Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BLADE

All'interno del forum, per questo film:
Blade
Titolo originale:Blade
Dati:Anno: 1998Genere: horror (colore)
Regia:Stephen Norrington
Cast:Wesley Snipes, Stephen Dorff, Kris Kristofferson, N'Bushe Wright, Udo Kier, Traci Lords, Shannon Lee, John Enos III
Visite:803
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 23
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 18/7/07 21:18 - 9902 commenti

Film con alcuni spunti originali ma che non ci risparmia alla lunga i clichè dei film del genere. Ad una prima parte piuttosto azzeccata utile alla presentazione della figura del diurno Blade, segue una seconda piuttosto ripetitiva (con sparatorie, uccisioni e quant'altro) piuttosto fiacca in termini di sceneggiatura. Wesley Snipes ha sempre la stessa espressione e i personaggi più indovinati sono quelli interpretati da S. Dorff e K. Kristofferson.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Undying 7/9/10 23:24 - 3971 commenti

Ispirato da un fumetto pubblicato dalla mitica Marvel (Stan Lee, in questo caso, ricopre l'insolita veste di "producer") il film si distingue per la classica esuberanza tipica dei blockbuster americani, per i quali - Fincher o Raimi a parte - la regia è costretta a cedere posto alla sarabanda di effetti, funzionali a celare una storia che non c'è o, per lo meno, che non fila. Seguiti a parte, che sono anche peggio, ci si ricorda di un prodotto come questo per la sola scena iniziale, nella quale a calamitare per qualche secondo l'attenzione è la presenza di Traci Lords, in pensione dall'hard.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Puppigallo 8/6/07 18:01 - 3976 commenti

Snipes se la cava bene nel ruolo dell’ammazzavampiri, ma che… Viene chiamato “il diurno” e nella sua battaglia non è solo (interessante anche il suo non più giovane amico e socio). Blade combatte con le arti marziali, i muscoli e proiettili speciali che riducono i vampiri a un cumulo di cenere fumante. Belle scene di lotta e azione a più non posso per un film più che dignitoso, con qualche simpatica trovata e, qua e là, spruzzate di humor che non fanno mai male. Anche il vampiro che vuole cambiare tutto nella casta è ben interpretato. Buono.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Schramm 20/11/07 20:18 - 2080 commenti

Indisponente playstationata tutta computer graphic ed mtvizzazione che compendia gli aspetti più deteriori del fumettistico e non va oltre il baracconesco e il caciarone. Quanto di più distante può esserci dal cinema. E quanto basta per farmi tenere debite e chilometriche distanze dai due sequels. Puah!
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Daniela 15/11/11 16:33 - 6733 commenti

Un film fumettoso in cui i personaggi valgono più della storia. Le sanguinose avventure del bastardo Blade (mezzo uomo mezzo vampiro) interpretato da Snipes, monoespressivo ma con le fisique du role, sono infatti assai scontate ed i suoi scontri con i vampiri tout-court assai ripetitivi. Però ci sono Kristofferson, che invecchiando migliora come il buon vino, e Dorff, un biondino piccoletto che, non potendo contare sul fisico statuario del suo antagonista, punta sul fascino del vilain maledetto e si ritaglia un piccolo spazio nella memoria.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Stubby 7/3/07 21:11 - 1154 commenti

Altro film di vampiri, ma stavolta a combatterli non c'è un essere umano dotato di crocefisso e acqua santa ma un essere metà uomo e metà vampiro, che unisce i pregi migliori delle due razze. Denominato "il diurno", ha la possibilità di vivere anche di giorno e sposa la causa del genere umano combattendo i mostri a suon di colpi di katana. Ottimo film, pieno d'azione, con coreografie belle e spettacolari e ottimi effetti visivi. Grande Wesley Snipes. Da vedere.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

124c 18/5/09 17:23 - 2499 commenti

Mettiamo subito in chiaro una cosa: Blade è un personaggio a fumetti della Marvel di serie B degli anni '70 e appariva in albi dell'orrore. Il suo soprannome significa Lama e deriva dal fatto che quest'eroe combatteva il conte Dracula usando coltelli di frassino. Il film di Norringhton si rifà solo in minima parte al fumetto, perché "il diurno" è tutta farina del sacco di David Goyer e Wesley Snipes, rispettivamente sceneggiatore ed interprete. Sembra Ken il guerriero che incontra Buffy. Kung-fu trash.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I confronti fra Wesley Snipes e Stephen Dorff, anticipatori di Matrix.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Redeyes 8/2/08 10:35 - 1902 commenti

Siamo in limine con la boiata; non già per una prima parte del film in cui si è catturati ma per tutto il resto della proiezione, dove i luoghi comuni ed i clichè diventano dominanti. Indubbiamente l'idea del mezzo uomo, per quanto non sia la scissione dell'atomo, non è una cattiva trovata e Snipes regge bene il personaggio. Ma quando si inizia con l'action la faccenda diventa pesantuccia. Sequels per ragazzetti o adoratori di videogames. Si può evitare.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Fabbiu 19/3/07 1:17 - 1803 commenti

Un bel film sui vampiri affrontato in maniera originale e alternativa e ispirato a un fumetto Marvel di scarsa fama. Alcune idee sono veramente molto belle, come il concilio dei vampiri e il mostro enorme che viene folgorato. Le scene d'azione sono tutte ben curate, come anche gli scenari e tante altre cose. Vale la pena vederlo.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Enzus79 2/8/13 10:55 - 1534 commenti

Basato sul bel personaggio creato dalla Marvel, Blade risulta un film fatto bene che fortunatamente non si basa solo sulle scene d'azione. Scritto da David Goyer, che del genere è uno dei migliori. Wesley Snipes ottimo nel ruolo. Buona la regia di Norrington.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rambo90 3/5/11 1:37 - 4996 commenti

Divertente action horror senza pretese se non quella di esaltare lo spettatore con sparatorie e combattimenti ben realizzati (spesso precursori dello stile Matrix) conditi da effetti speciali di un certo livello. La storia è veloce, il ritmo pure, ci sono tantissime banalità sui vampiri e su tutto il loro mondo, ma poco importa in prodotti del genere. Il cast è ottimo: Snipes mi è sempre risultato simpatico e ha la giusta presenza, Dorff è un cattivo carismatico, Kristofferson è semplicemente mitico. Nulla di speciale, ma davvero divertente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il combattimento finale; l'uscita di scena di Kris Kristofferson.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Belfagor 20/8/11 11:34 - 2506 commenti

Senza disdegnare diversi tocchi modaioli, riesce comunque ad affrontare il tema dei vampiri in modo relativamente innovativo. Il notevole lavoro di CGI, le scenografie ben curate e le scene d'azione adrenaliniche compensano i difetti e le banalità della sceneggiatura. Il Blade di Snipes avrà due o tre espressioni al massimo, ma in compenso zompa qua e là armato fino ai denti di lame e proiettili anti-vampiro. I migliori sono Kristofferson e Dorff, quest'ultimo nei panni di un villain convincente e carismatico.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Piero68 4/4/16 11:17 - 2236 commenti

Il primo di una trilogia. Da un fumetto Marvel semisconosciuto in Italia, una discreta pellicola di intrattenimento che trova in Snipes il perfetto interprete del "Diurno". Ottimo l'inizio del film, un po' meno il prosieguo, che fa perdere piano piano interesse per la pellicola. Salvo poi ravvivarsi in un finale che è, ovviamente, un crescendo di action e morti ammazzati. Buone le performance delle seconde linee come Kristofferson e Kier.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Buiomega71 26/2/12 21:34 - 1710 commenti

Al di là della muscolarità action di Wesley Snipes, ho trovato la regia di Stephen Norrington assolutamente straordinaria, con momenti visivi di gran fascino (la discoteca all'inizio zeppa di vampiri dove piove sangue, la morte di Udo Kier/Dragotti davanti al sorgere dell'alba, il finale che non lascia un attimo di respiro) e sequenze violente di puro cinismo, con piccole baby-killer pre Kill bill. Ottimi sfx di Greg Cannom e una vena carpenteriana non indifferente. Azione, splatter e adrenalina, dove si cita Highlander e The hunger. Cult.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le bimbe nippo che si dimenano sul palco della disco infernale vampirica; Blade che rincontra la madre in odor di incesto.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Mickes2 29/5/14 15:31 - 1551 commenti

Contestualizzandolo nell’anno di uscita è certamente un buon prodotto, con idee pregevoli e ottimi spunti fumettosi (i personaggi, la città e l’estetica grandguignol possiedono una loro appagante suggestione), mentre l’assunto apocalittico “capitalista” è umilmente disegnato e sviluppato attraverso un linguaggio adulto, violento e virtuoso con una spiccata attenzione al sound sesign. Il Day Walker Snipes è forse un po’ monocorde, ma ha carisma quanto basta. Funzionano anche allo stesso modo Kristofferson e Dorff. Più che godibile.
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)

Rufus68 16/12/17 13:22 - 1469 commenti

All'uscita fu preso persino sul serio: vi si ravvisava lo sforzo di ricreare mitologie e, quindi, nuovi eroi. Rivisto oggi rivela la propria vacuità: pura esagitazione, turpiloquio, gradassate, involgarimento della scenografia delle arti marziali, effetti speciali insopportabili quanto fasulli, spiegazioni parascientifiche risibili. In più esso condivide il dubbio onore di aver aperto la strada allo sciocco profluvio di serie televisive sul vampirismo. Dispiace vedere Kier in tale bolgia frastornante e grossolana.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Minitina80 11/3/17 6:49 - 1416 commenti

Il vampirismo moderno non sempre ha portato buone nuove. Tralasciato il discorso sugli stereotipi a cui è difficile venire meno per ovvi motivi, restano soltanto scazzottate noiose e prevedibili, sia nello svolgimento che nell’esito. La sostanza manca del tutto e ci si deve accontentare di quel poco che offre una pellicola del genere, oltretutto spalmata in due ore che sembrano decisamente troppe. Forse più adatto a un pubblico adolescenziale, mentre gli altri possono tranquillamente astenersi senza grossi rimorsi.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Furetto60 6/4/13 19:38 - 1133 commenti

Fumettone che tenta di introdurre un nuovo approccio all'eterna lotta tra uomini e vampiri, qui divisi tra ariani e "derivati". Dopo una prima parte adrenalinica, con impatto visivo notevole, il brodo sembra troppo allungato e una sforbiciatina non avrebbe guastato. Vedibile, ma le prolungate scene di lotta kung fu e le sparatorie alla Rambo lo rendono un prodotto per teenager.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena iniziale nella discoteca; L'inseguimento nella metro con i treni a pochi centimetri.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Lythops 13/10/14 20:44 - 898 commenti

Classico film in cui non vanno cercate motivazioni serie o pensieri profondi, pensato per il divertimento puro e semplice, stessa cosa a cui mira il fumettone cui si ispira. Gli ingredienti ci sono tutti: sangue, effetti, non propriamente tensione ma piuttosto figure in movimento che appagano chi cerca l'azione. Attori ben calati nel ruolo compreso Snipes che, a ben guardare, ispirandosi al personaggio dei fumetti, fa la sua figura. Plauso alla fotografia e naturalmente agli effetti speciali. Da vedere con birra, patatine e rutto libero.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Taxius 25/10/17 13:39 - 780 commenti

Divertente mix di horror e azione in cui sangue, botte, arti marziali ed esplosioni varie abbondano. Alla fine Blade è un fumettone adrenalinico con ottimi effetti speciali e un Wesley Snipes monoespressivo calato perfettamente nella parte. Rispetto a molti altri moderni action vampire movie, comunque (vedi ad esempio Underworld), è sicuramente una spanna sopra.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Almicione 2/6/16 2:35 - 765 commenti

Vampiri coatti di fine secondo millennio e si crede di avere rivoluzionato un genere, quando in realtà la pellicola contiene in toto gli stereotipi dei film d'azione, dal protagonista che fa il duro ma cerca di salvare l'umanità ai "nuovi" cattivi, sbruffoni e sfrontati. Prevedibili anche i passaggi di trama (e le scene!), compreso il finale che riesce a essere piuttosto deludente. Wesley, molto tamarro, non convince affatto. Può probabilmente piacere a chi apprezza molta azione (i combattimenti di arti marziali), ma gli altri non si illudano.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Just kidding".
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Werebadger 13/12/12 0:05 - 270 commenti

Roboante action/horror incentrato sulle gesta di un (all'epoca) semisconosciuto antieroe della Marvel, impegnato in una lotta senza quartiere contro le creature della notte. Film senza pretese, ma che svolge egregiamente il suo compito, con bei momenti orrorifici, adrenaliniche scene d'azione e interpreti molto bravi (il cacciatore Snipes, ma anche il mentore Kristofferson e il perfido antagonista Dorrf). Vivamente consigliato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inizio nella discoteca; L'incontro tra Blade e la madre; Il finale tagliato in cui appariva Morbius (altro personaggio "vampiresco" della Marvel).
I gusti di Werebadger (Animazione - Fantastico - Horror)

Almayer 14/5/07 10:38 - 170 commenti

Azione e divertimento puro, mi son quasi esaltato. Nonostante ami i vampiri temevo la solita baracconata inutile e invece Wesley Snipes è in stato di grazia, Stephen Dorff è bravissimo come cattivo cool, Udo Kier è sempre un bel veder e Kris Kristofferson sembra uno "snake" Jena Plissken invecchiato, grandissimo. Ovvio, è un film che va comunque preso con ironia, mica ci si può aspettare una sceneggiatura inscalfibile, ma il suo lavoro (divertire) lo fa, e in maniera egregia. Consigliato.
I gusti di Almayer (Fantascienza - Fantastico - Horror)