Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ISOLA DELLE SALAMANDRE

All'interno del forum, per questo film:
L'isola delle salamandre
Titolo originale:Sweet Sugar
Dati:Anno: 1972Genere: drammatico (colore)
Regia:Michel Levesque
Cast:Phyllis Davis, Ella Edwards (Ellaraino), Timothy Brown, Pamela Collins, Cliff Osmond, Angus Duncan, Jackie Giroux (Jacqueline Giroux), Darl Severns, Albert Cole, James Houghton, James Whitworth, Elvira Oropeza, Ramón Coll, Nicholas Baker, Juan Antillon Freer
Note:Aka "Captive Women 3", "Chaingang Girls", "Hellfire on Ice", "She Devils in Chains".
Visite:102
Il film ricorda:Sesso in gabbia (a Herrkinski), The big bird cage (a Herrkinski)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/10/15 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 20/10/15 2:36 - 3724 commenti

Tra i primi esempi di WIP, dalla struttura molto simile ai film di Hill girati nelle Filippine (Sesso in gabbia, The big bird cage); qui siamo in Costa Rica, ma tra soldati crudeli e pettorute prigioniere di varie nazionalità l'antifona è praticamente la stessa. Il film, dopo una prima parte poco eclatante, si fa più interessante nella seconda, dove tra varie torture, un mad-doctor e follie assortite ci si diverte moderatamente, non senza qualche dettaglio abbastanza violento. Dettagli sleazy nella media e ritmo discreto; in breve, si fa vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I gatti inferociti lanciati addosso alle prigioniere; Il nero arso vivo.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

124c 23/11/17 17:32 - 2491 commenti

Una prostituta viene arrestata e portata con altre ragazze in un'isola-prigione, dove subisce le peggiori angherie dalle guardie e dallo scienziato pazzo che la comanda. Phyllis Davis, la protagonista, sfrutta la sua bellezza (non risparmiando i nudi in duccia e a letto) per scappare assieme ad altre prigioniere. Insomma, è una bella peperina che si barcamena fra sacerdoti voodoo e compagne di branda con cui azzuffarsi. Tremenda la guardia grassa e baffuta che picchia senza rimorsi sia lei che le altre. Nulla d'eccezionale, ma guardabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La tortura dei gatti resi infetti da iniezioni dello scienziato e lanciati addosso alle ragazze che vengono graffiate e morsicate a sangue.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)