri e laidi, bisognosi di terapia d'urto al bromuro. Ma ecco Marinangeli, il restante 1 per cento del campione sopracitato: folgorato dalla finta lolita di carta e celluloide, la muta nei suoi sguardi in Beatrice dantesca e Laura petrarchesca, in un daydream ingenuo post-puberale perduto nella confusione tra finzione e realtà, sovente (purtroppo) interrotto da un montaggio monocorde di immagini da rotocalco per adulti più adatte a una caserma o a una cella di Regina Coeli.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Marinangeli rimane composto davanti alla provocante Ilona; Sempre lui che fotografa le riviste con lei, surrogato dell'assenza dell'amato soggetto.
I gusti di Marcolino1 (Documentario - Fantascienza - Musicale)