Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TOPO NAPOLETANO

All'interno del forum, per questo film:
Topo napoletano
Titolo originale:Neapolitan Mouse
Dati:Anno: 1954Genere: corto/mediometraggio (colore)
Regia:Joseph Barbera, William Hanna
Cast:(animazione)
Visite:106
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/9/13 DAL BENEMERITO ZENDER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Zender
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Pigro


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 21/5/18 9:06 - 6999 commenti

Dimenticabile episodio della serie di Tom e Jerry, con i due eterni avversari che sbarcano per poche ore a Napoli, dove un topolino autoctono farà loro da guida. Accantonata la rivalità dei due protagonisti, rimane ben poco da narrare e quindi di interessante (e divertente) da vedere. Magari agli americani basterà una spolveratina d’Italia con qualche veduta partenopea cartolinesca e ai bambini basteranno una manciata di rincorse e duelli forzati, ma rispetto agli altri cartoon siamo decisamente al ribasso.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Zender   2/3/15 10:41 - 249 commenti

Curiosa trasferta partenopea per Tom & Jerry, che arrivati in nave subito prendono a inseguirsi tra vicoli e monumenti fino a incontrare il topo del titolo, scafato e capace da solo di menare Tom; col quale farà amicizia però, perché riconosce nei due i suoi idoli televisivi! Divagazione meta-cartoonesca all'interno di sette minuti costruiti giusto per mostrare in disegno le bellezze di una Napoli coloratissima, ad azzardare una topostornellata e a divertire con il simpatico topo folkloristico (in maglietta con fazzoletto rosso al collo).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'aderenza dei disegni alle scenografie reali, con l'apertura sul Vesuvio da Posillipo e il Maschio Angioino che battezza l'arrivo della nave.
I gusti di Zender (Comico - Fantascienza - Horror)