Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UN GIORNO ROSSO SANGUE

All'interno del forum, per questo film:
Un giorno rosso sangue
Titolo originale:When Strangers Appear
Dati:Anno: 2001Genere: thriller (colore)
Regia:Scott Reynolds
Cast:Radha Mitchell, Josh Lucas, Barry Watson, Kevin Anderson, Jonathan Blick, Eryn Wilson, Michael Lowe, Steven Ray, Dra McKay, Seraphine Rochery
Note:Aka "The shearer's breakfast".
Visite:308
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/8/12 DAL BENEMERITO GESTARSH99

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Buiomega71 15/7/17 1:39 - 1637 commenti

Parte benissimo il thriller reynoldsiano, tra diner desolati, strade polverose, elusività, minaccia sottopelle e la fiducia che vien sempre meno (chi è il vero colpevole?). Ritmi e tempi di regia quasi perfetti, con momenti di grande impatto visivo (la bambina che vede, al di fuori della vetrata, Beth aggredita all'interno della tavola calda) e lo score non dissimile da certe note herrmanniane. Scade nell'esplosivo (in tutti i sensi) finale, che getta il film nell'action un po' fracassona che scioglie l'ambiguità iniziale. Sopresina, in stile POV, dopo i titoli di coda.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Nella stazione di servizio in fiamme Beth si vuole accendere una sigaretta, spenta dalla bochetta antincendio e parte il pezzo dei Santa Esmeralda.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Gestarsh99 26/8/12 23:44 - 1061 commenti

Sfizioso e atipico desert-thriller neozelandese riscaldato da una seduttività arenosa ben presente anche in certi road-noir di Harmon e John Dahl. Un poker psicologico sulla sfuggente ingannevolezza dei ruoli intensificato da un montaggio particolarmente insolito nella sue straniata e oziosa aleatorietà; analgesica aritmia reattiva che trova nei rallentamenti sequenziali e nelle cesure a freddo dell'azione la propria portentosa elitropia incantatrice. La conciliante dilatazione dei tempi combacia come una coppia di Rubin con l'isolamento impassibile e silenzioso delle spopolate lande maori dell'Isola del Nord.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incredibile e distruttiva risoluzione finale della vicenda...
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Lupoprezzo 1/9/12 23:24 - 635 commenti

Si può dire riuscito, questo elettrizzante thriller di Scott Reynolds, che gioca molto con lo spettatore omettendo volutamente e lanciandosi in vertiginosi e azzardati salti narrativi, che non minano minimamente il risultato finale. Tensione spesso al limite e ambiguità nei comportamenti lasciano la storia sempre piacevolmente in bilico. Gli intriganti paesaggi polverosi e assolati della Nuova Zelanda conferiscono la giusta atmosfera desolante. Efficace il cast, a partire dalla biondina Radha Mitchell e dal composto e taciturno Barry Watson.
I gusti di Lupoprezzo (Horror - Poliziesco - Western)