Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BLING RING

All'interno del forum, per questo film:
Bling ring
Titolo originale:The Bling Ring
Dati:Anno: 2013Genere: drammatico (colore)
Regia:Sofia Coppola
Cast:Katie Chang, Israel Broussard, Emma Watson, Claire Julien, Taissa Farmiga, Georgia Rock, Leslie Mann, Carlos Miranda, Gavin Rossdale, Stacy Edwards, G. Mac Brown, Marc Coppola, Janet Song
Note:Basato sul racconto di Nancy Jo Sales "The Suspects Wore Louboutins", apparso su Vanity Fair. Il film è dedicato a Harris Savides (il direttore della fotografia del film) prematuramente scomparso il 9 ottobre 2012.
Visite:962
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 18
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/9/13 DAL BENEMERITO PAULASTER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 10/1/14 5:46 - 9821 commenti

Se la vita di alcune persone è noiosa, la rappresentazione filmata della stessa vita lo è ancora di più: il limite principale di The bling ring è tendenzialmente quello di raccontare una storia il cui interesse è pari allo zero. Se la Coppola è brava non lo dimostra certo con questo film, tedioso, privo di ritmo e pretenzioso come la prova dei suoi attori; di solito bravina, anche Emma Watson è fastidiosamente falsa e il suo sembra quasi il saggio di un'attrice negata alla scuola di recitazione. Provaci ancora Sofia !
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Puppigallo 28/9/13 0:50 - 3956 commenti

La Coppola ci presenta il nulla fatto persone. Ma i veri problemi della pellicola sono: l'argomento, di scarso interesse; e l'aver diretto il tutto con ordinario mestiere, senza tocchi registici degni di nota, limitandosi a proporre le scorribande dei giovani protagonisti, giustamente consistenti come bolle di sapone (dandogli una schicchera, scoppierebbero), accomunati dal culto dei "sacri oggetti" Vippici. Se non altro, con chiavi sotto lo zerbino, porte scorrevoli regolarmente aperte, VIP sembra essere l'abbreviazione di Veramente Ingenui Pupazzi. Mediocre, ma con un suo triste perchè.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ragazzo viene arrestato davanti ai genitori, che vedono passare un poliziotto con la refurtiva: un paio di scarpe rosa con super tacchi.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 9/12/13 0:12 - 6526 commenti

Va bene, abbiamo capito che la figlia di Francis non è certo negata, anzi ci saprebbe fare con la macchina da presa. Ma come al solito la Coppola non riesce a coniugare forma (purtroppo ancora una volta vuota e fine a se stessa) e contenuti. Racconta una storiellina molto esile fatta di glamour e malessere giovanile, senza averne l'autorevolezza e le capacità sociologiche. Si guarda annoiandosi meno dell'occasione precedente, ma ce ne passa da qui a dire che siamo dinanzi ad un film almeno accettabile.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Magnetti 27/11/14 6:30 - 1103 commenti

Il mio giudizio è condizionato dal fatto che trattasi di pellicola di gusto femminile che ho fatto fatica a finire di vedere. Riconosco l'abilità della regista nel proporre una pellicola ben girata ed efficace nel dare "patinatura" a un soggetto che la richiedeva. Il finale svela, poi, l'intento quasi di denuncia della Coppola, ovvero sottolineare il vuoto del divismo e di alcuni ambienti giovanili. Il difetto grave è che siamo al limite del voyeurismo rendendo diseducativa la visione proprio per ragazzi impreparati. Film vuoto che svuota.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le case delle mega star con la porta sempre aperta e senza antifurto... mah!
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Hackett 19/10/14 20:47 - 1456 commenti

Pochezza esistenziale sotto lente d'ingrandimento. Il film di Sofia Coppola è didascalico, semplice come un reportage e più di tanto non giudica i fatti, portando sotto i riflettori un fatto di cronaca che forse ha colpito più il pubblico americano che quello europeo. Rimangono una regia asciutta per un prodotto quasi televisivo, una storia che più di tanto non appassiona ma impressiona poiché la gioventù rappresentata è il nostro domani.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Nando 13/12/14 21:11 - 3105 commenti

Storiellina patinata ambientata nel mondo dello star system con un gruppo di giovani schiavi dell'apparire dediti ai furti. Ritmo da videoclip con interpreti in gran parte antipatici e situazioni totalmente ripetitive. Sarebbe stato interessante vedere un qualche messaggio educativo, al contrario appare una sorta di compiacimento con finale deludente.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Pinhead80 13/12/14 21:23 - 2936 commenti

Il nulla. Ecco quanto viene rappresentato (e mi vien da dire ripresentato) dalla Coppola con questo Bling Ring. Dopo Somewhere un altro tentativo di rappresentare il vuoto emotivo delle persone di o in cerca successo. Risultato: eccellente sotto questo punto di vista, perché nel film non c'è proprio nulla che possa definirsi concreto. Però qualcosa manca e forse questo non è per scelta. Manca un'anima all'opera che la elevi a qualcosa di più di un semplice buon film. Anche dal vuoto o dal nulla nel cinema dovrebbe nascere qualcosa.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Belfagor 1/10/13 9:18 - 2496 commenti

Il limite principale del film è la superficialità. Non quella dei protagonisti, giustamente presentati come persone vuote in una società vuota, ma quella della regia, che potrebbe indagare le cause familiari e sociali di questa storia di furti nel mondo dei VIP e invece resta fin troppo distaccata nell'osservazione di questo mondo patinato. Si apprezza comunque il distacco della Coppola dal tema della figura paterna e il fatto che il film sia scorrevole, pur essendo una bolla di sapone.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Durante l'interrogatorio: "Ho parlato con tutti i derubati" "Davvero? E Lindsay Lohan che ha detto?".
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Didda23 13/9/13 17:41 - 1811 commenti

Coppola, ovvero la regina incontrastata dell'inconsistenza: bisogna darle atto di essere la numero uno a confezionare il vuoto assoluto. La vicenda raccontata asetticamente non induce la riflessione e sarebbe stata perfetta per il salottino di Barbara D'Urso. La confezione ultra patinata non ha una funzione (come nel caso del bel film di Korine) di contrasto e accentua la vacuità dell'operazione. Parafrasando una storica rubrica del buon Luttazzi: "scemenzucola o sciocchezzuola?". Patetico.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Paulaster 9/9/13 10:25 - 1552 commenti

Gruppetto di adolescenti annoiati cerca di migliorare la propria immagine prendendo a esempio lo stile dei vip patinati. Andamento piatto tra una ruberia, vari “wow”, una canzoncina R’n’B, un‘inquadratura rallentata. Non c’è scavo psicologico, ambientale, famigliare: un vuoto cosmico per una storia che, anche se vera, è resa poco interessante. La Coppola ha qualche sparuta idea e ripropone lo stesso schema al limite della noia. Buone le ambientazioni, specie notturne e la fotografia in interni.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Mickes2 10/9/13 22:53 - 1551 commenti

Il bling bling dei gioielli scintilla e rintocca – sistematico - dentro un circolo vizioso che si fa esistenza ultrafastosa, ultrapatinata, ultracinica. E ultravuota, come questo film. Se Somewhere rappresentava già in parte una recessione, Bling ring accerta una definitiva caduta. Un soggetto di grande potenziale diventa un voyeuristico, irritante, patetico e ridondante racconto di una contemporaneità ossessionata, superficiale e compulsivamente “starcentrica”, che finisce anche per risultare ambiguo anziché allarmistico. Cantonata clamorosa.
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)

Greymouser 8/10/13 18:40 - 1442 commenti

Quello che più sconcerta in questo film è la totale assenza di un "orizzonte degli eventi", di una contestualizzazione coinvolgente, di una storicizzazione degli ambienti e dei personaggi. Un vacuo esercizio di stile, insomma, se si può chiamare stile una regia incartata su estetismi superficiali e movimenti di macchina tipicamente videoclippari. Un film di cui nessuno sentiva il bisogno, se non forse qualche fan di celebrità con lo stesso Q.I. dei protagonisti.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Faggi 21/11/17 17:27 - 947 commenti

Nelle case, sulle strade, sulle colline di L.A.; adolescenti sull'onda del cataclisma narcisistico-nichilista; ville (e vite) di VIP abilitate alla gloria dei sensi. Qui l'aggiornamento al nuovo millennio del minimalismo feticista, con l'aggravante dell'ascendenza cronachistica, fa spesso cilecca, inciampa nel banale consolidato. La rappresentazione (o l'evocazione) del vuoto è impresa pericolosa: è necessario che materializzi un pieno formale. L'artefice tenta codesta alchimia ossimorica (il vuoto-pieno): risultati espressivi non memorabili.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Nancy 5/11/13 15:43 - 687 commenti

Certo, l'abbiamo assodato che a Sofia piace di più fotografare oggetti che raccontare storie e se il giudizio si limitasse a quello potrei dire che non lo fa neanche troppo male; purtroppo però, quando si chiede l'attenzione di uno spettatore non si possono riempire 90 minuti solo di Gucci e Prada e Paris Hilton. Il film scorre ma scorre senz'anima, quando a tutti gli effetti si pretende di fargliela avere (l'ultima mezzora ne è la prova). Un'operazione simile allo Spring breakers di Korine, ma decisamente molto meno riuscita e più vacua.
I gusti di Nancy (Commedia - Drammatico - Thriller)

Delpiero89 30/10/14 16:27 - 263 commenti

Attuale. Film poco apprezzato da molti ma, in verità, discreto. Obiettivamente è un film che mette davanti agli occhi dello spettatore una realtà (quella delle attuali giovani generazioni) tutt'altro che positiva. Sono i tempi dei social network e dei miti vuoti e il film lo sottolinea in maniera forzata ma anche efficace. Spassose le sequenze girate nella vera casa di Paris Hilton.
I gusti di Delpiero89 (Giallo - Poliziesco - Western)

Neapolis  8/10/13 16:58 - 167 commenti

Sofia Coppola fa la regista ed evidentemente qualcuno le dà credito; solo in quanto figlia di Francis Ford Coppola, visto che pare inaccettabile che si propongano film con il più assoluto vuoto di idee. Il nichilismo che pervade tutta la pellicola è talmente esasperato che i personaggi sembrano tante anime vaganti che si muovono senza un filo logico. Era questo lo scopo della regista? Se sì non c'era bisogno di un film intero che per 90 minuti cerca di inculcarci solo questo.
I gusti di Neapolis (Drammatico - Horror - Thriller)

Saintjust 9/10/13 14:40 - 111 commenti

Pare uscire direttamente dalle pagine di un romanzo di Ellis questa nuova prova della Coppola. Appoggiandosi su fatti realmente accaduti, la regista imbastisce un quadro deprimente della realtà giovanilistica degli anni 2000. Bandite le ruvidezze sensazionalistiche e le sciocchezze presenti nel film di Korine, si è scelta la strada del patinato e del glamour. La grazia con la quale la Coppola muove la camera e si destreggia tra un party e l'intimità domestica, è pregevole. Pessima la colonna sonora, si sarebbe potuto osare con pezzi vintage.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La deprimente madre "new age"; La parte degli arresti.
I gusti di Saintjust (Fantascienza - Gangster - Horror)

Belgazzara 2/10/13 2:31 - 17 commenti

Sofia Coppola ci ha ormai abituati a un cinema estetizzante, mai schierato, apparentemente nichilista, che è delizia dei fan e accusa dei detrattori. Bling Ring, diciamolo, sarà buon bersaglio per i secondi. Presente il suo guizzo nell'analizzare parossisticamente la noia, presente lo sguardo attualissimo sull'adolescenza, presente la musica che, pur cambiando registro rispetto a opere precedenti, prende la storia a braccetto e la fa volare. Assente, però, la sensazione di aver visto un film memorabile: per alcuni (fan) è la prima volta.
I gusti di Belgazzara (Avventura - Giallo - Thriller)