Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• THE BOOTH AT THE END (2 STAGIONI)

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/11/17 DAL BENEMERITO DIDDA23

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Galbo
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Didda23


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 22/11/17 18:45 - 9824 commenti

Seduto ad una tavola calda un uomo promette ad altri la realizzazione di un desiderio in cambio di altre azioni. Nonostante le premesse, una serie lontana dal genere fantascientifico a partire dall’ambientazione minimalista. I dialoghi sono costruiti intorno ad una sorta di indagine psicologica sulla natura umana. Azioni, reazioni, desideri e aspirazioni dei personaggi vengono raccolti da un testimone dall’inafferrabile natura che interroga ma lascia intatto nel suo interlocutore il libero arbitrio. Originale.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Didda23 20/11/17 10:13 - 1816 commenti

Misconosciuta serie del 2011 (due stagioni composte ciascuna da cinque episodi di venti minuti) che ha trovato la fama in Italia solo nel 2017 poiché fonte di ispirazione per la pellicola di Genovese che ne ricalca personaggi e storie. La brevità permette di affrontarla con facilità nonostante la matrice teatrale dell'impostazione. I dialoghi sono interessanti e il soggetto ha delle carte vincenti; peccato che quando c'è da tirare le fila qualcosa in termini di chiarezza si perda. Rimane la prova di un cast diretto con mano ferma e il lato cinico/grottesco della storia.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)