Cerca per genere
Attori/registi più presenti

JEEPERS CREEPERS - IL CANTO DEL DIAVOLO

All'interno del forum, per questo film:
Jeepers Creepers - Il canto del diavolo
Titolo originale:Jeepers Creepers
Dati:Anno: 2001Genere: horror (colore)
Regia:Victor Salva
Cast:Gina Philips, Justin Long, Jonathan Breck (The Creeper), Patricia Belcher, Eileen Brennan
Visite:1164
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 23
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 1/6/07 17:58 - 3971 commenti

Una pellicola dignitosissima, in grado di ricondurre il genere all'interno dei suoi binari narrativi, utilizzando con sapienza le buone interpretazioni degli attori e sfruttando al meglio il reparto trucchi. Sembra esserci un vago rimando a Duel (di Spielberg), ma a suo modo il killer/demone che si aggira per le deserte strade collinari verrà ripescato in film di poco successivi (Haute Tension, The Mangler 2). Salva ha padronanza del mezzo cinematografico, e riesce ad incollare alla poltrona lo spettatore sino all'inatteso (pessimista) finale.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Pigro 31/12/08 12:26 - 6631 commenti

Due fratelli in viaggio incontrano una mostruosa creatura che torna periodicamente a cibarsi di carne umana. Un delizioso horror adolescenziale che gioca con gli schemi e i topoi del genere, riuscendo a divertirsi con le inevitabili citazioni tanto care all'entertainment americano (per esempio Duel, ma sono davvero infinite), ma anche con improvvise e curiose divagazioni (come l'irruzione del tema gay in un contesto come questo), fino alla notevole conclusione. Nel suo genere merita attenzione.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Puppigallo 25/7/07 8:54 - 3922 commenti

I ragazzi, prima ficcano il naso dove non dovrebbero e poi si lamentano se un demone sanguinario, dalla vena artistica (le composizioni nella stanza del dolore), vuol far loro la pelle. I due protagonisti sono assai poco credibili come interpretazione e il film ne risente parecchio. Se poi aggiungiamo dei dialoghi appena passabili, un mare di buio e una sceneggiatura troppo striminzita, il risultato non può che essere mediocre, nonostante qualche guizzo qua e là e un simpatico finale. Comunque, vedibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il demone, investito più volte, apre le ali e le sbatte due o tre volte come un piccione asfaltato.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Caesars 25/5/07 11:05 - 2237 commenti

Horror moderno senza troppe lodi ma che riserva qualche motivo d'interesse. Il genere sembra giacere in uno stato comatoso e non è facile vedere opere degne di nota (anche il tanto celebrato The descent non mi ha convinto molto) e sicuramente questo "Jeepers Creepers" non ha l'ambizione di riviltalizzarlo; però è girato discretamente e ha una buona tensione e questo, al giorno d'oggi, è già un risultato. Niente di nuovo sotto il sole ma non male, dopotutto.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Mascherato 16/8/08 19:18 - 588 commenti

L'incipit, con mia grande soddisfazione, ci precipita in pieno slasher seventies (del resto produce Coppola), e per circa tre quarti tutto procede tranquillo (la scoperta della versione necrofila della Cappella Sistina è da brividi), poi il disastro. Il folle serial killer, in realtà, è un mostro lovecraftiano che nasconde le ali in un impermeabile (il che lo rende simile all'entomutante di Mimic), la veggente arriva all'improvviso (e non si sa come) a spiegare tutto in maniera fin troppo esplicita e l'epilogo rimanda, piuttosto pretestuosamente, all'inevitabile sequel.
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

Capannelle 22/6/14 20:10 - 3222 commenti

Un continuo alternarsi di momenti noiosi e di altri più riusciti che conferiscono al film una certa dignità. Certo attori e confezione tecnica sono quelli che sono, però un po' di fascino da bmovie e qualche trovata horrorifica meritano una menzione. Anche per il mostriciattolo, sia come trucco che come organizzazione logistica (camioncino stile Dhl, deposito di stoccaggio e capacità aerea).
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Brainiac 6/11/09 22:16 - 1081 commenti

Alcuni horror del 2001: La mummia, The Pool, Jason X, Soul survivors. Soul survivors? Se non era morto, il genere, nei primissimi anni Duemila, era in stato comatoso. Certo, di quell'anno sono anche il sorprendente Session 9 e Fantasmi da marte, ma la tendenza generale era quella del brivido patinato (The others), effettato (La regina dei dannati), giovanilistico (Urban legend). Il pregio di Jeepers, secondo me, è quello di aver riportato in auge l'on the road anni '70 (Duel) ed il mostro "ottantesco" con un sol colpo, anzi, con un sol "canto".

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale: pessimista e beffardo, quello perfetto per un'horror, secondo il sottoscritto.
I gusti di Brainiac (Commedia - Gangster - Horror)

Mco 2/11/12 12:17 - 1818 commenti

Trish e Darry si imbattono in uno strano furgone fracassone durante l'interminabile viaggio in auto per le strade deserte che li riportano a casa dal college. Film spaccanervi che segue un percorso diegetico in salita. Dai piedi sul cruscotto della conturbante Philips all'ultima sequenza "ritmata" si assiste a un'escalation di tensione senza pari. I primi quarantacinque minuti, poi, sono trattato di suspence con il mixtum terrifico di sovrannaturale e sangue. Il consiglio è di tracannarlo tutto d'un fiato!
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Supercruel 31/3/09 23:25 - 498 commenti

Mediocre horror dall'impianto slasher e dalla sovrastruttura fantastica. La confezione è più che dignitosa con il mostro ben realizzato e qualche bel guizzo visivo. Personaggi e situazioni sono piuttosto stereotipate - come da copione - e la sceneggiatura non riserva alcuna sorpresa, se non inserire un antagonista demoniaco o pseudotale al posto del solito killer. I fan del genere possono anche buttare un occhio, ma siamo lontani dall'avere tra le mani un film interessante.
I gusti di Supercruel (Azione - Fantascienza - Horror)

Saintgifts 30/11/11 0:20 - 4021 commenti

Il film ha un sequel, quindi un certo successo lo ha avuto e di conseguenza un certo incasso. In effetti, nel suo genere, si è visto ben di peggio. Oltre alle tante citazioni, alle quali aggiungerei Gli uccelli di Hitchcock (con cui ovviamente non ha nulla a che vedere), il pregio della pellicola sta nell'aver saputo bilanciare bene i momenti di tensione con quelli di calma, in modo da non strafare né in un senso né nell'altro, senza mai infastidire troppo lo spettatore medio e accontentando anche quelli cui l'horror non basta mai.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Pinhead80 5/11/09 12:20 - 2854 commenti

Di una noia mortale per diversi motivi: la lentezza (per un ora e mezza di film succedono veramente poche cose), la sceneggiatura (scontata) e gli interpreti (fanno a gara per chi recita peggio). Inoltre anche il mostro fa veramente poca paura (un incrocio tra il mostro della palude e non si sa cos'altro). Per non parlare della musichetta che annuncia l'imminente orrore..
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Buiomega71 12/6/16 20:39 - 1656 commenti

L'odore di giovane maschio, l'annusare lascivamente i vestiti del ragazzo. Creatura viscerale, omo, feticista, a cui non interessano le grazie femminili della Philips: basterebbe solo questa assoluta, geniale trovata per mandare dritto JC nell'empireo di cult movie immortali. Ma c'è di più, c'è la grande maestria di Salva, tra strade notturne e desolate, camioncini laidi e arrugginiti, gli impressionanti corpi ricuciti, reminiscenze lynchiane e hooperiane filtrate con intelligenza e abile ricerca visiva. Salva fa gridare al miracolo firmando il cultissimo horror del nuovo millennio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il Creeper come Matt Cordell e Terminator alla stazione di polizia; I cadaveri ritrovati dai due fratelli; La chiusa finale (prova di taglio e cucito).
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Dusso 15/6/07 19:22 - 1476 commenti

Horror più che dignitoso che ci offre un paio di balzi dalla sedia e qualche altra situazione molto godibile e con un ultima sequenza di forte impatto visivo. Veramente fastidiosa la scurissima fotografia del film (veramente troppo esagerata). In molte situazioni si vede veramente poco. Con un sequel.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Allora, sai quando qualcuno nei film dell'orrore fa qualcosa di molto stupido e tutti cominciano ad odiarlo? Ecco, ora è cosi!".
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Greymouser 23/4/10 23:40 - 1442 commenti

Un film sicuramente discontinuo nella trama e nell'impianto, ma con un suo particolare fascino che non è facile descrivere a parole. Sarà che Victor Salva - discutibile quanto si vuole come personaggio - possiede di suo un notevole talento visionario e una mano registica non banale; sarà che la figura curiosa e sinistra di demone-slasher ha una certa originalità e qualche sfumatura simbolica per cui verrebbe da scomodare Freud; fatto sta che "Jeepers" mostra una sua fisionomia morbosa che evita di ricondurlo nel calderone dei mediocri.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Minitina80 1/7/17 22:52 - 1218 commenti

Un ottimo horror confezionato molto bene e legato ai canoni classici del genere, ovvero l’uomo nero. Salva non ricorre a nulla di trascendentale e supportato da un’abilità registica non disprezzabile realizza un piccolo gioiello degli anni duemila. Attorno al Creeper aleggia sempre un alone di mistero che correttamente non viene mai svelato non perdendo mai di intensità e impatto, nemmeno quando rivela il volto. Giusto il dosaggio di tensione e sangue confluendo in un finale semplice, ma efficace come non se ne vedevano da tempo.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Rufus68 19/3/17 16:58 - 1177 commenti

Provincia redneck americana, scalcinata e deviante (Le colline hanno gli occhi, Non aprite quella porta), un pochino di Spielberg (Duel): il resto, farina del sacco del regista, consiste, invece, solo in una prosaica serie di scannamenti, nemmeno troppo cruenta e sicuramente tediosa. Meglio di numerosi altri horror del periodo, ma ciò non basta ad alzare il giudizio: nel paese dei ciechi, infatti, l'orbo è re.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Mdmaster 6/11/10 16:04 - 802 commenti

Apprezzabile horror moderno che tenta di far ripartire il genere dai vecchi canoni del "boogeyman" ma in chiave orientata al teen flick. Poteva uscire una catastrofe, ma il rapporto tra i due fratelli è ben interpretato e il cast è più che dignitoso. Avrebbe avuto bisogno di qualche ulteriore buona idea, perché poi al di là di qualche scena particolarmente intensa non c'è tantissimo di cui cibarsi. Molti son rimasti stupiti dal fatto che Salva faccia ancora film, dopo le accuse di pedofilia, ma perlomeno il suo è un ritorno dignitoso.
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Von Leppe 23/6/12 14:39 - 793 commenti

Non male, dal sapore che rimanda allo stile di Stephen King e ai migliori horror all'americana, quelli on the road, con l'ambientazione campestre (sempre affascinante) e in più qualche tocco visionario michelangiolesco che arricchisce una trama semplice, non del tutto chiara; ma quello che si vede è piacevole. Protagonisti due adolescenti maschio e femmina che si punzecchiano e una vecchia canzone. Anche il demone è abbastanza classico, nel suo aspetto.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Jena 15/7/16 11:16 - 716 commenti

Essendo l'horror più o meno defunto a partire dagli anni 90, quando uscì questo film venne accolto come un capolavoro. In realtà è un film dicreto, abbastanza originale (il Creepers, sorta di demone alato, affamato ma con una vena artistica, vedi la grotta tipo macabra cappella sistina), con intelligenti citazioni e un'atmosfera kinghiana (i teen contro il Male, vedi It). Alcuni momenti sono riusciti (la scoperta della grotta), altri decisamente meno (l'assedio nella police station). In tempo di vacche magre, non dispiace.
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Taxius 16/6/15 20:01 - 650 commenti

Horror molto interessante e anche originale con un demone che salta fuori ogni 23 anni per cibarsi di povera gente. Film al di sopra di ogni aspettativa (dalla locandina sembra il solito, banale horror) con qualche bell'inseguimento che ricorda molto Duel e con un finale che non ti aspetti. Purtroppo non ci verrà spiegato chi è il demone e perché fa quello che fa, lasciando quindi molte cose in sospeso; sotto questo aspetto si poteva fare meglio. Resta comunque un godibilissimo film che si fa vedere anche più volte. Promosso assoltamente.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Viccrowley 14/12/13 10:05 - 627 commenti

Una terrificante creatura pipistrellesca compare ogni 23 anni per nutrirsi per 23 giorni. Il plot potrebbe far pensare al solito filmetto horror buono per le serate estive; fortunatamente il film di Salva è sì un divertissement ma cela metafore ben più complesse. Il Creeper, essere carico di allegorie sessuali, scorrazza per le strade con il suo lurido furgoncino, fiuta le vittime e dispiega le sue enormi, repellenti ali, miscelandosi ai due fratelli, carichi ambulanti di ambivalenze sessuali. Tensione palpabile e atmosfera torrida e sudaticcia. Notevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La tana del Creeper, addobbata di cadaveri sulle pareti come un'oscena rappresentazione della Cappella Sistina.
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)

Werebadger 6/9/11 20:56 - 270 commenti

Ottimo slasher datato 2001, che rimanda piacevolmente ai vecchi horror di un tempo per atmosfere e soggetto. Sarabanda di citazioni (da La notte dei morti viventi a Duel), buoni momenti di tensione e paura e un carismatico villain, che nulla ha da invidiare ai colleghi Krueger, Jason ecc. (simile addirittura, per abitudini, al Pennywise di kinghiana memoria). Sequel nel 2003 (da molti definito superiore al primo). Visione più che consigliata, a nostalgici e non.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Molti, a dire il vero, ma più di tutti il crudelissimo finale.
I gusti di Werebadger (Animazione - Fantastico - Horror)

Ale56 14/1/10 21:54 - 229 commenti

Victor Salva, già autore in passato della Casa dei Clown, rievoca le atmosfere degli horror tipici degli anni 80 in questo bel film. La regia consolida il lavoro svolto mediocremente dal cast (un Justin Long pre-Raimi) e ci sono un ottimo comparto effetti speciali (anche se poco utilizzato) e una buona fotografia che donano, insieme al motivetto musicale, quell'atmosfera retrò tipica degli horror vecchio millennio. Grazie alla popolarità acquisita Salva ha diretto il sequel ed ha programmato per i prossimi anni il terzo capitolo. Finale ottimo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il fantastico finale, bastardo come non mai.
I gusti di Ale56 (Comico - Horror - Thriller)