Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SHERLOCK HOLMES - LA VALLE DEL TERRORE

All'interno del forum, per questo film:
Sherlock Holmes - La valle del terrore
Titolo originale:Sherlock Holmes und das Halsband des Todes
Dati:Anno: 1962Genere: thriller (bianco e nero)
Regia:Terence Fisher, Frank Winterstein
Cast:Christopher Lee, Hans Söhnker, Hans Nielsen, Senta Berger, Ivan Desny, Wolfgang Lukschy, Leon Askin, Edith Schultze-Westrum, Bruno W. Pantel, Heinrich Gies
Note:Aka "Sherlock Holmes".
Visite:383
Approfondimenti:1) IL MONDO DI SHERLOCK HOLMES
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 31/8/08 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 12/5/13 22:09 - 4117 commenti

Film sherlockiano senza infamia e senza nessunissima lode (e con poche delle agognate deduzioni). Si guarda e lo si dimentica. Regna un clima che non si capisce se è di svogliatezza o di voglia di finire in fretta: forse un po' entrambe le cose. Qualche faccia è un po' troppo germanica per risultare credibile. La bevitrice di champagne, in questo film prevalentemente tedesco d'ambientazione inglese, assomiglia incredibilmente a Linda Sini perché è proprio Linda Sini. Il film porta a casa il **, ma si ha l'impressione di avere sciupato 83' della propria vita.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Il Gobbo 1/5/11 11:25 - 2993 commenti

Trasferta crucca per mastro Fisher, con esiti deludenti. Si finisce infatti a metà del guado fra il krimi e il poliziesco comico, in un'atmosfera di generale svogliatezza e di routine annoiata come l'espressione di Christopher Lee (malissimo servito dal doppiaggio). Inoltre Senta Berger si vede troppo poco... La quota italiana porta in dote Franco Giacobini, che muore dopo meno di un quarto d'ora senza spiccicare verbo, e Linda Sini. Del tutto incongrua colonna sonora in stile "crime jazz"
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Puppigallo 31/8/08 12:08 - 3990 commenti

Il tempo non è stato benevolo con questo film (in certi momenti sembra quasi una rappresentazione teatrale). In più, Holmes (Lee) è monoespressivo; e nonostante alcuni buoni scambi verbali, non si può dire che l'interpretazione sia di quelle che non si dimenticano. Watson invece, è piuttosto simpatico, anche se un po' troppo macchietta (non male quando causa di proposito l'incidente automobilistico). Nel complesso però, non va al di là della mediocrità, anche se l'investigazione ha qualche discreto momento. Vedibile, quanto perdibile. P.S. Musiche assai poco azzeccate.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I camini utilizzati per ascoltare le conversazioni. Un Lee (Holmes) che, quando socchiude la bocca, sembra stia per mostrare i canini vampireschi.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 7/4/12 18:47 - 6571 commenti

Tiepida pellicola che sconta dei ritmi troppo lenti e poco avvincenti. Colpa della sceneggiatura il cui soggetto è scarsamente interessante. Si segue comunque senza grossi problemi, specie se piacciono genere e personaggio. Lee non è certo un Holmes memorabile. Anche tecnicamente non c'è nulla per cui stropicciarsi gli occhi. Mediocre, con un perchè molto blando.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 22/4/17 16:04 - 6824 commenti

La valle del terrore del titolo italiano c'entra poco, qui è in ballo il furto di un antico monile (la "collana della morte" del titolo originale) a cui è interessato il Prof. Moriarty, insospettabile studioso per Scotland Yard, super criminale per Holmes. Cooproduzione internazionale per questa pellicola piuttosto ordinaria, a cui manca anche quel tocco old british che rende amabili altre consimili. La coppia Lee-Walters non sembra ben assortita e fa rimpiangere quella Rathbone-Bruce, mentre la trama, portata avanti con un ritmo certo non travolgente, non riesce a catturare l'interesse.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Myvincent 7/10/14 11:55 - 1939 commenti

Titolo inappropriato per l'ennesimo caso affidato alla celeberrima coppia di detective britannici. Questa volta l'attenzione ruota attorno alla preziosa (e bruttissima) collana appartenuta alla regina Cleopatra, rubata dal perfido professor Moriarty. Christopher Lee è uno Sherlock Holmes finto e con una faccia fin troppo draculesca; il resto si lascia guardare, senza tanto clamore. Insipido...
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Il Dandi 1/11/10 10:31 - 1222 commenti

Deludente. Dopo il suo buon Mastino, Fisher fa un passo avanti (ambientazione anni '20, musica con insolite atmosfere jazzate) e due indietro (ritorno al bianco e nero, allontanamento dai personaggi di Doyle e ripresa di motivi vetero-spionistici della serie Rathbone). Peccato perché l'ombroso Lee era la scelta naturale (Peter Cushing era più schizzato, ma paradossalmente anche più rassicurante) ma la sceneggiatura lo costringe in una macchietta saccente e insopportabile: sarà il clima tedesco, ma sembra una parodia di Derrick.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Senta Berger, quasi irriconoscibile.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Von Leppe 19/1/18 13:06 - 836 commenti

La valle del terrore del titolo c'entra poco; è la storia del furto di una collana, anche se non mancano un castello, degli omicidi e una mummia. Christopher Lee si cimenta a interpretare Holmes e il risultato è discreto, ma forse se avesse mantenuto il suo modo di recitare abituale, tenebroso e altero, sarebbe stato meglio. Produzione tedesca in bianco e nero, ha i suoi lati interessanti. Alcune musiche tipiche dei krimi anni Sessanta sono poco appropriate.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)