Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA FANTASTICA SFIDA

All'interno del forum, per questo film:
La fantastica sfida
Titolo originale:Cars duel
Dati:Anno: 1980Genere: commedia (colore)
Regia:Robert Zemeckis
Cast:Kurt Russell, Jack Warden, Gerrit Graham, Frank McRae, Deborah Harmon, Joe Flaherty, Michael McKean, Alfonso Arau, Al Lewis, Dub Taylor, Betty Thomas, Rita Taggart, Dick Miller, Marc McClure, Claude Earl Jones
Note:Aka "Used Cars".
Visite:228
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/12/09 DAL BENEMERITO SKINNER POI DAVINOTTATO IL GIORNO 9/6/17
Il giovane Zemeckis (ma come produttori esecutivi troviamo nientemeno che Steven Spielberg e John Milius!) racconta una storia tutta americana centrata su due diverse rivendite di auto usate posizionate l'una di fronte all'altra e di proprietà di due gemelli (Jack Warden in entrambi i casi). Quando il sindaco decide di far passare una superstrada sull'area appartenente al più perfido dei due, questi decide di far fuori il fratello malato di cuore per ereditarne il terreno e poter così continuare l'attività. Riesce nell'intento di ucciderlo, ma Rudy Russo (Russell), uno degli uomini di quello, ne nasconde il corpo (l'uomo era morto per un infarto solo qualche minuto dopo lo scherzo combinatogli) facendo credere che se la sia cavata e se ne sia invece andato a Miami in vacanza. La cosa funziona e Russo continua a vendere utilizzando metodi non esattamente "legali" (s'inserisce a sorpresa in trasmissioni tv ad altissima audience per fare pubblicità al loro spazio) e buffoneschi. Il fratello superstite non sa come smascherarlo, ma nel frattempo spunta fuori pure la figlia (Harmon) del defunto, di cui Russo (che cova l'ambizione di candidarsi per il Senato degli Stati Uniti) s'innamorerà. La sfida tra i due venditori d'auto continuerà con ripetuti colpi bassi da entrambe le parti, ma naturalmente la simpatia degli autori va tutta a Russo, non a caso interpretato da un attore dall'aria furba e dall'attitudine vincente come Kurt Russell. Incarna lo spirito statunitense più intraprendente e caciarone, quello che mescola genialità e astuzia commerciale (emblematica la scena in cui attira nel suo spazio un cliente della concorrenza lanciando un biglietto da 10 dollari appeso al filo da ritrarre d'una canna da pesca). Profondamente americano anche nelle sue atmosfere gioiose e caotiche, il film di Zemeckis è una commedia vecchio stile con una bonaria lotta tra buoni e cattivi in cui i primi trovano sempre il sistema per uscirsene dalle trappole tese dai secondi. Un film dove ci vedresti bene Burt Reynolds (dal quale Russell non si allontana troppo, nella caratterizzazione). Purtroppo però ciò che per un po' funziona a lungo andare stanca: mancano quei guizzi che possano rendere interessante la vicenda. Dopo un po' di happening, scherzi, debole umorismo di grana grossa che si sposa pure a qualche tetta al vento e a momenti di tenerezza dovuti alla presenza dell'ingenua figlia del defunto, la ripetitività rende soporifero il tutto e ci si accorge che Russell non è poi così strepitoso, nella parte (gli altri comunque sono decisamente peggio, a cominciare da un Gerrit Graham insopportabile). Il lungo finale corale è ancora una volta tipico di un modo d'intendere la commedia profondamente americano, tra spettacolo e allegria ma scarse risate, nonostante gli sforzi. Quasi due ore di durata sono decisamente uno sproposito, per un film così, e ricordano gli eccessi dello Spielberg di 1941, in cui l'umorismo veniva soffocato allo stesso modo (ma era però bilanciato da un'estrosità e una varietà qui del tutto assenti).
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 12/6/13 0:34 - 6489 commenti

Divertente film che satireggia, pur blandamente, alcune caratteristiche tipiche della società americana come ad esempio il commercio, la pubblicità (che lo influenza notevolmente) la libera iniziativa-concorrenza senza esclusione di colpi. Il cast è ben assortito, simpatico (sia i buoni sia i cattivi ma con una nota particolare per Kurt Russell) ed in buona forma; il ritmo tiene botta ed alla fine si assiste quindi ad un film discreto (tre pallini son generosi) che sotto certi aspetti è meno stupido di quel che potrebbe sembrare.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Dusso 30/8/11 19:41 - 1491 commenti

Commedia molto spensierata come non se ne fanno più molte e senza volgarità (nonostante il film all'epoca fosse vietato ai minori di 17 anni). Simpatico, con trovate che non sono sempre il massimo ma che comunque reggono bene il peso del film. Kurt Russell molto a suo agio.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Skinner 1/12/09 13:59 - 595 commenti

Film figlio dei suoi anni, oggi terribilmente invecchiato e oggettivamente lento per i canoni odierni. Trama sempliciotta (nient'altro che la guerra tra due venditori d'auto), senza grandi trovate e che male sfrutta la buona forma dei due protagonisti, specie Warden. Dirige Robert Zemeckis, ma potrebbe essere chiunque altro. Sfida sì, ma poco fantastica!
I gusti di Skinner (Commedia - Drammatico - Western)

Vito 9/11/17 15:04 - 448 commenti

Commedia adrenalinica e divertente, anche abbastanza fuori di testa con poppe al vento e folli corse in macchina per il deserto. Sprizza americanismo da ogni poro, ma ne è anche una satira; ne distorce il sogno mostrando una concorrenza tra venditori di auto usate spietata e senza esclusione di colpi. Ottimo Kurt Russell. Già si nota il talento di Zemeckis. Producono Spielberg e Milius.
I gusti di Vito (Fantastico - Horror - Western)