Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA RIFFA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/7/09 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 30/7/09 18:55 - 10325 commenti

Non memorabile esordio cinematografico della bella (nonché non irresistibile) attrice Monica Bellucci, in una commedia che vorrebbe avere pretese di critica sociale, ma che riesce solo ad essere pretestuosa, oltre che realizzata con stile registico impersonale. Praticamente non lascia tracce, nonostante il buon livello del cast impegnato (Bellucci a parte).
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Undying 24/7/09 20:21 - 3875 commenti

Francesca (Monica Bellucci) si ritrova improvvisamente vedova e piena di debiti: le ipoteche la spingono a vendere tutto quel che possiede sino ad arrivare a concepire una sorta di "lotteria", denominata in gergo "la riffa": 20 contendenti sborsano 10 milioni; tra questi un estratto avrà diritto a possedere Francesca (che incassa i 200 milioni) per 4 anni. Dopo il pessimo Topo Galileo e il documento politico Addio a Enrico Berlinguer, Laudadio realizza un dramma fortemente polemico nei confronti del bigottismo e del pregiudizio, tratteggiando un ambiente (barese) ricolmo di vizi e perversioni.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Ciavazzaro 26/10/09 9:59 - 4654 commenti

Brutto film, con la Bellucci non-recitante come al solito. Non che il resto del cast aiuti, intendiamoci, e anche la sceneggiatura fa acqua da tutte le parti. La messa in scena è pessima e la pellicola si fa dimenticare molto in fretta. Da evitare.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Panza   14/5/18 21:33 - 1323 commenti

Nonostante una fotografia opaca e una protagonista bella quanto inespressiva che almeno è stata doppiata, lo spaccato di borghesia altezzosa e indifferente alle difficoltà altrui è discretamente tratteggiata e cattiva. Se Laudadio avesse proseguito su questo binario per tutta la durata il film sarebbe stato discreto, ma con l'entrata in scena di Scarpati il livello cala non tanto per colpa dell'attore - che comunque se la cava - ma proprio perché si vira in una parte sentimentale poco convincente. D'effetto le location baresi.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Faggi 3/1/18 17:43 - 1090 commenti

Un esoso disastro: piatto e inespressivo nel tessuto figurativo, pretestuoso nelle intenzioni sociologiche (di critica cinica alla borghesia di provincia). La giovane Bellucci è bella ma recita male; il resto del cast fa quel che può all'interno di un cerchio per niente magico di quasi pestilenziale banalità. La vicenda, sprecando la buona idea della riffa erotica, si trascina noiosamente sino a decomporsi; l'insieme non riesce nemmeno a entrare nell'Olimpo del brutto divertente.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Zardoz35 6/6/11 1:01 - 217 commenti

Filmetto leggero, che ha peraltro come scopo di mettere alla berlina la ricca borghesia di una città di provincia, Bari. E così la bella ma inespressiva Bellucci, trovatasi all'improvviso vedova di un faccendiere fedifrago, scopre che i tanti "amici" che pensava di avere in realtà sono interessati solo al suo corpo o alle sue proprietà materiali. Discreto Ghini nel ruolo dell'avvocato/amico, anche se il film non riesce a decollare, nonostante la grottesca trovata finale.
I gusti di Zardoz35 (Fantascienza - Horror - Thriller)