Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE RIVER KING

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/8/08 DAL BENEMERITO HACKETT

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 15/2/17 5:46 - 10330 commenti

Le indagini sulla morte di un problematico studente di una prestigiosa scuola privata. Un film la cui ambientazione "glaciale" ben resa dalla soddisfacente fotografia rende tutto sommato accettabile la visione. La storia purtroppo è molto banale e il regista non riesce ad introdurre il minimo di tensione richiesta. L'interesse pertanto scema rapidamente complice un finale davvero insulso e una piatta prova degli attori. Mediocre.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Daniela 18/4/18 3:33 - 7074 commenti

Quando in una cittadina di provincia viene rinvenuto il cadavere congelato di uno studente che frequentava l'esclusivo college locale, tutti sembrano interessati ad archiviare velocemente il caso come suicidio, ma un poliziotto vuol proseguire le indagini... Thriller con inutili tocchi sovrannaturali i cui unici pregi risiedono nell'ambientazione ghiacciata ben resa dalla fotografia. Per il resto, si tratta di una storia di modesto interesse culminante in un epilogo ammosciante, interpretata da un cast poco ispirato.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Hackett 17/8/08 13:34 - 1544 commenti

Le premesse erano abbastanza buone, soprattutto per la gelida e desolante ambientazione. A questo film, che parte come giallo per poi passare più al dramma intimista, manca però un po' di convinzione, i personaggi non vengono scavati fino in fondo e alla fine un po' di delusione affiora dalla neve. Bravo Edward Burns, un po' statico (come sempre) ma funzionale al ruolo.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Myvincent 11/6/17 9:06 - 2009 commenti

La scoperta del cadavere di un teenager in un fiume ghiacciato getta luce sul mondo adolescenziale scolastico di una cittadina americana, dove non mancano soprusi e bullismo. Inizia misteriosamente incalzante, poi lo stile televisivo lo trasforma in un prodotto piatto (anche nei banali passaggi della colonna sonora), con tanto di detective e indagine senza guizzi inventivi. Il finale sentimentale lo riscatta appena un po'.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)