Cerca per genere
Attori/registi più presenti

FREEDOM STRIKE

All'interno del forum, per questo film:
Freedom strike
Titolo originale:Freedom Strike
Dati:Anno: 1998Genere: action (colore)
Regia:Jerry P. Jacobs, Allan A. Goldstein (n.c.)
Cast:Michael Dudikoff, Tone Loc, Nicolas Coster, Felicity Waterman, Jay Anthony, James Karen, Michael Fairman, Frank Roman, Penny Peyser, Ron Harper, Sean Holland, James Van Patten, Bill Langlois Monroe, John Putch, Nameer El-Kadi (Nicholas Kadi)
Note:Allan A. Goldstein abbandonò il film e la regia passò a Jerry P. Jacobs, ma il nome di Goldstein è rimasto stampato su vari poster e copertine del film.
Visite:74
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/9/12 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Schramm 10/1/17 13:41 - 1962 commenti

Qualcuno è pregato di dircelo: di che imperdonabile crimine siam rei per meritarci in malasorte tanto di fratellino impedito di Scott oltre un passo nella tomba della guasta autoparodia scambiata per cresta dell’onda? A che serve una propagandistica rivendicazione filmica di tal disfatta, se non a estrogenare i pettorali del militaresco orgoglio big-jimmaro (quello manicheo che sposta in Siria l’Impero del Male), con f/x mai così fantocceschi neanche nei peggiori fondi di magazzino 80’s? In attesa che qualcuno azzardi sensate risposte, doveroso distanziarsi con un marameo da sto Top Chewing-gun.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Herrkinski 11/4/16 2:48 - 3482 commenti

La carriera di Dudikoff si può dire finita col tracollo della Cannon, per la quale ha realizzato i suoi migliori lavori; dopo ha perlopiù partecipato a Z-movies tremendi (probabilmente per pure esigenze alimentari), come questo agghiacciante mix tra action e spionistico, noiosissimo sia nelle poche scene di sparatorie così come negli interminabili dialoghi. Se script e regia decretano ritmi soporiferi, non va meglio con lo stock-footage degli aerei rubato di peso da Top gun, per non parlare delle finte location siriane. Davvero estenuante...
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)