Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LOVE

All'interno del forum, per questo film:
Love
Titolo originale:Love
Dati:Anno: 2015Genere: drammatico (colore)
Regia:Gaspar Noé
Cast:Aomi Muyock, Karl Glusman, Klara Kristin, Ugo Fox, Juan Saavedra, Aaron Pages, Isabelle Nicou, Benoît Debie, Vincent Maraval, Déborah Révy, Xamira Zuloaga, Stella Rocha, Omaima S.
Visite:693
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/11/15 DAL BENEMERITO SCHRAMM

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Schramm 27/11/15 14:37 - 2094 commenti

Il triangolo Noé lo considera eccome e a seconda di come gli gira lo fa diventare nei modi e nei tempi rettangolo, isoscele, scaleno o equilatero. Come se alla Breillat prendesse la monta di un remake di Enter the void usando come sceneggiatura Pensiero stupendo e Pazza idea. Chi non ha in simpatia Noé si faccia da parte, nella sua arca stavolta fa salire e sprofondare tutto il suo cinema (e parte di quello altrui) con una sfrontata autoindulgenza e ombelicalità che può lasciare stecchiti. Ma il vuoto senza ritorno della solitudo della carne fattasi spirito passa per un iniziatico cine-trip DOC

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'uso "cioraniano" delle citazioni musicali: la nenia di Profondo rosso e Lucifer Rising per la procreazione; The Wall; Distretto 13 per l'orgia.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Daniela 9/2/16 1:13 - 7144 commenti

Un uomo riceve una telefonata dalla madre della sua ex amante, preoccupata dalla scomparsa della figlia di cui non ha più notizie da mesi. Da qui parte un flash back sulla loro relazione: esclusiva ma anche aperta alla sperimentazione a tre e multipli, odio/amore, sussurri e grida, il tunnel del sesso (anche letterale in 3d) e quello della droga, note classicheggianti e luci da discoteca. Porno impacchettato in una confezione autoriale, pronto per costituire il film scandalo dell'evento festivaliero, ma estenuante, ripetitivo, drammaticamente noioso. Sprecati colonna sonora e fotografia (!).
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Deepred89 24/5/18 2:03 - 2960 commenti

Per una volta la frase di lancio ci azzecca: un sentimentale vietato ai minori, un Come eravamo a tinte funeree e hard (ma neanche più di tanto) dall'anima ben poco spregiudicata, in cui tradimenti ed eccessi sessuali sono sempre sintomo di un imminente disfacimento della coppia. Il messaggio passa e il film si avvale di una confezione sfolgorante (chiudiamo un occhio sui terribili momenti di cgi) e di un cast credibile, ma il soggetto, di per sé esile, gira tremendamente a vuoto e l'insistito citazionismo sfiora sovente la stucchevolezza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Unico vero shock: la nenia di Profondo rosso impiegata durante una scena hard.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Herrkinski 30/11/15 5:28 - 3814 commenti

Noé insiste su alcuni temi cari alla propria cinematografia: sesso (quello gioioso e quello disperato, deviato), relazioni, famiglia, l'ineluttabilità degli eventi, la perdita e la morte; il suo estremismo senza veli è riscontrabile nelle numerose scene di sesso hard (girate con grande stile, per altro) e il suo "spiare" la vita intima e relazionale della coppia è molto più riuscito che in Irreversible, tuttavia la seconda ora di film finisce per scivolare addosso e lasciare poco, se non nella tristezza dolceamara delle ultime sequenze.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il menage a trois; Il finale.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Paulaster 22/1/16 10:15 - 1787 commenti

Se Noè non avesse voluto esagerare il percorso a ritroso di questa storia d’amore il film poteva anche funzionare. Eccessi voyeuristici, primissimo piano da reparto ginecologia, sfrontatezza nell’accusare gli americani di essere un popolo violento e pieno di paure fanno uscire dal seminato. Anche le musiche che servono per le atmosfere non sono originali, come scelta. Le attrici sono indubbiamente credibili e alcune scene intime sono girate bene.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Mickes2 9/12/15 14:52 - 1550 commenti

Da estimatore di Noè, un film pressoché nullo (se non nei copiosi guizzi registici e di montaggio, nel commento musicale) sul sesso, l’amore e la disillusione che, se nella prima parte funziona (pur avvolgendosi su se stesso) nella seconda implode in vorticose e ripetitive scene di sesso d’inutile e stucchevole voyeurismo. Una pellicola eterea, sfuggente, monca, con una parte finale imbarazzante incapace di suscitare la benché minima empatia. Un plauso al coraggio degli attori, quasi tutto il resto è forma senz’anima, spirito senza carattere.
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)

Giacomovie 28/7/17 20:14 - 1265 commenti

Murphy ed Electra vivono una relazione instabile e decidono di aprirla al ménage à trois, destabilizzandola. Film dai forti contenuti trasgressivi, con un erotismo esplicito e variegato che a volte non è fine a se stesso ma che non sempre è giustificato dal contesto, con un chiaro intento di eccedere nel mostrare le forti pulsioni giovanili. Ripulito dagli eccessi, resta comunque un valido tentativo di sondare il ruolo della componente inconscia. Non manca qualche riferimento artistico.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Xamini   28/1/16 1:11 - 805 commenti

Forte per immagini, colori e scene, quest'amore di Noé si rivolge anzitutto ai sensi e risulta un film di sangue, sperma e amore (così come dai desideri del protagonista), ossia anzitutto onesto nel descrivere o cercare di farlo i confini di una relazione intensa. Ciascuno dei sentimenti che possa scaturirne vengono frullati assieme a carne, alle lacrime e al cuore in una mescola che impatta duro sullo spettatore: può ricacciarlo sin dalle prime scene o attirarlo come un magnete (anche se un pelo dilungato). È un cinema intenso, che esplora il subconscio e vale almeno un tentativo.
I gusti di Xamini (Commedia - Drammatico - Fantastico)

Impi3gato 23/2/16 0:42 - 26 commenti

Noé racconta il rapporto tormentato fra uno studente americano di cinema e una pittrice francese a Parigi, interrogandosi sulla natura dell’amore attraverso la rappresentazione esplicita dei rapporti sessuali che intercorrono fra loro e altri. Fotografia impeccabile, commento musicale fantastico. Palesi i riferimenti a Ultimo tango a Parigi, col quale condivide il dubbio che lascia allo spettatore: è davvero un film così profondo come pare voglia essere?

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il rapporto a tre con i Funkadelic ad accompagnare.
I gusti di Impi3gato (Commedia - Drammatico - Fantascienza)