Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UNBREAKABLE - IL PREDESTINATO

All'interno del forum, per questo film:
Unbreakable - Il predestinato
Titolo originale:Unbreakable
Dati:Anno: 2000Genere: drammatico (colore)
Regia:M. Night Shyamalan
Cast:Bruce Willis, Samuel L. Jackson, Robin Wright, Spencer Treat Clark, Charlayne Woodard, Eamonn Walker
Visite:1305
Approfondimenti:1) SPIAZZATI DAL FINALE - FILM CON FINALE A SORPRESA
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 36
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 29/11/07 5:55 - 10395 commenti

Film tra i più originali degli ultimi anni dal punto di vista narrativo, questa seconda opera "importante" del regista Shyamalan punta parecchio sulla coppia di attori protagonisti (gli altri sono relegati sullo sfondo): Willis e Jackson sono l'uno il contraltare dell'altro e funzionano bene nei rispettivi ruoli. Per il resto la sceneggiatura non appare all'altezza dell'idea iniziale e si rivela piuttosto macchinosa (almeno fino al finale che è parecchio efficace). Molto buona la prova del regista.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Undying 14/6/07 17:20 - 3875 commenti

Come sempre una grande delusione dal cinema di Shyamalan: il buonismo imperante e la didascalica dicotomia Bene/Male non giovano a risollevare le sorti di un film ruffiano e accomodante. L'idea di base è infantile e ridicola: i fumetti dei supereroi sarebbero una distorsione di un fatto reale, uno stravolgimento che ha radici nella storia passata. Esistono persone (belle, forti, in salute e buone) che si contrappongono a malvagi (brutti, deboli, ammalati e cattivi): una filosofia da 5a elementare. Semplicemente ridicolo... Puerile.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 15/6/08 15:17 - 3003 commenti

Terribile filmaccio del sopravvalutatissimo Shyamalan, una sòla epocale che ha avuto più fortuna che anima. Plot ispirato al mondo dei fumetti, denso di pomposi pseudo-significati e messaggi, quasi più ridicoli della coppia Sam Jackson incrocio fra il Jules di Pulp Fiction e Monnezza, e un Bruce Willis ancor più rimbischerito che nel Sesto senso (ma almeno lì aveva una buona ragione). Purtroppo gli spettatori non sono parimenti infrangibili, specie in zone delicate.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Renato 4/2/10 14:39 - 1495 commenti

Mediocre, a mio avviso. Non va molto al di là del film per fumettari oltranzisti, con le loro seghe mentali infinite sui supereroi che necessitano di una nemesi per avere uno scopo nella vita ecc.ecc.; inoltre tutta la parte finale è improponibile. L'inizio invece non è malvagio, con l'incidente ferroviario e la comparsa di Samuel L.Jackson. Ritmo lento, quasi soporifero, comunque.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Cotola 1/4/08 19:48 - 6621 commenti

Dopo lo straordinario successo de Il sesto senso Shyamalan torna a dirigere un film con risultati, come nella pellicola precedente, non esaltanti. Il problema principale è ancora una volta quello di un ritmo quasi catatonico a causa di una storia che procede troppo lentamente e non "avvolge" lo spettatore. Peccato che l'unico guizzo, che potrebbe ravvivare il tutto, arrivi a tempo scaduto. Doppiamente un peccato perché le potenzialità ci sono ma restano per lo più inespresse.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 12/9/09 19:21 - 7157 commenti

Non del tutto riuscita, ma intrigante variazione sul tema dei supereroi da fumetto, soprattutto per il paradosso della contrapposizione fra l'uomo di ferro, fisicamente indistruttibile ma psicologicamente debole, insicuro ed inconsapevole dei propri poteri (Willis in veste dimessa e malinconica), e l'uomo di cristallo, dal corpo fragile e dalla mente determinata, lucido nella sua follia (Jackson bravo). Alcune soluzioni scontate, ma anche qualche bella sequenza (come l'annegamento).
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 11/3/09 16:14 - 4658 commenti

Shyamalan, attivissimo regista horror degli anni 2000, ci offre un'altra pellicola non memorabile. Usa di nuovo quello che potrebbe diventare il suo attore feticcio (Bruce Willis) senza che questi però fornisca una buona interpretazione. La storia e la tensione poi latitano parecchio. Anche questo titolo è da evitare.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 27/9/10 0:40 - 2965 commenti

Un'ottima idea di partenza portata avanti in maniera a tratti superficiale ma senza dubbio intrigante. Il gioco regge alla grande per un'ora, poi perde qualche colpo per poi recuperare nel buon finale a sorpresa. La lentezza registica è funzionale a conferire un'aura di metafisicità ad una tematica generalmente affrontata in maniera molto più "action". Willis un po' inespressivo, Jackson un po' caricaturale, ma nel complesso la recitazione è sempre professionale. Confezione di livello medio, tipicamente hollywoodiana. Molto interessante.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Capannelle 2/1/16 16:16 - 3404 commenti

Parte bene, con le varie sequenze legate all'incidente ferroviario. Poi si aggroviglia su questa relazione strana tra i due protagonisti che, complice un ritmo soporifero e comportamenti fintamente enigmatici, non approda a nulla di interessante. Anche il finale non mi ha convinto granché e non contribuisce a risollevarne le sorti.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Cangaceiro 10/9/10 17:46 - 982 commenti

Sentito omaggio al mondo dei fumetti (si noti la didascalia iniziale) senza essere un film sulle gesta di un supereroe. Willis più che il predestinato sembra il rintronato, in preda a uno straniamento che contagia pure lo spettatore. Abituati a vederlo negli spacca tutto d'azione non si può non rimaner delusi e spiazzati. Il personaggio di Jackson vorrebbe essere eccentrico e accattivante ma risulta laido e fastidioso. Shyamalan gioca con la cinepresa spiando i protagonisti e utilizzando una valanga di inquadrature capovolte. Originale ma poco riuscito.
I gusti di Cangaceiro (Commedia - Gangster - Western)

Brainiac 24/1/09 16:15 - 1081 commenti

Shyamalan è il regista dei finali, non c'è gara con gli altri. Dopo aver sorpreso molti fra gli spettatori con la spiazzante chiusura del Sesto Senso, ecco un'altra sua opera che mi è rimasta impressa per la fulminante idea che conclude il film. Bella la trovata dell'ibridazione fra thriller e fumetto. Per il resto non un capolavoro. Ottimo come sempre Samuel L. Jackson, ma quei minuti finali valgono il biglietto (e danno senso a tutto il resto).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale.
I gusti di Brainiac (Commedia - Gangster - Horror)

G.Godardi 19/3/07 17:43 - 950 commenti

Il nuovo film di Shyamalan è una ripetizione differente del precedente in termini di struttura. Più che un film è un eccitante saggio semiotico svolto in immagini, e chi si interessa a tale disciplina non può che rimanerne affascinato. Ma per tutti gli altri rimane un giochino intellettuale fine a sè stesso, tutto giocato sull'inevitabile colpo di scena finale. Comunque ancora godibile e dotato di buoni spunti di riflessione. Bella la sequenza in cui Willis va a caccia di cattivi.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Magnetti 20/2/07 10:03 - 1103 commenti

Dei film di Shyamalan, Unbreakable è quello che mi è piaciuto meno. L'idea di base poteva essere azzeccata se realizzata seguendo la filosofia dei B-movies, ma non è adatta per un film votato agli incassi. Bruce Willis non è molto adatto per il ruolo, troppo compito per la sua tipica esuberanza e simpatia. Una cosa bisogna riconoscerla al regista indiano-americano: i suoi film si discostano (nel bene e nel male) dalla media, e questo è comunque un pregio.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Stubby 21/3/07 21:59 - 1147 commenti

L'inizio del film è veramente entusiasmante (il disastro ferroviario con Bruce Willis unico superstite), poi il film procede molto bene con l'inserimento di Samuel Jackson nella parte dell'uomo con le ossa fragili. Detto questo, verso la metà la pellicola scade notevolmente fino al finale, divenendo molto "fumettosa", sullo stile dei supereroi americani.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Harrys 4/8/09 17:22 - 679 commenti

La rivisitazione del mito del supereroe, trasportato nella quotidianità, contorniata dall'ossessiona autoriale rigurado la tragedia riconciliatrice. Shyamalan elabora, attraverso la metafora perno della pellicola (encomiabile; per proporre un paragone, seppur forzato, direi Watchmen), la sua predisposizione ad una narrazione incentrata sul tema della ricongiunzione familiare. Lo svolgimento prende spesso direzioni in partenza impensabili, sino a raggiungere il climax nel finale (vero punto di forza del regista). Grandi i dialoghi di Jackson. ****
I gusti di Harrys (Comico - Fantastico - Horror)

Ghostship 3/12/08 21:34 - 394 commenti

Toni fiabeschi e morbidi come i colori della bella fotografia per uno Shyamalan più melenso della media dei suoi lavori. La tecnica è sempre pregevole, la coppia protagonista bravissima, ma il regista questa volta rimane pericolosamente in bilico tra i generi ed il risultato finale risente della sua indecisione.
I gusti di Ghostship (Giallo - Horror - Thriller)

Redeyes 4/3/08 18:55 - 1937 commenti

Dopo il bellissimo Sesto senso mi aspettavo molto, ma come spesso accade arriva la delusione. Questo film strizza troppo l'occhio ai comics senza, tuttavia, esserne parte e quindi senza catturare mai lo spettatore. Willis non convince per niente, anzi pare quasi un baccalà in questo ruolo atipico per lui, Jackson qualcosina in più fa, ma la sceneggiatura non brilla certo per genialità e quindi anche lui galleggia e nulla più. Film da sabato pomeriggio! Estremamente, inspiegabilmente manicheo.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Lovejoy 20/2/08 19:49 - 1825 commenti

Dopo il grande successo del precedente Il Sesto Senso, il regista torna a lavorare in coppia con Bruce Willis, ma il risultato è inferiore alle aspettative. Prevedibile, lento, a tratti ripetitivo, con un protagonista apatico in alcuni momenti addirittura irritante interpretato da un Bruce Willis che, sia prima che dopo questo film, ha fatto di gran lunga meglio. Di positivo, per contro, c'è la bella prova di Jackson che, da solo, tiene in piedi la baracca.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Enzus79 13/8/13 15:53 - 1539 commenti

M. Night Shyamalan con questo film credo abbia raggiunto il picco più alto della sua carriera. Ben scritto e, nonostante la lentezza, un film più che interessante. Bruce Willis bravo nell'interpretare un personaggio molto introspettivo. La scena del treno è memorabile.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rambo90 5/12/11 2:32 - 5164 commenti

Indubbiamente ottimo per lo stile di molte inquadrature e per una sceneggiatura che affronta il tema dei supereroi in maniera più "reale" e meno fantastica, il film però sconta una lentezza che dopo un po' inizia ad essere eccessiva. Bravi Willis e Jackson, che si compensano a vicenda: il primo svogliato e malinconico, il secondo maniacale e folle. Bello il colpo di scena finale; con un po' di ritmo in più sarebbe stato un capolavoro.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 5/8/12 22:47 - 4099 commenti

Il film si presta a giudizi altalenanti. Ma non solo piace o non piace, ci sta pure il così-così. A me è piaciuto Willis, ma non il film. Estremamente ricercato nel plot, anche se di derivazione fumettistica, perché non riesce a pendere con decisione né da una parte né dall'altra, perciò, tolta qualche piccola sequenza, anche la visione rimane distratta e spesso infastidita, specie nelle lunghe scene notturne (il regista influenzato dal suo nome?) con una fotografia, che vuole essere anche lei ricercata, ma risparmia troppo sugli spot.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Nando 25/12/12 16:47 - 3165 commenti

Un dualismo abbastanza originale tra due diversi individui narrato in maniera lenta e rarefatta, con troppo pause nonostante l'agognato ed esplicativo finale. L'argomento è comunque trattato con buon mestiere e originalità. Lievemente imbolsito Willis mentre sempre accattivante Jackson.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Pinhead80 28/7/15 11:34 - 2988 commenti

Se esiste un uomo così forte da rompersi in mille pezzi a ogni tipo di contatto esisterà anche un super uomo come quello dei fumetti. Da questo assunto parte il film di Shyamalan, che si può ricondurre all'eterna lotta tra il bene e il male. Bruce Willis nella parte dell'uomo indistruttibile è convincente, così come lo è Jackson nelle vesti dell'uomo di cristallo. Nonostante molti trovino migliore Il sesto senso, io gli preferisco questo. La parte finale, come al solito, spiazza e assesta tutto il film.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Belfagor 19/3/13 17:28 - 2541 commenti

Interessante variazione sul tema delle origini di un supereroe, declinata secondo i canoni del genere preferito di Shyamalan, ovvero il thriller. Non ci sono molte scene d'azione (qualcuna in più per migliorare il ritmo non avrebbe guastato) ma le prove di Willis lontano dai soliti cliché e di Jackson nel ruolo del mentore misterioso riescono a portare questa ombrosa pellicola nella giusta direzione. Notevole il finale a sorpresa, un colpo di scena che può competere con quello de Il sesto senso. Da riscoprire.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Piero68 25/8/14 14:08 - 2349 commenti

Shyamalan, dopo il Sesto senso, ha campato di rendita offrendoci film senza capo né coda e con una cifra artistica e tecnica veramente molto bassa. Senza contare l'eterno ritmo basso e soporifero di tutte le sue opere. Anche il Predestinato fa parte di questa classificazione e il finale non fa altro che abbassare la qualità già scarsa del prodotto. Anche il connubio con Willis questa volta non dà i frutti sperati. Jackson poco credibile nella parte e i tanti plot-hole confermano la scarsezza della sceneggiatura. Si salva la fotografia.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Myvincent 21/11/10 10:36 - 2032 commenti

Il cinema lento, profondo, imprevedibile del regista indianoamericano questa volta alle prese col tema dei fumetti e dei supereroi. Lo stile è inequivocabile, così come il colpo di scena finale. L'eterna lotta fra bene e male qui però è calata in un contesto contemporaneo, molto più intellegibile e "naturale", rendendola meno favolistica. Siamo di fronte a un talento nuovo, non c'è che dire...
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Didda23 1/12/16 16:46 - 1913 commenti

Senza dubbio una delle opere più convincenti di M. Night Shyamalan. Il pregio maggiore è la sceneggiatura che costruisce un climax notevole, condito da dialoghi superiori alla media, con un finale che spiazza e che convince. Nel mentre, la regia seppur senza miracolose scene svolge discretamente il proprio dovere e dona una forma in linea con gli standard hollywoodiani. Peccato che Willis sia leggermente fuori luogo, mentre Jackson seppur in un personaggio macchiettistico è più che convincente. Un buon film che si fa ricordare soprattutto per come finisce.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Willis che nasconde la fede; La malattia di Jackson; Il regalo di mamma con sfida.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Mickes2 16/1/12 11:00 - 1550 commenti

Il regista indiano scrive e dirige questo pretenzioso giocattolone drammatico con richiami visionari e fantastici senza davvero incidere realmente. Le dinamiche dei supereroi hanno risvolti superficiali, flebili e inutilmente gonfiati, mentre la struttura narrativa è appesantita da una sceneggiatura che solo a tratti è in grado di interessare lo spettatore. Anche l'atmosfera non è delle migliori e Willis-Jackson sembrano dei pesci fuor d'acqua. Rimane qualche guizzo registico qua e là e il finale, ma ridatemi Il sesto senso! **
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)

Greymouser 30/6/10 0:23 - 1441 commenti

Il film si avvale di una storia abbastanza originale, se non nell'assunto, sicuramente nello sviluppo. Shyamalan sembra qui badare più alla sostanza, diversamente da quella che sarà la sua sciagurata tendenza successiva. Niente di assolutamente memorabile, ma la pellicola si lascia seguire con interesse, riservando un finale degno delle aspettative.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Il ferrini 15/4/16 1:03 - 1147 commenti

Un film molto elegante, dalla superba fotografia e con scelte registiche e movimenti di macchina ricercatissimi. La prova di Sam Jackson è memorabile, ma bravo anche il ragazzino, bellissima come sempre Robin Wright (qui senz'altro meno glaciale che in House of cards). Il ritmo è decisamente lento, dove lento però non è sinonimo di noioso, anzi tutto il film è attraversato da una discreta tensione che raggiunge il suo climax nel colpo si scena finale. Vale senz'altro la pena di vederlo.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Ultimo 12/6/18 23:08 - 1120 commenti

Bruce Willis e Samuel Jackson sono i protagonisti di una pellicola molto particolare, ben girata senza dubbio, ma che soffre per via di una sceneggiatura solo sufficiente. La parte centrale è di fatto troppo lenta e pare poggiarsi solo sulla forza del cast. Difficile dire chi tra i due protagonisti sia più bravo, essendo fondamentalmente due personaggi agli antipodi. La parte migliore rimane il finale spiazzante, a tratti quasi inverosimile ma che rende un film non perfetto meritevole di visione.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Pumpkh75 4/9/17 13:26 - 1068 commenti

La fantasiosa teoria alla base del film è, detto in maniera nuda e cruda, una baggianata colossale. Eppure Shaymalan riesce se non a renderla credibile almeno avvincente: gira ispirato parecchie scene, ricopre di una sottile pellicola di mistero tutto il minutaggio, si inventa il finale che ti spiazza confermando la coraggiosa singolarità (non in senso negativo) del suo cinema. Benissimo Jackson e il piccolo, mentre Willis confonde malinconia ed erosione interiore con lo stordimento espressivo. Più che discreto.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Enricottta 11/9/09 16:43 - 507 commenti

In verità il titolo vero sarebbe dovuto essere "L'infermo di cristallo" ma il regista Shyamalan si rifiutò di darlo perché disse: si capisce il finale. Accomuna con il pur bello (senza esagerare, però) "Sesto senso". Ci ha abituati al finale a sorpresa, magari quello che non ti aspetti, però, sotto sotto ti soddisfa. Il gioco va bene una volta ma poi il trucco si capisce!
I gusti di Enricottta (Erotico - Giallo - Musicale)

Pesten 22/2/18 11:32 - 267 commenti

Interessante pellicola sui supereroi, piacevole da rivedere in un momento storico in cui qualunque personaggio dei fumetti ce lo ritroviamo su grande schermo in maniera super-pomposa. L'approccio di Shyamalan è opposto, volutamente rallentato e sbiadito, quasi incolore e cerca di puntare principalmente sul lato psicologico dei personaggi. Ottimo il lavoro delle inquadrature, buona la caratterizzazione di Willis e Jackson, anche se il film tende a soffrire un po' la lentezza dello svolgimento per via di una sceneggiatura che contiene poca azione.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)

Red Dragon 22/3/07 0:07 - 125 commenti

Shyamalan si conferma autore, e quindi può non piacere. Rimane il fatto che Unbreakable (omaggio del regista al mondo dei fumetti, sia nel plot che nella narrativa) è film validissimo, non esente da difetti ma di certo affascinante e con un paio di sequenze memorabili. Willis veste ancora i panni di un personaggio sottotono, ad alzare il volume ci pensa l'inossidabile Jackson, per il resto qualche rallentamento e una struttura visiva notevole, con finale in crescendo. Estremamente sottovalutato.
I gusti di Red Dragon (Fantascienza - Giallo - Thriller)

Ugopiazza 5/4/16 15:15 - 118 commenti

Ok, ha lo stesso difetto di tutti i film di Shyamalan: spende due terzi di film per costruire intrecci che si spera arrivino a risoluzioni illuminanti per poi buttarla nell'acqua di rose nel finale senza le spiegazioni che vorremmo. Ma è anche indubbio che Shyamalan è un gran furbastro e riesce lo stesso a costruire un film intrigante e piacevole da seguire grazie all'eccellente conoscenza e applicazione dei meccanismi del thrilling che lo contraddistingue. Willis e Jackson fanno Willis e Jackson, ma vederli gigioneggiare è un vero spasso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Willis che scopre l'entità della sua forza tramite i pesi del bilancere; Willis contro il killer.
I gusti di Ugopiazza (Commedia - Horror - Thriller)