Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL MISTERO DI SLEEPY HOLLOW

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 35
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)

PROSSIMAMENTE: un nuovo commento (firmato TRIVEX) a questo film verrà pubblicato il giorno 18/11/17 alle 11:27


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 3/12/07 22:48 - 9788 commenti

Delizioso film di Tim Burton che indaga (grazie al riuscito personaggio di Ichabod Crane) su eventi soprannaturali collocandosi in un territorio grigio tra realtà e fantasia, sogno e incubo. Affascinante e gotica, la storia del cavaliere senza testa viene resa dal regista in maniera visivamente affascinante (senza uso eccessivo di effetti speciali, ma anzi utilizzanto trucchi apparentemente meccanici che conservano un che di artigianale) ed adoperando un cast eccellente capitanato da Depp, vero attore/icona di Burton.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Undying 6/12/07 20:19 - 3971 commenti

Gioiellino ricco di citazioni ed omaggi (il più interessante è al celebre Il Pozzo e il Pendolo del 1961, diretto da Roger Corman) che pur essendo realizzato alla Tim Burton, cioè a dire per famiglia con prole al seguito, affronta il lato "oscuro" delle favole. Effetti speciali notevoli (l'impressionante scena della strega) vanno a braccetto con interpretazioni sopra la media. Johnny Depp si conferma attore (di nuova generazione) adatto al ruolo e viene affiancato da "mostri sacri" d'alta classe (Martin Landau e Christopher Lee). Notevole.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 5/12/07 22:27 - 2990 commenti

Che c'entra, fatto bene è fatto bene, l'omaggio a Mario Bava è sincero e affettuoso, le trovate sono parecchie. C'è qualcosa però che non convince del tutto, forse una freddezza di fondo, la sensazione di un'operazione tutta di testa, non teorica ma quasi. In realtà probabilmente Burton ama davvero ciò che mette in scena, ma si avverte una distanza. È un po' il filo rosso del film: Depp è bravo ma esagera, la Ricci ha le physique ma è antipatica e via dicendo. Non male, appunto, ma poteva essere molto meglio.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Pigro 11/12/10 10:51 - 6663 commenti

Gustosa favola horror sul cavaliere acefalo che decapita le sue vittime e sull'investigatore con tanta "scientificità" d'approccio e altrettanta fifa. Manierismo burtoniano all'ennesima potenza (con lugubre fotografia e un buffo Depp), che sa tenere alta l'attenzione e la godibilità, giocando con gli stereotipi fiabeschi e reinventandoli con raffinatezza. Non siamo a grandi livelli di profondità, ma gli spunti sullo scontro modernità-arcaicità (campagna vs città, soprannaturale vs razionale) sono intriganti.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Puppigallo 20/8/08 9:46 - 3951 commenti

Buona l'ambientazione, bene gli attori, ma in questo film di Burton c'è qualcosa che stona, ovvero l'aver un po' esagerato con l'ironia (che però è anche un suo cavallo di battaglia) in una vicenda cupa e dall'aria insana come questa. Depp, ad esempio, è bravo, ma il suo personaggio tende a essere troppo caricaturale, un po'come il consiglio dei ricchi anziani del paese. Naturalmente, trattandosi di Burton, ci sono scene ben girate, come gli inseguimenti con decapitazione, ma la pellicola non coinvolge a tal punto da farti entrare nell'incubo. Poteva essere migliore, ma resta più che vedibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I flashback del protagonista (puro Burton).
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 16/1/15 16:29 - 5712 commenti

Memorie gotiche emergono flebili nel cinema di Tim Burton, ammantate di toni favolistici riflessi nei colori della fotografia digitale, tenui e freddi. Il racconto è giovane e, allo stesso modo delle pellicole mainstream, non induce alcun coinvolgimento emotivo, mentre il comparto attori si scuote più con le barbare scorrerie del cadaverico Christopher Walken che con un Johnny Depp illuminista, ironico e impressionabile. **/**!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cameo di Christopher Lee, giudice implacabile.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Schramm 15/4/17 16:03 - 2062 commenti

Dalla roccaforte di un immaginario dove gotico e fiabesco convergono senza mai raggiungere una sintesi superiore neanche quando si ricorre a cabrate splatter pur di rinverdire la leggenda di Ichabod Crane, Burton riconferma l’aporia del proprio cinema (comunque sferzante), dove romanticismo e spanciata orrorifica dormono schiena contro schiena, rischiando di scontentare l’animo spettatoriale bambino come chi lo vorrebbe vedere finalmente capace di osare passi più lunghi della gamba addentrandosi più a fondo nelle radici-ragioni del Male. Walken congeniale ma a dire il vero un po' buttato via.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Cotola 14/2/08 19:35 - 6489 commenti

Ispirandosi al classico di Washington Irving, in cui il regista trova pane per i suoi denti, Burton dà vita al suo mondo gotico e fantastico in cui lo scompiglio, più che dal soprannaturale (o presunto tale), è portato dalla figura dell’investigatore che cerca di squarciare col lume della ragione il velo di tenebre che attanaglia il paese ed i suoi abitanti. Gustose le citazioni che omaggiano il nostro Bava e più in generale il cinema gotico. Splendide le scenografie, giustamente premiate con l’Oscar. In ogni caso una spanna sotto altri suoi film
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Vstringer 30/10/09 17:50 - 349 commenti

Bellissimo da guardare, grazie al proverbiale estro registico del cineasta e ad una fotografia perfettamente calibrata: nel cinema degli ultimi anni nessuno è riuscito a raccontare sublimi favole nere come le ha raccontate Tim Burton. Il contrappasso, in questo caso, è lasciare troppo sullo sfondo il tema dei limiti della ragione, che sviluppato adeguatamente avrebbe dato maggior spessore a un film bello ma un po' superficiale. Giusta la scelta di Johnny Depp, corretta quella di Christina Ricci: lei ha un viso da fiaba.
I gusti di Vstringer (Commedia - Drammatico - Musicale)

Ciavazzaro 8/10/08 16:44 - 4620 commenti

Più che discreta favola horror caratterizzata da una bella fotografia, un interessante uso di scenografie horror e la presenza dell'attore culto Michael Gough (speriamo torni presto a recitare). Depp lascia a desiderare, ma ci siamo abitutati oramai. Ci sono pure Landau e Lee. Sicuramente un bel prodotto.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Stubby 22/3/07 23:18 - 1154 commenti

Non è sicuramente un film eccezionale, però si lascia guardare e quando passa in tv un'occhiata gliela do sempre volentieri. Tim Burton ha fatto delle atmosfere gotiche il suo marchio di fabbrica ed anche qui non si smentisce, intavolando una favola horror piuttosto graziosa. La pellicola, abbastanza avvincente per quel che riguarda la storia del cavaliere senza testa, si avvale della presenza di giovani attori di successo e di icone del cinema horror anni 50 (Lee).
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Hackett 26/4/08 13:02 - 1438 commenti

Un Burton al meglio della sua vocazione per il gotico rivitalizza la trita e ritrita leggenda del cavaliere senza testa, rendendola una favola ancora più nera, sanguinaria e a tratti divertente. Ottima la scelta degli attori (non solo il fido Depp ma un po' tutti) e le impeccabili ambientazioni che, pur nella loro "irrealtà" non sanno di finto. Spassoso.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Lovejoy 30/12/07 23:18 - 1827 commenti

Da un racconto di Washington Irving, Tim Burton trae uno splendido film che cita in modo spudorato i vecchi classici della Hammer (esemplari in questo senso le presenze di due degli attori della compagnia inglese, ovvero Christopher Lee e Michael Gouch). Belle le scenografie e i costumi, ottima atmosfera cupa e splendido cast d'attori. Depp in uno dei ruoli della sua vita; Gouch, Jones e Gambon fantastici. Bellissime la Ricci e la Richardson. Belli i camei di Landau e sopratutto Lee. Un cult.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Lercio 11/12/07 14:36 - 232 commenti

Un film che alla prima visione mi deluse. Visto la seconda volta lo rivalutai di molto: il tema dell'illuminista per eccellenza (qui Johnny Depp), il quale viene mentalmente disturbato da un essere soprannaturale, è davvero interessante. Il bosco e la cittadina sono evocative, ma come non aspettarselo dalla firma di Burton. Le sequenze d'apertura protagonizzate da Christopher Walken sono sublimi.
I gusti di Lercio (Drammatico - Horror - Poliziesco)

Rambo90 28/5/12 15:29 - 4922 commenti

Horror fiabesco al limite del grottesco, con un grandissimo lavoro sulle atmosfere, le scenografie e sugli effetti speciali sanguinolenti. Burton trascina lo spettatore in una favola nera molto divertente, con un Depp ispirato protagonista e un cast di contorno azzeccato. Forse il film non fa mai veramente paura, rimanendo sempre nei limiti di uno spettacolo dark non terrificante, comunque è estremamente godibile. Notevole.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Pinhead80 15/4/15 16:56 - 2927 commenti

Ovvero la lotta fantastica tra razionalità (rappresentata da Depp) e irrazionalità (rappresentata dal cavaliere senza testa Walken). La favola di Burton si svolge in un periodo storico ben definito e caratterizzato dal totale scetticismo verso la scienza, cosa essenziale per rendere al meglio la vicenda. I personaggi non sono ben sviluppati e rimangono fissi nelle loro caratteristiche. Classico anche l'humor nero, segno distintivo che contraddistingue le favole gotiche rappresentate dal regista. Burton ha fatto di meglio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'albero che sanguina.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Belfagor 3/4/12 9:47 - 2489 commenti

Dalla famosa leggenda di Sleepy Hollow, Burton ricava una deliziosa favola nera con Johnny Depp nei panni del razionale Ichabod Crane alle prese con un sanguinario cavaliere senza testa. L'atmosfera gotica è amplificata dalle ambientazioni, dalla fotografia livida e dagli effetti speciali inaspettatamente concreti, quasi meccanici. Cast eccellente, con ruoli affidati ad attori del calibro di Lee, Landau e Gouch. La storia d'amore, decisamente secondaria, si risolleva grazie alla "ofeliana" Ricci, perfetta per lo stile fiabesco del film.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Greymouser 21/6/10 0:10 - 1442 commenti

Tim Burton ci presenta una favola nera che impressiona soprattutto per le suggestioni visionarie, la tecnica registica, i cromatismi lisergici, la maniacale accuratezza dei costumi e delle scene. Fra il macabro e l'ironico, il film si lascia seguire con un ritmo perfino elevato per gli standard del regista. Non è il suo capolavoro assoluto, ma si tratta di una incursione nell'horror più che riuscita.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Disorder 28/11/11 9:22 - 1356 commenti

Giocattolone gotico in cui Tim Burton sembra voler sfogare tutta la sua innata vena dark. Un buon film, ma è come se mancasse qualcosa: i personaggi non hanno profondità. Ci sono tanto orrore, ironia (anche troppa), ma purtroppo manca il romanticismo, sentimento che il regista aveva dimostrato di padroneggiare come pochi altri. Scenografie magnifiche, forse le più belle e tenebrose mai viste dai tempi di Bava, ma nel complesso il film non supera (o forse nemmeno raggiunge) il livello di tanti meno blasonati prodotti di genere nostrani...
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Minitina80 26/5/16 8:14 - 1328 commenti

La fiaba gotica per eccellenza, archetipo e summa di tutti quegli elementi che hanno contraddistinto la letteratura e le trasposizioni su schermo: un cavaliere senza testa, malefici e streghe, un piccolo eroe dall’animo puro. Lo stile di Burton e le musiche di Elfman si prestano bene a questo genere di storie e grazie anche alle scenografie da Oscar di Heinrichs il film risulta eccellente sul piano visivo. Forse i personaggi sono un po’ troppo stereotipati e poco approfonditi, unico limite del film.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Nicola81 11/11/14 21:34 - 1304 commenti

Una trama ben congegnata, una bella fotografia, scenografie meravigliose... Gli ingredienti per girare un horror con i controfiocchi c'erano tutti ma Burton, che probabilmente desiderava un film in grado di soddisfare tutti i palati, non ha premuto il pedale fino in fondo, confezionando un prodotto piacevole ma ibrido. In particolare, stride il contrasto tra i macchiettistici eccessi di Johnny Depp e l'atmosfera cupa della storia. Bene invece il resto del cast, soprattutto la Ricci. Buono, ma poteva (anzi doveva) essere migliore.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Rigoletto 4/6/16 20:38 - 1137 commenti

È un Burton in stato di grazia quello che, con visionarietà, gira questo film; il risultato è un gioiellino costruito più sul cast che sugli effetti speciali e su un'atmosfera sognante (tipicamente burtoniana) che riesce a mantenere per intero la dimensione favolista, non senza una robusta spruzzata di ironia. Depp in formissima, ma chi in questo cast non lo è? Decisamente un prodotto perfetto che va oltre i limiti del genere.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Furetto60 1/1/15 9:12 - 1133 commenti

Favola gotica tipica di Burton: ambientazioni livide, fotografia contrastata, volti diafani. Su tutto grava un'atmosfera di malsano mistero alleggerito da frequenti momenti ironici. Nel cast spicca l'attore simbolo del regista, Depp, che con le sue fattezze delicate, quasi femminili, interpreta un giovane che riesce a imporsi grazie alle sue conoscenze e alla forza di volontà. Un film per grandi e piccini, magari non troppo piccini considerata la presenza di alcune scene splatter.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Socrate 15/7/17 0:16 - 1101 commenti

Uno scontro tra razionalità (l'ispettore Crane) e irrazionalità (il soprannaturale del paese di Sleepy Hollow), tra l'incertezza del "vero" ("vedere è appunto credere") e del "falso", è questo film - più fantastico che horror (non spaventa troppo) - di Tim Burton che riadatta una leggenda popolare. Ispirandosi scenograficamente alle produzioni Hammer (c'è Christopher Lee) e a Bava, Burton crea un fiaba a metà tra lo splatter e il romantico, teste mozzate e incantesimi d'amore, sangue (che cola perfino da un albero) e zucchero.
I gusti di Socrate (Commedia - Drammatico - Gangster)

Jandileida 17/10/16 12:06 - 966 commenti

Film all'insegna del "rifare": già nel 1999, infatti, Depp rifaceva Depp con le faccette e le smorfie, Burton rifaceva Burton che rifaceva un po' Poe e un po'la Hammer, la Ricci rifaceva l'adolescente gotica. Insomma, forse si è capito, il film è anche ben fatto a livello tecnico, sicuramente guardabile, ma è fondamentalmente tedioso, senza uno spunto emozionante o sorprendente (tolte le scene in cui compare Walken con i denti a punta). Personalmente, poi, non sono un fan sfegatato del fantasy, cosa che pesa sul giudizio finale. Sopravvalutato.
I gusti di Jandileida (Azione - Drammatico - Guerra)

Lythops 27/5/16 11:57 - 891 commenti

Film coinvolgente, con una carica ironica dovuta alla spontaneità e a un Burton quanto mai appassionato che riesce a creare atmosfere da fiaba presentando gli elementi gotici con grazia e naturalezza. Ottima l'idea di coinvolgere Cristopher Lee che da solo evoca i tanti film vampireschi e orrorifici ai quali in passato ha prestato la sua persona. Grande negli effetti e nelle scenografie, diverte e istruisce su un cinema che ormai non riesce più a coniugare, come qui, arte e spettacolo.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

R.f.e. 26/8/09 22:35 - 836 commenti

Da ragazzo amavo molto Mark Twain - e fin qui, nulla di strano - ma credo che fossi uno dei pochi italiani che conosceva anche bene Washington Irving, il suo "Libro degli schizzi" (1819-20) e il racconto "Legend of Sleepy Hollow". Quindi sono sempre molto critico quando qualcuno affronta questo soggetto: escludendo le versione mute o poco note, lo fece benino Walt Disney e lo fece più fedelmente di Burton un coevo film canadese. Burton tradisce allegramente l'originale, omaggiando Mario Bava e la Hammer. Sopravvalutato, ma comunque divertente.
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)

Von Leppe 24/10/10 13:14 - 807 commenti

Un gotico che faceva storcere il naso i primi tempi, proprio perché innovativo nel genere, anche se a volte esagera con le acrobazie. L'atmosfera del villaggio di olandesi in America è notevole e fiabesca, con architetture che si rifanno all'Europa nordica e ricreano l'ambiente dei primi coloni, dalle pagine di Washington Irving. C'è l'umorismo come nel racconto originale, ma anche il sangue. Johnny Depp e Cristina Ricci sono un'ottima coppia di volti spettrali e poi c'è tutta l'estetica gotica di Tim Burton al meglio con zucche e streghe.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Almicione 27/12/13 1:45 - 765 commenti

Non riesco ad apprezzare la caratterizzazione burtoniana di Ichabod poiché dotato di un comportamento ironico e stravagante che stride con l'atmosfera della pellicola, la quale è tenebrosa ma non abbastanza orrorifica (alcune morti sembrano passare inosservate). Altalenandosi fra il giallo e il thriller Burton non riesce a coinvolgere lo spettatore, il quale si sente sempre un po' spaesato e comprende che alla pellicola manca qualcosa, sicuramente a livello contenutistico visto che scenografia e costumi sono ottimi. Comunque, un buon film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'uccisione di Baltus nella cappella.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Werebadger 20/9/11 0:12 - 270 commenti

Uno dei migliori film di Burton, che omaggia le pellicole della Hammer e di Mario Bava. Le atmosfere oscure e fiabesche sono alternate ad una buona dose di ironia, spesso macabra come si conviene ad un film del genere, l'ambientazione gotica e settecentesca è ricostruita alla perfezione e Depp, nei panni di un poliziotto illuminista e nevrotico alle prese con un essere che va oltre la sua concezione del mondo, eccellente come sempre. Menzione d'obbligo al mostruoso fantasma Walken e ai camei di Lee e Landau.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Van Tassel narra le origini del cavaliere; l'albero dei morti; l'attacco del fantasma alla chiesa.
I gusti di Werebadger (Animazione - Fantastico - Horror)

Lattepiù 2/3/07 20:35 - 208 commenti

Un Tim Burton divertito e molto divertente. Il film scorre che è una meraviglia; affettuosamente citazionistico (soprattutto gotico anni 60, dalla Hammer a Mario Bava), visivamente splendido, piacevolmente inventivo. Genuino sense of wonder e una storia anche abbastanza complessa. Ma il film è anche un horror gotico, con una certa atmosfera e una discreta dose di splatter. Qualcosa di superfluo c'è (la storia d'amore tra Depp e Christina Ricci è poco convincente), ma il film diverte e incanta.
I gusti di Lattepiù (Fantascienza - Poliziesco - Western)

Satyricon 24/8/10 22:11 - 147 commenti

Godibilissimo fantasy-horror gotico firmato Burton che confeziona un prodotto intrigante con un fantastico e mostruoso Walken che in questo film trova la sua vera natura. Spettacolare l'albero/gate per gli inferi, e nonostante un Depp frivolo e banale il film regge degnamente la trama per ambientazione, regia e fotografia. Burton rimane indiscutibilmente il re del gotic-dark hollywoodiano.
I gusti di Satyricon (Drammatico - Fantascienza - Peplum)

Noir 8/3/10 15:22 - 24 commenti

Tim Burton ama Bava e si vede: le atmosfere e i colori del film rimandano subito ai capolavori del maestro sanremese. Johnny Depp sopra le righe ma nel contesto non stona affatto, ottima l'ambientazione e anche l'interpretazione degli altri attori con un Christopher Walken terrorizzante. Quale altro regista avrebbe saputo rappresentare meglio questa favola gotica?
I gusti di Noir (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Giom 11/7/11 16:14 - 11 commenti

Tratto dal racconto "La leggenda della valle addormentata" di Irving, ha un'atmosfera lugubre e nebbiosa in cui un agente che usa solo metodi scientifici per le sue indagini si scontra con un cavaliere senza testa e le superstizioni della gente del luogo. Depp, che impersona l'agente Crane, fa salire di molti gradi un film che, privo dell'esilarante caratterizzazione del suo ruolo, sarebbe stato molto simile a tanti altri del genere.
I gusti di Giom (Fantastico - Horror - Thriller)