Cerca per genere
Attori/registi più presenti

APOCALIPSIS SEXUAL

All'interno del forum, per questo film:
Apocalipsis sexual
Titolo originale:Apocalipsis sexual
Dati:Anno: 1982Genere: erotico (colore)
Regia:Carlos Aured, Sergio Bergonzelli
Cast:Ajita Wilson, Ricardo Díaz, Lina Romay, Emi Basallo, José Ferro, Kati Ballari, Alfonso Castizo, Carlos Aured
Visite:1144
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/6/10 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 24/6/10 13:05 - 6493 commenti

Più che un film erotico un vero e proprio porno di bassa lega diretto a quattro mani ed il cui unico motivo di interesse è, ovviamente per i suoi fan, nella presenza di Lina Romay. Come d'abitudine all'epoca ne esistono due versioni (soft ed hard). Nessuna storia da seguire ma solo una sequela di desolanti e patetiche scene di sesso intervallate da intermezzi poco comprensibili. Vaccata di proporzioni sesquipedali.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Capannelle 10/7/10 0:35 - 3282 commenti

Ci sono i primi 50 minuti di proiezione che non perdono tempo a farci vedere tutti i possibili rapporti sessuali tra i sei protagonisti e con ampia varietà di incroci saffici. Qualità povera ma impegno tanto, pure nella version cut che ho visionato. Poi venti minuti noiosi che ci conducono ad un epilogo tra i peggiori mai visti, che è poi l'unico momento in cui dovrebbe scoppiare la violenza ma in realtà fa ridere. Molto bello il titolo ma ovviamente esagerato: faceva miglior figura a chiamarsi "I preliminari questi sconosciuti".
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Herrkinski 9/11/17 4:57 - 3695 commenti

Nonostante l'altisonante titolo, comunque suggestivo, è in sostanza un hard con una sottotrama crime/noir che richiama alla mente Il porno shop della settima strada di D'Amato (che comunque era di ben altra pasta); una sequela di amplessi (anche hard) degli arrapati sequestratori, con un feticismo sull'inserire oggetti anomali nel sesso delle protagoniste, tra cui un coltello (!) che segnerà una delle scene clou del film. Poverissimo, con qualche stralcio action di bassa lega e una fotografia trucidissima da cinema a luci rosse di periferia.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 21/8/10 1:36 - 2238 commenti

Ho avuto la fortuna (oddio...) di poter visionare la versione hard. Film decisamente insensato, con una trama banalissima, attori demenziali (il cast maschile è orripilante) e disgustose scene porno che non anticipo per non turbare animi sensibili. Filmaccio che raggiunge il culmine negli ultimi 10 minuti: raramente vedrete scene così stupide e girate in fretta e furia (forse i registi visto il risultato volevano tagliar corto?).
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Trivex 9/5/11 15:39 - 1309 commenti

Agghiacciante sexploitation primordiale, buio e trucissimo. Nota distintiva il montaggio della versione visionata, in cui esiste una chiara continuità tra le parti soft e quelle hard (unite, all'insegna della completezza, per 91 minuti da brivido). Il tentativo di imbastire una storia, per quanto povera, fallisce di fronte alle necessità di forzare la mano e mostrare il mostrabile (e anche di più. Rimane un film da notare per la sua relativa rarità, ma da guardare solo per poterlo eventualmente criticare.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)