Cerca per genere
Attori/registi più presenti

JERRY MAGUIRE

All'interno del forum, per questo film:
Jerry Maguire
Titolo originale:Jerry Maguire
Dati:Anno: 1996Genere: commedia (colore)
Regia:Cameron Crowe
Cast:Tom Cruise, Cuba Gooding Jr., Renée Zellweger, Kelly Preston, Jerry O'Connell, Jay Mohr, Bonnie Hunt, Regina King, Jonathan Lipnicki, Todd Louiso, Mark Pellington, Jeremy Suarez
Note:Aka "Jerry McGuire", "Jerry MacGuire".
Visite:740
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 20
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
L'Oscar alla fine l'ha vinto Cuba Gooding Junior come attore non protagonista (è Rod Tidwell, l'unico che al momento del licenziamento di MaGuire decide di restare con lui), ma è indubbio che il film vale soprattutto per l'interpretazione notevolissima di Tom Cruise, che nel personaggio del procuratore sportivo Jerry MaGuire si immedesima alla perfezione, confermando l'idea che per i ruoli “leggeri” a Hollywood sia tra i numero uno. Senza la sua strepitosa performance (giustamente sopra le righe) il film verrebbe assai poco. In fondo, nonostante l'apparente originalità dell'ambiente in cui ci si muove (per una volta le manifestazioni sportive sono vissute da dietro le quinte, senza il solito senso di trepidante attesa per la prestazione del protagonista), si tratta di un polpettone (più di due ore e dieci) in linea con i prodotti più buonisti del momento, dove ci sono la prevedibile storia d'amore tra lui e lei (col figlio sveglio a fare da terzo incomodo), l'amico su cui contare, l'alternarsi di sfortuna e fortuna e l'immancabile happy ending. A vivacizzare il tutto ci pensano uno strepitoso montaggio (corretta la candidatura all'Oscar) e la simpatia di Cuba Gooding jr. Lei è invece la classica brava ragazza di tutti i film americani: sguardo dolce, broncio strappalacrime, carattere forte ma non troppo... in pratica destinata a subire gli umori del maschio protagonista. Un’americanata a tutti gli effetti insomma (assurda la candidatura all'Oscar come miglior film), con un regista tuttavia capace di catalizzare l'attenzione su Tom Cruise, iperattivo e pimpante come non mai. Seguendo lui si arriva persino a rivalutare l'opera, dopotutto un lavoro onesto, frizzante.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 4/6/08 20:50 - 9788 commenti

Abbastanza interessante l'idea di ambientare il film nel mondo (non troppo conosciuto in Italia) dei potentissimi procuratori sportivi americani; diretto dal bravo Cameron Crowe il film ne offre un ritratto impietoso e probabilmente veritiero con un Tom Cruise bravo mattatore affiancato dall'efficace Cuba Gooding Jr.Il limite del film è una certa prolissità con parti decisamente ridondanti e non funzionali alla storia, specie quelle riguardanti la vita personale del protagonista.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 23/1/09 11:06 - 6663 commenti

Procuratore sportivo sogna uno sport pulito, è licenziato e ricomincia da zero. Terribile, e non solo per l'inadeguata tronfiaggine di Cruise. La storia non solo è pateticamente retorica e succube delle più banali e false ideologie che fanno tanto "americanata", ma è proprio brutta e basta. Non c'è nulla che sta in piedi: non un personaggio, non una vicenda. Tutto è artificioso, cosa che andrebbe bene in una fiaba, non in un film impostato così. Si salva solo Cuba Gooding jr che ha il coraggio di un'autoironica esagerazione.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Renato 10/9/08 12:58 - 1500 commenti

Mediocre commedia a sfondo sportivo, con ovvio trionfo finale dei buoni sentimenti. Il che non sarebbe un difetto di per sè, ed infatti il punto debole del film è la sceneggiatura ad alto tasso di ruffianeria scritta dallo stesso regista. In più, Cruise dà l'impressione di avere delle crisi isteriche, invece che recitare.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Tarabas 19/1/09 11:39 - 1448 commenti

Squalo del mondo dei procuratori sportivi si ravvede: perderà il posto ma troverà l'amore. Storiella senza pretese e, soprattutto, risaputa, girata professionalmente ma troppo ruffiana e poco autentica, con personaggi ai quali è arduo affezionarsi (il che è poi la ragione prima per apprezzare questo tipo di commedie leggere). Nemmeno il mio debole per Renée Zellweger mi porta oltre i 2 pallini. Occasione persa.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La corsa sulla spider con "Free fallin'" di Tom Petty & Heartbreakers in sottofondo.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 1/4/09 18:01 - 6543 commenti

Commedia prolissa e ruffianissima che, col pretesto di mostrare il "ravvedimento" di un procuratore sportivo folgorato sulla via di Damasco dalla scoperta dei veri valori della vita, propina il solito messaggio: è vero che Cruise viene licenziato in tronco, ma è anche vero che punta tutto su un vincente ed alla fine la spunta, ottenendo non solo soldi e successo, ma pure - come bonus - l'amore di una giovane vedova con figlioletto annesso. Cruise spudoratamente belloccio ma fasullo, Cuba Gooding Jr mimetico, Zellweger caruccia.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 3/6/08 15:28 - 4620 commenti

Piuttosto inutile. Tom Cruise come al solito recita molto male (non provo molta simpatia per lui, lo ammetto) e non riesce a dare alla pellicola nulla di buono. Sottotono anche il resto del cast: Zellweger, Cuba Gooding, jr... Tripudio di orrendi buoni sentimenti. Evitabile.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Cangaceiro 16/5/11 16:10 - 982 commenti

Ennesimo trattato hollywoodiano sulle gesta del self made man di turno qui capace di risorgere dalle proprie ceneri dopo varie vicissitudini. Il contesto sportivo, dinamico e vivace, rende godibile una semplice storia divisa tra lavoro, amore e amicizia. L'ultima delle tre regala il segmento migliore: il forte legame tra procuratore e giocatore sboccia lentamente ed è narrato con apprezzabile sincerità. Cruise bene in un ruolo quasi cucitogli addosso ma è lo scatenato Gooding Jr. a impressionare con la sua personalissima recitazione tutta particolare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Coprimi di soldi!".
I gusti di Cangaceiro (Commedia - Gangster - Western)

Magnetti 8/5/07 15:20 - 1103 commenti

Ambientato nell'avido e senza scrupoli mondo dei procuratori sportivi, Jerry Maguire è un film che punta tutto sulla riscoperta dei valori umani in un mondo in cui contano solo i soldi. Tema tanto profondo quanto stra-trattato. Ciò che rende il film decente sono i validi personaggi principali: Tom Cruise, in grande forma, e il simpaticissimo Cuba Gooding Jr. Alcuni duetti fra i due sono memorabili. Finale mieloso? Certo che sì, ma cos'altro si poteva fare? Gli sportivi strapagati fanno la figura delle pedine di un gioco più grande di loro.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Cuba Gooding Jr. che si fa urlare al telefono "Show me the money" (coprimi di soldi).
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Enzus79 10/10/10 16:28 - 1534 commenti

Nonostante il film non sia tutto da buttare, questa è la conferma che Cameron Crowe è un regista un po' sopravvalutato. I punti forti della storia sono un ottimo Tom Cruise e le scene senza la Zellweger. Il romanticismo è un punto forte del regista, ma in questo film lo ritengo troppo presente.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rambo90 7/2/11 0:26 - 4923 commenti

Bel mix tra commedia d'ambientazione sportiva e sentimentale. La caduta e la risalita di Jerry Maguire sono appassionanti, anche se a volte il ritmo è rallentato da siparietti romantici troppo lunghi ma comunque funzionali alla storia. Bravissimo Cruise, qui particolarmente a suo agio nella parte, così come è ottimo Gooding Jr., giustamente premiato con l'oscar. La Zellweger fa il suo e il cast secondario è abbastanza indovinato (Bridges: la mia parola d'onore è una quercia!). Finale un po' zuccheroso ma commovente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Coprimi di soldi!
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nando 6/7/10 16:08 - 3099 commenti

La parobola americanessima di un procuratore sportivo. Film steroetipato al massimo con tutti i luoghi comuni che può contenere; commozione, rivincita, reazione di fronte alle avversità e via dicendo. Tuttavia la visione non è pessima come potrebbe sembrare ma l'offerta è scontata.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Piero68 24/5/11 8:31 - 2197 commenti

Bella commedia piena di sentimenti con un istrionico Cuba jr che prende meritatamente un Oscar come attore non protagonista e uno scoppiettante Cruise come non lo si ricordava in un ruolo del genere dai tempi di Cocktail. Il film ha dei punti deboli (leggi Zellweger) ma anche molti punti forti come l'ambientanzione tra i procuratori sportivi (una novità) e la stessa sceneggiatura che, nel suo piccolo, sa districare il film concedendosi anche dei colpi di scena. Belli i dialoghi tra Cruise ed il bambino. Per passare un'oretta spensieratamente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Cruise a Cuba jr. al telefono: "Riempimi di soldiiii".
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Didda23 27/12/16 18:16 - 1794 commenti

Un film tipicamente novantiano soprattutto nella regia e nella fotografia, con una storia raccontata con il giusto ritmo narrativo (che non fa avvertire le due ore e passa) ma che di per sé non entusiasma vuoi per il sentimentalismo melenso e ruffiano (la storia d'amore fra Cruise e la Zellweger), vuoi per il buonismo di fondo tendenzialmente estraneo al mondo che vorrebbe raccontare. Crowe si conferma abile selezionatore di canzoni per la colonna sonora. Nel cast Cruise nel ruolo ci sta bene, Gooding Jr. dopo 10 minuti è insopportabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il touchdown che fa rimanere con il fiato sospeso; Il rapporto di Cruise con il bambino.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Paulaster 25/8/14 11:37 - 1524 commenti

Commedia romantica dove Cruise si adatta ma è lontano dall'essere credibile, specie quando si esagita. La liaison è stucchevole e il ruolo del figlioletto al limite della sopportazione. In contraltare lo spazio al cinico mondo degli ingaggi del football e il ruolo vivace di Gooding Jr. La confezione è sufficiente ed emana un sottile fascino che fa seguire la pellicola.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Furetto60 20/5/13 8:28 - 1133 commenti

Senza nulla togliere ai meriti di Cuba Gooding, a volte i criteri di assegnazione degli Oscar mi sfuggono. Il film è retto da un ipercinetico Cruise che rende benissimo un personaggio che vive sopra le righe e solo così può resistere in un mondo spietato e competitivo come quello dei procuratori sportivi. Notevole anche l’apporto della Zellweger, da mozzichi il figlio di Dorothy (Lipnicki). Il finale appare smielato e trionfalistico, stucchevole l'apologia della way of life americana... ma quanti ne hanno fatti così? O lo si accetta o si cambia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L’esibizione in cucina di Rod; I capelli a spazzola e occhialetti del bimbo.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Il ferrini 13/11/17 0:44 - 976 commenti

La storia è quella consueta del self-made man che parte da zero (in questo caso da uno, Cuba Gooding Jr) e che, pur se ostacolato dai cattivi e incompreso dalla fidanzata realizza infine il suo sogno americano. Enorme successo di pubblico e di critica, è esattamente il film che ti aspetti che sia: ben girato, gran ritmo, in qualche frangente perfino appassionante, ma anche di una retorica che ti impedisce di sorprenderti. Crowe e Cruise faranno di meglio con il remake di Apri gli occhi.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Jandileida 29/3/14 22:10 - 966 commenti

Dopo il discreto quarto d'ora iniziale la storiella del procuratore sportivo dal cuore d'oro Tom Cruise (sempre abbastanza ridicolo e molto Oral B) naufraga senza riguardo tra banalità assortite, personaggi tutti carucci e pettinati ma con lo spessore di un cartonato e un'impostazione talmente ruffiana che al confronto Sentieri è il Macbeth. Insomma, questa ennesima riproposizione dell'eterno e immortale american dream lascia decisamente il tempo che trova. Misteriosamente, però, si lascia guardare: sarà l'assuefazione a questo tipo di storie...
I gusti di Jandileida (Azione - Drammatico - Guerra)

Siregon 1/7/11 18:15 - 340 commenti

Terrificante pellicola anni 90 con i denti di Tom Cruise a regalare l'ennesima sequenza di sorrisi. Renee "viso d'angelo" Zellweger e un bambino talmente finto da risultare insopportabile sono le spalle. Qui il nostro eroe è un procuratore sportivo che ritrova se stesso e i valori della vita all'americana dopo aver rischiato tutto per portare avanti il suo cliente outsider, qui interpretato da un bravo (ovviamente gli scontati Oscar non potevano lasciarselo scappare) Cuba Gooding Jr.
I gusti di Siregon (Avventura - Gangster - Giallo)

Ammiraglio 1/9/08 13:37 - 151 commenti

Conoscendo piuttosto bene il football americano (ed in generale gli sport americani) ero piuttosto interessato a questo film. In definitiva si può dire che sia un buon prodotto. Sarebbe stato sicuramente meglio ridurne la durata eliminando alcune scene poco funzionali alla trama ed allo sviluppo dei personaggi. Tom Cruise dà prova di buon talento nell'interpretare il protagonista e Cuba Gooding Jr sembra davvero un giocatore professionista di football.
I gusti di Ammiraglio (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Sibenik 26/9/09 20:50 - 90 commenti

Procuratore in crisi stile Moggi Alexander, ma con più stile, rimane, solo e con un unico rappresentato, a navigare tra i piranha dello sport USA. Film che non parla più di tanto di sport, non parla più di tanto di amicizia e nemmeno di amore, però tutto sommato riesce a farsi guardare. Decente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I discorsi di Tidwell incarnano alla perfezione la mentalità attualmente diffusa nello sport USA.
I gusti di Sibenik (Comico - Commedia - Drammatico)