Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CANDYMAN 2 - L'INFERNO NELLO SPECCHIO

All'interno del forum, per questo film:
Candyman 2 - L'inferno nello specchio
Titolo originale:Candyman 2: farewell to the flesh
Dati:Anno: 1995Genere: horror (colore)
Regia:Bill Condon
Cast:Tony Todd, Kelly Rowan, Timothy Carhart, Veronica Cartwright, Matt Clark, Bill Nunn
Note:sequel di "Candyman"
Visite:351
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 25/2/08 0:42 - 3971 commenti

Seguito di un film riuscito e - rarità - anche meglio dell'originale. Il motivo? Una dose di effetti (gore) molto più accentuata; una trama "matura" e chiarificatrice sulla natura di Candyman; interpretazioni convincenti ed una regia snella e curata. Tony Todd fortifica il suo carisma (come nuovo boogeyman), dando corpo ad un personaggio drammaticamente "emarginato", incompreso e, forse, meno mostruoso della specie umana. Lo specchio, questa volta, non solo "riflette" immagini, ma fa "riflettere" anche il pubblico. Chiamalo poco...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Ciavazzaro 1/5/09 12:13 - 4624 commenti

Ottimo sequel. Comincia bene con un bel prologo, abbastanza inquietante, poi con una convinta interpretazione della Rowan e del cattivo Tony Todd. Come nel primo capitolo belle scenografie, sangue ben dosato, ottima tensione. Cito la sorpresa finale. Un buon film.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Myvincent 6/11/12 22:26 - 1901 commenti

Candyman ritorna col suo uncino assassino rivelando la sua progenie maledetta in una sequenza di eventi a sorpresa. Gli ingredienti sono più o meno quelli del primo episodio e la storia ha un suo appeal, perdendo però in compattezza verso la fine del suo dispiegarsi. Si chiude il cerchio e si rimane né soddisfatti né completamente delusi.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Minitina80 24/11/17 8:03 - 1372 commenti

Un seguito dignitoso che ha l’intelligenza di non limitarsi a offrire omicidi in serie per mascherare la carenza di idee che spesso si riscontra nei capitoli successivi di una serie. Non mancano ovviamente sequenze cruenti e sanguinolente, ma l’idea di approfondire le origini e la nascita di Candyman conferisce maggiore ariosità all’opera fornendo dei particolari inattesi che pongono il personaggio sotto una luce differente. Giusto mantenere il tema portante, adatto a un capitolo come questo orientato in una direzione più immaginifica.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Von Leppe 14/12/15 23:01 - 815 commenti

La vicenda si sposta dal Cabrini Green di Chigago a New Orleans, città più caratteristica per le storie di schiavi neri ma anche più banale, come sono più banali la regia e la fotografia rispetto al primo episodio. Vengono mostrati gli antefatti sulla triste storia di Candyman, mentre nel predecessore erano solo verbali e tutto viene rovinato da forzature genealogiche. Tony Todd è ottimo nell'interpretare il personaggio, che in questo secondo capitolo abbandona il cappotto impellicciato per un più tipico soprabito ottocentesco.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Otis 22/5/10 10:16 - 40 commenti

Sequel molto poco significativo. Le idee sono sempre quelle, viene aggiunta la narrazione in immagini della vicenda di Candyman, ma è una storia che si conosce già e vederla direttamente aggiunge molto poco. Le apparizioni di Candyman non spaventano, anzi annoiano perché dice sempre le stesse banalità velate di un mistero che cela solo la mancanza di idee. Assurda la voce fuori campo che descrive il carnevale di New Orleans, che vorrebbe dare una sorta di atmosfera da fine del mondo, ma che annoia e basta. Da dimenticare.
I gusti di Otis (Fantascienza - Horror - Western)