Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'AVVENTURIERO DI MACAO

All'interno del forum, per questo film:
L'avventuriero di Macao
Titolo originale:Macao
Dati:Anno: 1952Genere: poliziesco (bianco e nero)
Regia:Josef Von Sternberg, Mel Ferrer (n.c.), Nicholas Ray (n.c.), Robert Stevenson (n.c.)
Cast:Robert Mitchum, Jane Russell, William Bendix, Thomas Gomez, Brad Dexter, Gloria Grahame
Note:Il produttore Howard Hughes (marito di Jane Russell), non soddisfatto, incaricò Nicholas Ray (non accreditato) di rigirare tutte le scene d'azione.
Visite:185
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/3/11 DAL BENEMERITO SAINTGIFTS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 13/4/13 12:15 - 6461 commenti

Piccolo e non esaltante noir in cui la convenzionalità della storia è riscattata dalla bella prova attoriale dei protagonisti: Mitchum è tagliato per la parte (e si vede), la Russell pure ed è, al solito, bellissima. Alla fine è meno banale di quel che si crederebbe (tanto che il produttore Hughes lo considerò troppo "intimista") ma probabilmente paga a caro prezzo le traversie produttive (Ray rigirò le scene d'azione) che portarono Von Sternberg a disconoscere il risultato finale. Piacevole e vedibile ma nulla più.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 28/3/17 1:13 - 6451 commenti

I misteri di Macao: anche se Von Sternberg non ha più lo smalto dei tempi di Shanghai, a rendere intrigante il film basterebbe la fisicità prepotente di Mitchum e Russell di bianco vestiti, entrambi in ruoli per loro abituali: strafottenti e finti cinici in cerca il primo di una buona causa, la seconda di un legame stabile. Bonus ulteriori: il solido Bendix, l'ambiguo Dexter, la meravigliosa Grahame che getta i dati in guanti arabescati. La storia, un noir di ambientazione esotica di routine, conta il giusto, quando è popolata da personaggi tanto fascinosi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Al primo incontro: Lui "Molte donne mi trovano affascinante" Lei "Tutta questione di gusti" (segue bacio) ancora Lei "Si, non siete da buttar via...".
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rambo90 19/4/17 16:30 - 4879 commenti

Noir avventuroso di buona routine, dove l'atmosfera esotica e i rapporti che s'instaurano tra i personaggi sono azzeccati quanto basta da non annoiare. I dialoghi sono buoni, con una certa sferzante ironia piazzata qua e là a rinvigorire un ritmo non sempre alto. Molto bene il terzetto Mitchum-Russell-Bendix, un po' meno in parte il villain Dexter. Sternberg si riconosce non tanto nella direzione dell'intreccio quanto in quella degli attori, in particolare nel carattere forte e spinoso impresso alla Russell. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 6/3/11 0:00 - 4093 commenti

Macao, colonia portoghese dove la polizia internazionale non può intervenire, luogo ideale come rifugio di un gangster, proprietario di case da gioco, che di fatto gestisce la città. Ma è anche il luogo ideale dove si incrociano le vite dei protagonisti "avventurieri". Un b/n affascinante fra giunche, risciò e notturni animati, tra le strade del porto. Affascinanti anche la Russell e Mitchum. La sceneggiatura non è male ma non ha il giusto ritmo, parte molto bene poi, senza troppa logica, l'azione trova sempre nel posto giusto i protagonisti.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Faggi 8/12/15 17:38 - 913 commenti

Poliziesco dalle pronunciate sfumature rosa. Si lascia guardare e intrattiene con stile nonostante il prevedibile finale. Per gli adoratori della Grahame (e io sono uno di questi) è imperdibile; come prova basterebbe la sequenza della partita a dadi: notare la grazia con cui li scuote e gli sguardi ambigui che lancia ai giocatori. Tutto il resto del cast si difende benissimo e c'è anche il mai elogiato abbastanza Bendix. Suggestiva e credibile l'ambientazione esotica.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)