Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UNA SCOMODA VERITà

All'interno del forum, per questo film:
Una scomoda verità
Titolo originale:An inconvenient truth
Dati:Anno: 2006Genere: documentario (colore)
Regia:Davis Guggheneim
Cast:Al Gore, Billy West (voce), George Bush, George W. Bush, Ronald Reagan
Note:Vincitore del premio Oscar 2007 come miglior documentario lungometraggio e miglior tema musicale originale
Visite:275
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/5/08 DAL BENEMERITO MAGNETTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Magnetti
  • Davvero notevole! a detta di:
    Galbo, Almicione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Bruce
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Raremirko
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Schramm


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 19/12/08 20:27 - 9752 commenti

Il titolo del film è assolutamente calzante e adatto ad un opera che documenta il nostro futuro qualora progredissimo (come genere umano) nella pericolosissima deriva della catastrofe ambientale e dell'incuria ecologica. Da questo punto di vista Al Gore compie una documentata e puntigliosa analisi, scomoda perchè ci mette di fronte le nostre responsabilità. Da vedere per comprendere.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Schramm 9/6/08 0:22 - 2045 commenti

L'onor del vero: ecco una cosa che fa difetto a molti detentori della verità, che il loro opportunismo fa bollare come scomoda. La verità sta tutta negli omissis, questi sì scomodissimi: perché ad esempio -solo per dirne una- non vengono minimamente menzionati come concausa dello squilibrio ambientale i numerosissimi esperimenti nucleari atmosferici, sotterranei e subacquei fatti negli ultimi 60 anni? Consumando meno elettricità, usando più bici e più tram e dandoci alla raccolta differenziata ripariamo a un autogoal simile e mettiamo un freno all'inevitabile? Ma fateci il favore!
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Magnetti 8/5/08 9:47 - 1103 commenti

Consigliatissimo a tutti! Con una formula piuttosto originale, un mix tra comizio e documentario, Al Gore mette in video tutto l'impegno da lui profuso nello studio (dopo la sconfitta con Bush nella corsa alla Casa Bianca) del riscaldamento globale del pianeta e dei problemi che ne conseguono. C'è da chiedersi se avrebbe fatto lo stesso in caso fosse diventato presidente, ma questa è un'altra storia. Impressionanti i dati relativi allo scioglimento dei ghiacci. Ottimo.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Bruce 17/12/08 10:06 - 852 commenti

Al Gore, l'ex "quasi Presidente d'America", negli ultimi anni ha approfondito i propri studi universitari e con una serie di conferenze in giro per il mondo ha illustrato quali sono gli effetti attuali del surriscaldamento del pianeta e quelli che possono a breve verificarsi se non si pone immediata attenzione al problema. Il film è la descrizione e la sintesi di questo lavoro scientifico, molto ben documentato e per questo motivo terrorizzante per tutti noi.
I gusti di Bruce (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Almicione 30/7/15 15:09 - 764 commenti

Fondamentale documentario sul riscaldamento globale presentato dal democratico Al Gore, che alterna sagacemente statistiche schiaccianti a immagini drammatiche e analizza sinteticamente e ottimamente tutti gli aspetti legati al problema. È un documentario nudo e crudo, che non conta su effetti strabilianti – di cui, d'altronde, non si sente il bisogno – e mostra pochi difetti. Giuste l'esortazione all'azione e l'infondere speranza, ma forse avrei insistito anche su quanto poco tempo resta per salvare il pianeta. Istruttivo e mai didascalico.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Raremirko 17/5/17 21:51 - 434 commenti

Film ben confezionato ma che tace su svariate questioni (oltre i test nucleari, credo si debban citare anche gli inquinamenti causati dagli allevamenti intensivi, vera piaga mondiale per flora e fauna). Non è mica gran cosa tralasciare argomenti simili, in effetti; per il resto, vari argomenti approfonditi, abile montaggio che alterna fatti privati ad altri collettivi e qualche verità. Scorrevoele anche alla seconda visione. Come spettacolarizzazione si rendono mainstream certi temi scomodi tralasciandone altri. Un film discreto ma incompleto.
I gusti di Raremirko (Giallo - Horror - Thriller)