Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NON TUTTI CE L'HANNO...

All'interno del forum, per questo film:
Non tutti ce l'hanno...
Titolo originale:The Knack... and How to Get It
Dati:Anno: 1965Genere: commedia (bianco e nero)
Regia:Richard Lester
Cast:Rita Tushingham, Ray Brooks, Michael Crawford, Donal Donnelly, William Dexter, Charles Dyer, Margot Thomas, John Bluthal, Helen Lennox, Wensley Pithey, Edgar Wreford, Frank Sieman, Bruce Lacey, George Chisholm, Peter Copley
Visite:316
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/1/12 DAL BENEMERITO LUCIUS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Caesars 15/5/18 9:12 - 2307 commenti

Lavoro ricolmo dell'umorismo surreale tipico di Lester in quegli anni. Una swinging London in cui i protagonisti si muovono (a casaccio) suscitando i commenti da parte degli attoniti osservatori di età più avanzata. Parecchio innovativo, ma non per questo del tutto riuscito, il film diverte a corrente alternata. Piuttosto bravi i quattro interpreti principali e bella la fotografia in b&n, adeguata allo spirito del film. Sicuramente un'opera che merita di essere conosciuta, anche se come detto non del tutto convincente.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Saintgifts 4/11/16 1:38 - 4099 commenti

Non ci sono i Fab Four, sostituiti da tre ragazzi diversi nell'approccio con l'altro sesso e da una ragazza, per la prima volta in città, sperduta, ma che impara in fretta. Ambientato in una Londra swinging, dove i giovani sono guardati con una sorta di compassione dalle generazioni non toccate dalla ventata dei Sixties. Dopo l'esperienza di Tutti per uno lo statunitense Richard Lester dimostra di aver centrato le atmosfere britanniche del momento, che ripropone anche in questa commedia dal ritmo sostenuto, con inserti comici del passato.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Pinhead80 16/8/15 13:03 - 2980 commenti

Una nuova Londra e un umorismo nuovo per il tempo. Il film Di Lester è innovativo perché fotografa la realtà in modo completamente diverso. Un film anarchico capace di sorprendere con i suoi cambi di ritmo e con le tecniche adottate dal regista. Il cambio generazionale è evidente nelle scene in cui gli anziani guardano riluttanti alle mode giovanili e negli approcci tentati nei confronti della donna desiderata. Un film giustamente premiato con la palma d'oro al festival di Cannes.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Lucius  17/1/12 11:48 - 2613 commenti

L'influenza del cinema antonioniano è tangibile dalle primissime inquadrature e dal bianco e nero. Ambientato a Londra negli anni sessanta, narra le "dis"avventure di una donna (interpretata dall'eccezionale Rita Tushingham) e del suo inquilino, affittuari di un insegnante malato di sesso. Il sottotesto libertino è parte integrante di una sceneggiatura surrealista e all'avanguardia per l'epoca. Un ritratto della swinging London, umoristico e drammatico. Grande cinema.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Momenti di cinema chapliniano: il gioco delle porte; Il letto a rotelle trascinato per l'intera città.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)