Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE COLLINE DELLA MORTE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/11/17 DAL BENEMERITO PIERO68

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Piero68 13/11/17 9:19 - 2197 commenti

Da una produzione tutta australiana un discreto film sulla guerra dei "dimenticati". Quelli che non vanno all'assalto con un fucile ma il cui sacrificio fa comunque la differenza tra una vittoria e una sconfitta. Ambientato in Belgio durante la Grande Guerra e tratto da una storia vera, racconta le gesta degli scavatori australiani che oltre a combattere contro i tedeschi devono anche combattere contro i pregiudizi dei loro stessi commilitoni del Commonwealth. Ben inquadrato nel contesto storico e con discrete caratterizzazioni sullo sfondo. Da vedere.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Jurgen77 14/11/17 11:50 - 522 commenti

Film bellico/avventuroso passato in secondo piano. Buone la ricostruzione storica e la trama, discreti gli attori e il livello di tensione. "Canonica" la rappresentazione del clima lugubre e tetro delle trincee, finale prevedibile ma roboante. Effetti speciali abbastanza convenzionali. Discreto anche il clima claustrofobico che si respira nelle trincee...
I gusti di Jurgen77 (Fantascienza - Guerra - Horror)