Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NON SONO UN UOMO FACILE

All'interno del forum, per questo film:
Non sono un uomo facile
Titolo originale:Je ne suis pas un homme facile
Dati:Anno: 2018Genere: commedia (colore)
Regia:Eleonore Pourriat
Cast:Vincent Elbaz, Blanche Gardin, Marie-Sophie Ferdane, Moon Dailly, Pierre Benezit, Camille Landru-Girardet, CÚline Menville, Alan Maxson
Note:Aka "I am not an easy man".
Visite:147
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/4/18 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Daniela
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Kinodrop


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 24/4/18 10:40 - 7074 commenti

Causa botta in testa, uno scapolone maschilista si ritrova in un mondo in cui il sesso dominante Ŕ quello femminile e sono gli uomini ad essere molestati, mostrarsi nudi nella pubblicitÓ, depilarsi per compiacere le partners, ect. Commedia paradossale dallo sguardo "volteriano" che, anche se non tutto funziona nel ribaltamento dei ruoli e la parte sentimentale occupa troppo spazio, offre ampio materiale per riflessioni non peregrine sui ruoli codificati nella nostra societÓ. Come c'era da aspettarsi, i maschi di casa l'hanno trovata assurda....
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Kinodrop 14/5/18 20:24 - 722 commenti

Commedia cerebral-sentimentale di ascendenza letteraria settecentesca, sul paradosso dell'inversione dei ruoli di genere nella societÓ attuale. Un giovane rampante pubblicitario, batte la testa e si ritrova "dall'altra parte della barricata" in una Parigi dominata dalle donne, dalle cui attenzioni Ŕ costretto a difendersi. Debolissimo nel presupposto e ancor pi¨ nello svolgimento che ben presto segna il passo, diventando ripetitivo nel ribadire i clichÚ su femminismo e maschilismo, anche se invertiti. Privo di ogni barlume di humor e di simpatia.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)