Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UNCLE SAM

All'interno del forum, per questo film:
Uncle Sam
Titolo originale:Uncle Sam
Dati:Anno: 1997Genere: horror (colore)
Regia:William Lustig
Cast:William Smith, David 'Shark' Fralick, Christopher Ogden, Leslie Neale, Bo Hopkins, Matthew Flint, Anne Tremko, Isaac Hayes, Timothy Bottoms, Tim Grimm, P.J. Soles, Tom McFadden, Zachary McLemore, Morgan Paull, Richard Cummings Jr.
Note:Aka: "Muerto el 4 de julio". Inedito in Italia.
Visite:238
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/3/10 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Undying, Marcorampa
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Uwe


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 12/3/10 17:02 - 3971 commenti

Soldato vittima della prima guerra del Golfo nella notte - significativa - del 4 Luglio è al centro di ulteriore offesa: un gruppo di ragazzi brucia la bandiera americana sulla sua tomba. Divenuto così un "revenant ad instinto patriottico", il nuovo zombie si accanisce contro gli infedeli. Una pellicola di Lustig è sempre intrigante e anche stavolta, pur se a sceneggiare c'è di mezzo Larry Cohen, Uncle Sam si lascia seguire tutto d'un fiato, anticipando - per tematica e attualità - lavori recenti di fatto sovrastimati, tipo il modesto, televisivo e irrisolto Candidato maledetto di Joe Dante.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Marcorampa 10/8/17 23:44 - 26 commenti

Parabola anti-militarista di grana grossa in salsa horror. Stavolta però Lustig non calca la mano con effetti splatter e iper-violenza. "Uncle Sam" ha un poco convincente taglio para-televisivo. Siamo lontani dai fasti di Maniac cop e Vigiliante. Buono il make-up del soldato-zombi. Ottimo l'incipit, che faceva sperare in qualcosa di meglio. Loffio il finale. Un Lustig sbiadito ma non da buttare via.
I gusti di Marcorampa (Fantascienza - Horror - Thriller)

Uwe 15/4/12 12:40 - 1 commenti

Una bella idea di partenza che non si sviluppa col necessario mordente, finendo per assomigliare a una versione impallidita del molto superiore La morte dietro la porta di Bob Clark. Rispetto al Lustig prima maniera più frenato e televisivo; piacevole ma non divertente come il vecchio Maniac Cop. Bel cast di contorno, soprattutto William Smith nella sequenza/antefatto: vive il tempo di sbraitare con la sua solita voce da cane soffocato e finisce trucidato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La voce di William Smith.
I gusti di Uwe (Gangster - Horror - Poliziesco)