Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE WORTHY

All'interno del forum, per questo film:
The worthy
Titolo originale:The Worthy
Dati:Anno: 2016Genere: fantascienza (colore)
Regia:Ali F. Mostafa
Cast:Ali Suliman, Maisa Abd Elhadi, Mahmoud Al Atrash, Mohammad Al Ibrahimi, Nabeel Ahmad Alkoni, Ruba Blal, Habib Ghuloom, Salah Hanoun
Visite:69
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/12/17 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 23/12/17 14:28 - 7153 commenti

Le guerre hanno ridotto il Medio Oriente ad un cumulo di macerie, mentre l'avvelenamento delle risorse idriche ha sterminato quasi tutta la popolazione. Un gruppo di superstiti cerca di sopravvivere in un capannone industriale semi-distrutto fino a quando... Post-apocalittico proveniente dagli Emirati Arabi che, a parte gli accenni iniziali alle "bandiere nere" e qualche scritta, non si differenzia da analoghi prodotti occidentali: è un bene? Mica tanto, perché l'omologazione, se garantisce un certo livello di confezione, appiattisce i contenuti, deprimendo di conseguenza l'interesse.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Punto esclamativo per qualche particolare sadico: i cocci di vetro dentro le scarpe, il dondolo sulle ali con l'impiccata in equilibrio precario.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Il ferrini 24/5/18 23:38 - 1147 commenti

Prodotto interessante, non tanto per l'idea già vista d'un futuro distopico in cui si combatte per l'acqua (Fury road, per dire) ma per l'insolita collocazione geografica, il medio oriente e la regia particolarmente ispirata (memorabile il crollo della cisterna). Il sangue scorre copioso, le morti sono tutte piuttosto cruente e non ci viene risparmiata alcuna violenza. Il ritmo a volte scende a picco ma nel complesso si lascia seguire con piacere. Il finale lascia presupporre un possibile sequel.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Pesten 24/12/17 18:06 - 267 commenti

Thriller apocalittico mezzo survivor-movie, che stuzzica per via della collocazione geografica (Medio Oriente). Nel preambolo viene spiegato cosa ha portato il mondo alla situazione dipinta nella pellicola, ma lo svolgimento è piuttosto lento e si rischia di perdere l'attenzione, anche perché nonostante un inizio interessante, la seconda parte ha situazioni movimentate e violente, ma alternate ad altre annacquatissime. La storia sembra essere un'allegoria della situazione religioso/politica che caratterizza quell'angolo di mondo attualmente.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)