Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• WESTWORLD - DOVE TUTTO è CONCESSO (10 EPISODI)

All'interno del forum, per questo film:
• Westworld - Dove tutto è concesso (10 episodi)
Titolo originale:Westworld
Dati:Anno: 2016Genere: fiction (colore)
Regia:Vari
Cast:Evan Rachel Wood, Thandie Newton, Jeffrey Wright, James Marsden, Ed Harris, Anthony Hopkins, Luke Hemsworth, Sidse Babett Knudsen, Angela Sarafyan, Jimmi Simpson, Shannon Woodward, Clifton Collins Jr.
Note:Serie ispirata al film "Il mondo dei robot" (1973) di Michael Crichton.
Visite:478
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 10
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/12/16 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 6/12/16 9:45 - 3959 commenti

Ispirata a Il mondo dei robot di Crichton, questa serie ha come punto di forza lo studio della psiche e, soprattutto, dell’evoluzione della mente dei cosiddetti “residenti” (i robot), che in un lento, ripetitivo, ma costante aggiornamento dei dati (emozioni, ricordanze, shock), "vivono" in una "realtà" dove per loro non pare esserci libero arbitrio, persino quando sembrano "svegliarsi". Non meno interessante la caratterizzazione di alcuni umani, o presunti tali, con tanto di colpi di scena (l'uomo in nero, il dottor Ford, "Bernard"). Persino la stessa ripetitività è indispensabile. Notevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'apertura della faccia di un vecchio residente bambino; Nell'ombra di un laboratorio si intravede la sagoma del cowboy del Mondo dei robot; Maeve.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Tarabas 6/12/16 17:05 - 1456 commenti

Per me una rivelazione. Parte in modo convenzionale, rivelando poco a poco una struttura molto più sofisticata che mette continuamente in crisi i dati acquisiti e introduce a ogni passaggio nuove complessità. Inevitabile una visione ravvicinata degli episodi per ripercorrere la vicenda, ma già al primo incontro è chiaro che siamo a un livello notevole. Cast ottimo anche nei ruoli minori, splendide musiche che "mimetizzano" canzoni famose ("Black hole sun", "Paint it black"). Difficile immaginare la seconda stagione: l'asticella è molto alta...
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 18/12/16 23:37 - 6613 commenti

Come prendere una storia lineare come la rivolta degli automi in un parco di divertimenti raccontata nel vecchio film del '73 e stravolgerla in un labirinto: durante la visione dei 10 episodi, lo spettatore, catturato dalla qualità della confezione e dall'eccellente prova del cast, è portato a perdersi in un mare di ipotesi circa come, quando e perché. Si arriva all'ultimo capitolo quasi stremati, con l'unica certezza che non tutte le domande troveranno risposta, ma per una volta tanto le smagliature, le falle logiche ed i punti interrogativi non inficiano il fascino avvolgente del racconto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il magazzino dei corpi; La rivelazione dell'identità dell'uomo in nero .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rambo90 16/12/16 17:03 - 4952 commenti

Serie ben realizzata, soprattutto dal punto di vista visivo e nella confezione, mentre trama e ritmo lasciano a volte a desiderare. Rispetto al film c'è meno coinvolgimento, a causa di personaggi freddi e poco empatici e alcuni episodi sono estremamente lenti e di puro riempitivo. Il cast invece è di gran classe: la Wood e la Newton in gran forma, Harris e Hopkins aggiunte essenziali e catalizzatrici. Belle le ambientazioni e la colonna sonora, ma gridare al capolavoro è davvero eccessivo.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Piero68 13/12/16 9:36 - 2210 commenti

Tecnicamente e artisticamente ineccepibile come serie in realtà dal film di Crichton prende solo l'incipit. Più che alla ribellione delle macchine contro l'uomo Westworld bada più allo sviluppo della loro coscienza e alla ricerca di un io reale. Sceneggiatura troppo frammentata con parti davvero difficili da seguire, visti anche i continui cambi temporali e di location. Una sorta di arzigogolo dove immancabilmente saltano fuori svariati plot-hole (e questo a volte vanifica lo stupendo lavoro fatto). Harris e Hopkins monumentali.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il continuo ripetersi dell'arrivo in città dei bandidos a cavallo mascherati sotto delle coperte; Lo sterminio di Wyatt/Ted.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Ryo 19/3/17 8:27 - 1555 commenti

Geniale e ricca di contenuti. Ottimo la commistione western + fantascienza. Per alcune tematiche ricorda Real Humans, ma se ne discosta con obiettivi diversi e molto filosofici. Colpi di scena a non finire, sorprese continue. Fotografia e regia impeccabili, perfetto il cast con un eccellente (e vorrei ben vedere) Anthony Hopkins.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'upgrade di Maeve; Il dito staccato; L'illusione del libero arbitrio; William.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Lythops 6/12/16 15:18 - 897 commenti

Prodotta con gran dispendio di energie a tutto campo, è una serie dalle molte pretese e dalla poca sostanza, arricchita dalla partecipazione di due mostri sacri come Hopkins e Harris. Molte le citazioni, soprattutto a Leone, ma non bastano spolverini e una "Sweet water" a fare un capolavoro e gli interrogativi posti sull'esistenza, alla luce di opere di vero ingegno che hanno già sviluppato ben più degnamente l'argomento, qui appaiono scontati, "tirati per le lunghe", senza nessuna idea nuova e con ripetizioni a non finire.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I titoli di testa; I menu degli avveniristici tablet; "La bellissima trappola è dentro di noi".
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Xamini   20/1/17 10:57 - 755 commenti

Confezione notevole, struttura funzionale al messaggio, in cui agli elementi iterativi che rafforzano notevolmente la comunicazione si aggiungono via via dettagli, particolari, dissonanze, in grado di far maturare il punto di domanda. Notevoli il tema musicale e i pezzi della storia della musica arrangiati su piano e pregevole la riflessione di fondo. Ma questo trattato di filosofia in 10 episodi, nell'affrontare alcuni grandi temi davanti al grande pubblico, pecca forse di logorrea, specie sul finale, forse troppo avvoltolato nella necessità di chiudere e di spiegare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I risvegli di Dolores; i ralenti con il piano; i dialoghi nei laboratori; Maeve.
I gusti di Xamini (Commedia - Drammatico - Fantastico)

Black hole 14/2/17 12:37 - 124 commenti

Stupefacente rivisitazione del classico del '73. Qui tutto è confuso, su più piani, su più cicli vitali che si sovrappongono ma che comunicano tra loro. Gli attori sono perfetti, il grande burattinaio Hopkins impeccabile, Ed Harris in gran forma e tremendo nella sua metamorfosi, Evan Rachel Wood siderea come un vero automa. Confesso che avevo una certa riluttanza nell'avvicinarmi alla serie ma sbagliavo: qui il robot non è la macchina ma una creatura che cerca di comprendere chi o cosa in fondo è: se prodotto, se essere o creatore. Bello!
I gusti di Black hole (Drammatico - Fantascienza - Western)

Noncha17 17/12/16 15:00 - 27 commenti

Ricco di significati, povero di contenuti: è questo il vero grande difetto di questo serial. Inoltre, più che il film da cui prende il titolo, può ricordare Coma Profondo... dello stesso Crichton! Oltre ad avere diverse connessioni con i fantastici viaggi di Star Trek nonché citazioni/omaggi sparsi qua e là al cinema di Sergio Leone, si sentono "hit" dei nostri tempi tramite una music-box. In conclusione, una bella confezione rovinata da una mancanza d'ironia e dalle solite lungaggini legate a schermaglie varie che affliggono tutte queste serie cosiddette "fiche"!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il décolleté della bionda protagonista; L'episodio n° 7; Il "genio" asiatico; Hopkins, Harris & Loro doppiatori; Il finale d'assalto à la Carpenter.
I gusti di Noncha17 (Azione - Fantascienza - Giallo)