Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DESERTO ROSSO SANGUE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/8/17 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 27/8/17 21:20 - 3814 commenti

Curioso survival-horror che ambienta la vicenda nel deserto del Nevada dopo un'apocalisse zombi, con la protagonista perseguitata da un testardo morto vivente. Tra commedia e horror, una variazione sul tema che si fa vedere piacevolmente; ben fotografato, con una brava Allen (che fa anche i propri stunts) e SPFX di livello (pur nella media), il film ha ritmo e il rapporto tra la protagonista e lo zombi riserva risvolti inaspettati. La parte finale forse si perde un po' e delude le aspettative, ma nel complesso merita di certo una possibilità.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Hackett 23/5/18 7:56 - 1549 commenti

Parte come un horror zombesco abbastanza convenzionale, poi però ci troviamo di fronte a un piccolo on the road a piedi tra la protagonista e il suo improvvisato e non vivo compagno di viaggio. Ironia e una certa leggerezza nella narrazione rendono questo piccolo racconto qualcosa di diverso da ciò che si vede di solito. Pur non parlando di un capolavoro si può sicuramente definirlo originale e gradevole. Buona la prova della protagonista.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Pumpkh75 4/5/18 13:20 - 1065 commenti

L’indomita traversata del deserto da parte di Brittany Allen e dello zombi suo personale predatore (quest’ultimo evoca ricordi di Faccia di Cuoio... un omaggio?) sa di percorso di redenzione: l’arrivo che lo porta a compimento lascia in eredità però un lungo finale già masticato che cozza delittuosamente con quanto già espresso. Evviva comunque la grandiosa prima ora, perché al netto di una preventiva diffidenza è ricavata da pochissimi personaggi. Il podio del miglior zombie movie degli ultimi anni gli scivola da sotto i piedi.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Taxius 20/5/18 21:13 - 918 commenti

Brittany Allen è una spogliarellista mezza drogata inseguita da uno zombi attraverso il nulla del deserto americano; il problema è che lei prima o poi dovrà fermarsi, mentre lo zombi no. Zombie-movie molto particolare perché incentrato quasi solo unicamente sul rapporto tra la ragazza e il cadavere ambulante, rapporto che poco a poco andrà oltre quello tra semplice inseguito e inseguitore. Il film di Minihan comincia come un horror ma lentamente si trasforma in un road movie a tinte horror/comedy. Impossibile non affezionarsi ai due protagonisti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La ragazza che inveisce contro lo zombi per averle rovesciato per terra tutta la cocaina.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Pesten 30/5/18 8:20 - 267 commenti

Esperimento particolare per questo film, che unisce zombie-movie e road trip-movie in un risultato abbastanza unico. Il lato ironico della/nella storia è preponderante, forse troppo e in parecchi momenti si ha la sensazione che sia tutto un po' troppo forzatamente ironico, tanto da far perdere credibilità al tutto. A parte questo, complice anche le location desertiche e il duettare continuo tra gli unici due personaggi, si crea quella curiosità che fa rimanere incollati allo schermo fino al finale, che purtroppo è un déjà vu di retorica.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)