Cerca per genere
Attori/registi più presenti

HORROR - CACCIA AI TERRESTRI

All'interno del forum, per questo film:
Horror - Caccia ai terrestri
Titolo originale:Without Warning
Dati:Anno: 1980Genere: fantascienza (colore)
Regia:Greydon Clark
Cast:Tarah Nutter, Christopher S. Nelson, Jack Palance, Martin Landau, Sue Ane Langdon, Neville Brand, Cameron Mitchell, Darby Hinton, David Caruso, Lynn Theel, Larry Storch, Ralph Meeker, Mark Ness, Burt Davis, Kevin Peter Hall, Jeffrey Sudzin
Note:Aka: "Horror Caccia ai Terrestri"; "Alien Encounters"; "Alien Shock"; "Alien Warning"; "It Came Without Warning"; "The Warning"; "Terreur Extraterrestre"; "Das Geheimnis der Fliegenden Teufel"; Disponibile in VHS (label Eureka Video).
Visite:694
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 13
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/1/09 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 21/1/09 0:10 - 3875 commenti

Una sconosciuta forma di vita, esogena al Pianeta Terra, si rivela aggressiva e mortale per il genere umano: come ventose, le piccole creature volanti si attaccano al corpo delle vittime terrestri privandole di vita. Tutto ha inizio nel Colorado, paese che si mobilita interamente in strenua difesa contro un leader alieno cacciatore, capofila dell'orribile attacco. Lento e modesto fanta-horror diretto dall'esperto di pellicole low budget, Greydon Clark. L'alieno è interpretato da Kevin Peter Hall (poi presente anche in Predator) e buona parte degli attori ispirano, se non altro, tanta curiosità.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Puppigallo 25/3/18 17:56 - 4057 commenti

Vedibile fantapellicola, nonostante l'evidente assurdità delle pizzette rotanti dentate, anni 80 fino al midollo, che riesce persino ad avere un suo perché, pur non oltrepassando la generale mediocrità, data dagli zero mezzi e da una sceneggiatura a dir poco cartavelinica. Cmunque, grazie a una certa dose di autoironia e a facce da cinema come Landau e Palance, può ritagliarsi un piccolo spazio nell’oceano dei bmovie da non buttare. Nota di "merito" per la frase "Sapevo che eri alimentato ad acqua pesante" e per il "barrito" alieno (aguzzare l'udito, dura pochissimo, ma merita).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La fucilata del cacciatore, che sembra una cannonata (e manca pure il bersaglio); Mostro alieno vs tergicristallo; In barattolo; I corpi semisciolti.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 18/2/18 22:57 - 6621 commenti

Simpatico b-movie che pur mancando di originalità e di particolari guizzi, riesce però a divertire ed intrattenere piacevolmente lo spettatore. Il merito principale è quello di non prendersi sul serio: in caso contrario sarebbe risultato ridicolo. Gli ingredienti sono quelli tipici delle pellicole di una volta: l'invasione aliena, i ragazzini che scoprono il tutto, il veterano del vietnam fuori di testa. Tutto trito e ritrito, certo. Eppure funziona bene a patto di amare il genere ed accettare le, semplici, regole del gioco. "Notevoli" le presenze di Landau e Palance nel cast.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Ciavazzaro 18/2/16 0:04 - 4656 commenti

Coinvolgente. Horror fantascientifico di una certa caratura. Caratterizzato da una tensione costante e una certa inquietudine di fondo, si fa apprezzare per tutta la sua durata. Suspense ai massimi livelli, bellissima ambientazione boschiva, idea di base molto originale. Parlando poi del cast, il godimento è al massimo: favolosi Palance cacciatore e Landau ex soldato pazzo, ma poi abbiamo anche il grandissimo Cameron Mitchell (anche se purtroppo sprecatissimo in un breve cameo) e Larry Storch; c'è pure un giovane Caruso, futura star di C.S.I. Ottimo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Quando viene rivelata l'identità del cacciatore; Il rifugio nella baita abbandonata; I camei di Mitchell e Storch; Quando lei entra nella stanza.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Herrkinski 17/6/10 2:20 - 3813 commenti

Nonostante il soggetto e la modalità di "caccia agli umani" dell'alieno (tramite disgustose ventose viventi lanciate a mo' di freesbee!) siano quantomeno bizzarri, il film del buon vecchio Clark mi è piaciuto parecchio. Si respira quell'aria da B-Movie anni '70/primi '80, con tutti i clichè del caso, ma anche con i pregi e i difetti (qualche tempo morto). L'alieno è abbastanza spaventoso, seppur si veda solo negli ultimi 20 minuti. Cast da urlo, con vecchie glorie del cinema di genere americano, SPFX di buon livello, ottima atmosfera. Cult!
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Trivex 18/5/16 10:48 - 1342 commenti

Fantascienza con qualche spicchio di horror/splatter per un prodotto che presenta le generali caratteristiche di quel tempo cinematografico. Ottimo l'ambiente rurale americano, farcito da personaggi particolari, ognuno un po' sospetto e forse con qualche rotella fuori posto. Trama minimalista, ma non è l'elemento principale per quello che si vuole alla fine ottenere. Ritmo a volte davvero molto lento, tipico della cinematografia 70s (e inizio 80s) che potrebbe annoiare lo spettatore assuefatto alla velocità del nuovo millennio. Per me, un buon film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I dischi rotanti; Il comandante... anzi il sergente "Landau" e il suo "mistake" nel bar.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Rambo90 3/5/16 20:04 - 5160 commenti

Nell'idea di base un Predator ante litteram, ma qui il ritmo è molto più blando; così, a momento di discreta tensione, se ne alternano altri di noia indescrivibile. Non mancano sprazzi di ironia involontaria, soprattutto nei dialoghi, ma almeno tra l'interpretazione invasata di Landau e il sempre professionale Palance un motivo per dargli un occhio c'è. Non male il make up dell'alieno, anche se si vede pochissimo.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Rufus68 2/4/17 17:37 - 1868 commenti

Più che un film un cimitero degli elefanti: Mitchell appare e scompare, Palance e Landau sbraitano, purtroppo, sin quasi all'ultima goccia di tale brodaglia. Il regista mostra con somma avarizia la mercanzia aliena, lasciando parecchio campo alle avventure e ai singulti dei due ragazzotti protagonisti. Non si preoccupi, tuttavia, l'amante del genere: l'automobile che non parte quando si vorrebbe proprio partire, infatti, non manca; e fa la sua bella figura.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Tomastich 18/6/10 11:58 - 1168 commenti

Diciamo che con i tempi ci potremmo anche essere: 1979/1980. Una pellicola di horror fantastico con misteriose ciarelle volanti che si appiccicano alla pelle degli umani. Fino all'epifania dell'Alieno, negli ultimi 10 minuti del film: una manifestazione quasi comica, ma tuttavia divertente. Un film poco citato, non direi sottovalutato o da rivalutare, comunque da vedere per gli aficionados.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Pumpkh75 10/5/18 13:44 - 1065 commenti

E’ più brutto l’alieno con il testone blu o l’irresistibile ventosa volante? Chi è più matto, il personaggio di Martin Landau o quello di Jack Palance? In questi due interrogativi risiede il sunto di questo rappezzato e zoppicante fantahorror, pieno sì di fesserie inenarrabili ma anche di ardore e sentimento, che trova la ragion d’essere nell’attesa dell’ennesima follia di sceneggiatura piuttosto che nell’esaltazione dei dogmi del genere. Sghignazzi e seccature, tanta economia, alla fine un moderato sollievo. Malandato.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Almicione 4/11/15 1:59 - 765 commenti

Violentemente catapultati nella fantascienza horror anni '80 dove i mostri sono delle patelle volanti capaci di secernere ketchup e salsa di senape ed emettere versi alla Zubat. La musica, forte e angosciante, è forse l'unico aspetto che potrebbe salvarsi in questo B-movie che assume involontariamente toni parodistici – anche perché oggi spaventarsi e ancor di più gustarsi il film è un'impresa: trama banale, con i soliti personaggi stereotipati (i ragazzi, il pazzo non creduto, il cattivo che cattivo non è, ecc.) e generalmente noioso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Momenti negativamente memorabili: lo scout che cerca di accendersi una sigaretta (!) con due pietre (!!!).
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Modo 23/7/16 16:40 - 621 commenti

Fanta-horror che nel complesso non dispiace. In perfetto stile fine 70 inizo 80, si percepisce un clima sinistro già dalle prime sequenze. Molto curata l'ambientazione boschiva con annessa capannina solitaria. La storia scorre lentamente ma la tensione - per merito soprattutto di un pazzoide ex sergente del Vietnam (Landau) e di un cacciatore (Palance) - mantiene dritte le "antenne". Il mostro è quello che è, come la sua melmosa temibile arma! Dialoghi così così, alcune volte involontariamente divertenti.
I gusti di Modo (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Kekkomereq 2/2/12 22:42 - 359 commenti

Pessimo film che a volte ingrana in alcune parti, ma che poi ricade nella noia più profonda. La colpa non è da attribuire agli attori o alla sceneggiatura, che tutto sommato è pure buona, ma ad una regia che più piatta e noiosa non si può. Anche se ampiamente premiato, non vale la pena neanche di dargli uno sguardo.
I gusti di Kekkomereq (Azione - Horror - Thriller)