Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL CITTADINO ILLUSTRE

All'interno del forum, per questo film:
Il cittadino illustre
Titolo originale:El ciudadano ilustre
Dati:Anno: 2016Genere: commedia (colore)
Regia:Gastón Duprat, Mariano Cohn
Cast:Oscar Martínez, Dady Brieva, Andrea Frigerio, Belén Chavanne, Nora Navas, Marcelo D'Andrea, Gustavo Garzón, Emma Rivera, Iván Steinhardt, Julián Larquier Tellarini, Manuel Vicente
Note:Aka "The distinguished citizen".
Visite:271
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/9/16 DAL BENEMERITO TAXIUS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 25/4/17 7:06 - 9790 commenti

Scrittore premio Nobel torna nel paese natio ma l'accoglienza non sarà quella che si aspettava. La vicenda raccontata in questo bel film argentino è paradigmatica della fragilità della gloria e degli onori rispetto alla personalità umana. Si parla di cultura contrapposta all'ipocrisia provinciale, di andare contro le convenzioni contro il perbenismo. Tutto ciò sotto forma di commedia satirica con qualche elemento noir. Da applausi Oscar Martinez.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 31/5/17 19:49 - 6668 commenti

Non è solo la storia dell’amaro ritorno di un Premio Nobel nel paesino natale da cui era fuggito 40 anni prima. Evitando che la semplice (e prevedibile) narrazione del plot si appesantisca di contorcimenti intellettualistici o complessità stilistiche, il film trasforma la vicenda in uno snodo di complesse riflessioni: sulla memoria, sull’identità, sulla cultura, sulla responsabilità, sulla morte, sul sottilissimo rapporto tra arte e vita, tra verità e menzogna. Sembra una storiella dalle tinte dark o farsesche; è un concentrato di stimoli.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Daniela 12/3/17 23:10 - 6548 commenti

Dopo aver accettato il Nobel come pietra tombale sulla sua carriera artistica, uno scrittore argentino da 40 anni in Europa accetta l'invito del sindaco del paese natio: un ritorno alle radici da cui sono nate tutte le sue creazioni letterarie costellato di incontri/scontri dall'esito inaspettato. Riflessione sul rapporto fra arte e vita, narrata con un'ironia che talvolta sfiora il grottesco, ma senza alcuna pesantezza e, contrariamente all'atteggiamento del protagonista (magnificamente interpretato da Ramirez), senza supponenza: film caustico e solleticante, da vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il discorso di accettazione del Nobel e quello alla premiazione della mostra di pittura; La pubblicità alla radio; L'inaugurazione del busto .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 6/4/17 21:23 - 3278 commenti

Un prologo grottesco, dove prenderesti a schiaffi lo scrittore, introduce a un ritorno dello stesso nella terra natia, dove lo aspettano tante sorprese di ogni colore. Scrittura sapiente, attori decisamente in tono, eventi caustici ma senza diventare melodrammatici. Peccato per il responsabile della fotografia, lasciato fuori dalla porta per tutte le riprese in nome di uno stile realista non così necessario.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Nando 17/10/17 14:58 - 3100 commenti

Commedia satirica di ottimo impatto visivo in cui le capacità e le riflessioni di uno scrittore argentino insignito del Nobel si scontrano con il becero provincialismo dei suoi concittadini che non vedeva da circa quarant'anni. Dialoghi sulla vita, sulla morte e sull'esistenza della parola cultura. Alcune situazioni strappano il sorriso, come il buffo balletto del compagno di bevute nel Volcan Bar. Ottima l'interpretazione di Martinez, ben coadiuvato dal resto del cast.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Il ferrini 3/11/17 23:53 - 978 commenti

Un'idea molto semplice e una realizzazione minimale per un risultato notevole. Il film è completamente incentrato sul personaggio di Martínez ma è sorprendente come anche tutto il cast secondario concorra alla buona riuscita dell'opera. Dialoghi sempre ficcanti e qualche buon colpo di scena permettono di non annoiarsi mai spingendo a più di una riflessione. Coraggioso nel puntare il dito contro il deleterio provincialismo di una di quelle piccole comunità generalmente raccontate in modo nostalgico e romantico. Da vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il popolo africano che non ha una parola per definire la libertà perché è già libero e quindi non ne ha bisogno.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Taxius 23/9/16 15:32 - 739 commenti

Premio Nobel torna nel suo paese natale dopo lungo tempo venendo accolto come un eroe; poco a poco però la supponenza dello scrittore aggravata dall'arretratezza culturale dei cittadini incrineranno questo rapporto fino a farlo scoppiare. Commedia a tratti molto divertente e spassosa che ha come unico difetto di perdersi in eccessivi stereotipi e luoghi comuni. Il film è girato molto bene rivelandoci uno spaccato di un'Argentina remota. Ottima la prova degli attori, dal protagonista ai comprimari.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il momento in cui Daniel Mantovani scopre chi è la ragazza che si è portato a letto.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Kinodrop 4/4/17 19:11 - 597 commenti

Raggiunti i vertici della cultura e vincitore del Nobel per la letteratura, un romanziere vuole ricucire il gap tra la finzione letteraria e la vita reale accettando l'invito del suo paese natale in Argentina. L'impatto sarà meno lineare del previsto, sia per il carattere aspro e spocchioso dello scrittore, che per i limiti culturali e sociali della cittadina. Magnifica l'interpretazione di Martinez sospesa tra integrazione ed estraneità, alta cultura e necessari compromessi. Soggetto particolare, profondo, riflessivo non privo di humor sottile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il camminare per le vie di Salas; L'accoglienza un po' naif; La mostra di pittura; La scultura; La caccia finale.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Thedude94 8/3/17 1:39 - 172 commenti

Tra realtà e immaginazione, questa sorta di viaggio interiore/ritorno in patria di un premio Nobel per la letteratura vive di momenti comici davvero brillanti, alternati da ottime divagazioni sul senso dell'essere. Stupenda interpretazione di Martinez nei panni di un uomo che non aveva il coraggio necessario per ritornare nel proprio paese nativo, ma che riesce ad affrontare una situazione del genere dopo aver vinto il premio più importante per uno scrittore o forse, come egli afferma, un premio che è una sorta di tomba per la creatività.
I gusti di Thedude94 (Drammatico - Gangster - Sentimentale)