Cerca per genere
Attori/registi più presenti

HEARTLESS

All'interno del forum, per questo film:
Heartless
Titolo originale:Heartless
Dati:Anno: 2009Genere: thriller (colore)
Regia:Philip Ridley
Cast:Jim Sturgess, Noel Clarke, Timothy Spall, Clémence Poésy, Eddie Marsan, Joseph Mawle, Luke Treadaway, Imogen Church, Ruth Sheen
Visite:494
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/6/10 DAL BENEMERITO BRAINIAC

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Rebis 12/5/12 16:19 - 2028 commenti

Certo, Riflessi sulla pelle era frutto di un irripetibile stato di grazia: ma il cinema di Ridley, anche nelle più fumose derive lynchiane, rimane difforme, fiabesco, carico di complessità, animato da un afflato perturbante. In Heartless l'orrore è ancora generato dalla metabolizzazione del dolore e della violenza, dallo scontro con un mondo che rigetta i "diversi". Alcune scelte sono infelici (i rari affondi splatter, gli eccessi di lirismo) altre al limite del trash (la bimba indiana) ma la densità narrativa è rara, e l'interiorità del protagonista - Sturgess, bella faccia - avvince.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Herrkinski 28/3/12 0:46 - 3560 commenti

Davvero interessante questa rivisitazione moderna e singolare del famoso mito del "patto col diavolo". Se buona parte della storia si basa sul suddetto tema, con ampie ed originali modifiche ed innovazioni, riesce addirittura a sorprendere e ad alzare il giudizio l'intera parte finale, che tocca lidi metafisici e riesce a sprigionare qualche riflessione nello spettatore. Non manca qualche dettaglio cruento ben realizzato, ma a colpire è l'atmosfera nichilista e priva di speranza, la visione di un mondo dove l'unica felicità rimane nella morte.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Brainiac 3/6/10 23:08 - 1081 commenti

Skippato l'incipit decorato "a fantasy" in cui fa capolino la temibile deriva "emo" tanto cara ai giovani extra-dark ma dal cuore-di-panna. Pur se il kit attoriale di Jim Sturgess consta di un'unica espressione (che non si capisce bene se stia ridendo o siano i boxer ad andargli terribilmente stretti) questo Heartless è una gradita improvvisata. E non può non esserlo un film targato fifteen-something che snocciola bestemmioni peggio di mio zio Antonio al derby, in cui timorati (di Satana?) rapiscono gigolò e gli sradicano il cuore con nonchalance. Un horroretto irregolare perciò assai gradito.
I gusti di Brainiac (Commedia - Gangster - Horror)

Greymouser 5/2/11 15:42 - 1442 commenti

Horror (?) singolare, crudo ma concettoso, ad alta densità di temi e di immaginario. Un lavoro originale e coraggioso, benchè non privo di difetti: dalla poca espressività del protagonista, al ritmo zoppicante, all'eccessiva lunghezza (110 minuti). Eppure, questa surreale favola faustiana non manca di suggestioni, e nemmeno, a suo modo, di struggente poesia. Non batte, insomma, le solite strade, e per questo merita un mezzo pallino di bonus.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Pumpkh75 27/5/14 12:45 - 919 commenti

Rivisitazione intimista e dolorosa del mito di Faust, sbattuta come una nave alla deriva tra demoni collettivi e demoni personali, quasi trasfigurata in un’effigie della nostra esistenza talmente pessimista e senza speranza da lasciare come uniche soluzioni i sogni e le irrealtà. Bravo Ridley: il film colpisce dentro, Sturgess sembra nato per il ruolo e le grigie location diventano complementari tatuaggi dell’anima. Merita più della fama di cui attualmente gode.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Kinodrop 18/3/17 17:48 - 510 commenti

Grottesco scomodare il grande precedente letterario per giustificare un'esile trama che subito vira verso il banale e l'ultra-prevedibile. Accordarsi col demonio per una correzione estetica (cruccio del giovane protagonista) è assai misera cosa rispetto alle tragiche conseguenze promesse e purtroppo mantenute. Unico elemento di interesse, l'ambientazione urbana di periferia e la cura maniacale per le luci (da videoclip). Si assiste senza coinvolgimento alla sequela di violenza demoniaca, tra squartamenti e molotov. Sfiora il ridicolo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le 'mascher dei demoni; La lagnosa bimba in sari; L'inespressività totale di Sturgess.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)