Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SNACK BAR BUDAPEST

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/8/08 DAL BENEMERITO REDVERTIGO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 11/3/09 17:35 - 3875 commenti

"Chi è che mi sfida?": è l'allucinato ritornello di una macchinetta elettronica, alloggiata all'interno dello Snack Bar del titolo. Il locale vedrà in azione un avvocato corrotto ingaggiato da un baby-picchiatore deciso a trasformare un ludica e graziosa località balneare (siamo sulla riviera adriatica, sic!) in terreno di dittatura. Brass tenta di affrontare un dramma e lo fa rendendo personalissima l'opera, grazie all'uso delle musiche di Zucchero Fornaciari. Ma la contorta sceneggiatura, ispirata da un romanzo non proprio felice, ne invalida l'effetto finale. Regia e interpreti sono ottimi.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Deepred89 6/2/17 14:52 - 2939 commenti

Un particolarissimo noir dai toni cupi e grotteschi, immerso in un'insolita ambientazione un po' Arancia meccanica un po' Amore tossico. Alla regia abbiamo un Brass in formissima, ma la sceneggiatura dopo un notevole spunto iniziale si sgonfia e si trascina stancamente fino a un finale stiracchiatissimo. La performance di Giannini e un'estetica potente e personale salvano il film, i cui eccessi grotteschi lo accostano pericolosamente ad alcuni cine-fumettacci nostrani di poco successivi. "Dune mosse" strumentale si intona meglio del previsto.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Daidae 20/3/18 20:33 - 2339 commenti

Interessante. Mi aspettavo un erotico blando, invece è un valido noir, con un tocco (magari un poco spinto) di erotismo. Ottimo il cast, su tutti Giannini e il giovane attore francese Négret (perfetto nella parte di un fastidioso gangster-ragazzino), esordio anche per un giovane Tirabassi che non se la cava affatto male. Un po' lento nella prima parte, si accellera molto nell'ultima. Buona la colonna sonora di Zucchero.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le mani palmate; La sparatoria.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Lucius  24/4/18 17:04 - 2604 commenti

Il suo punto più alto è anche quello più basso: la vulva ripresa in più occasioni per legittimare un falso erotico d'autore. Una "regia" svogliata, così come l'intera produzione, tra scene vistosamente ricostruite in studio e una passeggiata sul lungomare di Ostia per questa imbarazzante produzione. Giannini si sarà pentito? Una cosa è certa: l'amore di Brass per il sesso femminile è tale da farlo inebriare anche sul set. Non un erotico, non un drammatico ma un ibrido di film. Farà di peggio in futuro, ma la strada è spianata.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Luchi78 13/1/12 15:14 - 1521 commenti

Uno dei lavori più ricercati da parte di Brass, con grande cura riposta nella costruzione delle scenografie e delle luci per creare un'atmosfera fumosa ed umida di sicura efficacia. Giannini offre una grande interpretazione ed è veramente interessante vederlo duettare con il gangster adolescente interpretato da Negret. Grosso strafalcione nel finale da parte di Brass, che allunga il brodo oltre ogni limite; un'accorciata avrebbe reso il tutto molto più gradevole. L'erotismo non predomina e una buona parte drammatica la fa da padrona.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Pessoa 26/1/17 0:28 - 736 commenti

Stranissimo noir di Brass (che ritorna al cinema di serie A) ambientato al Lido di Ostia. Brass si cita (nel cinema porno proiettano il suo La chiave), cita Pasolini (il cadavere che viene trasportato da un luogo all'altro) e molto altro. Ma soprattutto ci regala una regia curatissima che produce pezzi di grande cinema. Giannini sontuoso (come sempre) dà una grossa mano, mentre lo script appare piuttosto fragile, anche se in fondo in un film come questo non si avverte nemmeno troppo. L'erotismo è poco e triste, come in una canzone dei CCCP. Valido!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La splendida fotografia di Torresi, in cui sicuramente Brass ha messo lo zampino.
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)

Alex1988 12/6/16 18:59 - 355 commenti

Brass mette per un attimo da parte l'erotismo puro, pur non rinunciandoci del tutto, dedicandosi a un storia noir-fumettistica, servita da un Giannini sempre in gamba ma non all'altezza delle sue migliori interpretazioni. Il regista, sempre in vena di sperimentazioni, fa il suo lavoro dignitosamente, ma il film coinvolge solo in parte. Discreto.
I gusti di Alex1988 (Azione - Poliziesco - Western)

Siregon 16/9/16 15:37 - 339 commenti

Un litorale fantasma, popolato da strane creature, personaggi surreali e fantastici che sembrano usciti da un universo felliniano parallelo e grottesco. Poco importa se la storia si regge su un romanzo già fragile di suo, Brass è in stato di grazia e confeziona quella che è la sua pellicola più sperimentale e ambiziosa. L'erotismo è un malinconico contorno, sottolineato dalle perfette musiche di Zucchero e dall'interpretazione di un gigantesco Giannini. Memorabile Negret, folle e visionario gangster ragazzino.
I gusti di Siregon (Avventura - Gangster - Giallo)

Redvertigo 16/8/08 19:00 - 78 commenti

Tinto Brass al meglio della forma sforna quello che a mio avviso è il suo capolavoro indiscusso. Stupende riprese e montaggio frenetico da manuale del cinema, accompagnati da una fredda fotografia e da musiche suggestive che incorniciano la storia in maniera perfetta. Un ottimo Giannini in una delle sue migliori interpretazioni supportato dai bravi Leotard e Negret. Sceneggiatura, dialoghi e dettagli curati come non mai in un film di Brass. Film da rivalutare anche da chi non apprezza il regista!
I gusti di Redvertigo (Erotico - Horror - Thriller)