Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL PAVONE NERO

All'interno del forum, per questo film:
Il pavone nero
Dati:Anno: 1975Genere: erotico (colore)
Regia:Osvaldo Civirani
Cast:Karin Schubert, Chris Avram, Don Powell, Franco Ressel, Gigi Angelillo, Rita Orlando, Samantha Star
Note:Ne esiste un'edizione hard.
Visite:4493
Il film ricorda:Il dio serpente (a Undying, Iochisono)
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 10
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/4/08 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 29/4/08 17:55 - 4160 commenti

Schubertiano, perché senza Karin sarebbe inguardabile. Operina assai modesta, ma forte per l’epoca, pure nell’edizione soft, che ho visto. Schubert stupenda. Trama pretestuosa (Karin rinuncia a stare in un hotel per vivere in una baracca...), con bamboline voodoo che saltano fuori da tutte le parti, al punto che quando appare un JB si prova quasi sollievo. Si cerca di valorizzare il poco che di cui si dispone (il mare, il ventilatore...). Involontariamente umoristico il personaggio di Don Powell.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 25/4/10 2:51 - 3875 commenti

Ingegnere italiano (Chris Avram) al seguito della moglie (Karin Schubert), si ritrova a Santo Domingo per supervisionare la realizzazione di una diga. La coppia si trova presto coinvolta in misteriosi rituali voodoo compiuti dal capo-religioso haitiano contrario ai lavori. Esotico, erotico e un tantino psichedelico, il film percorre lo stesso plot narrativo de Il dio serpente e quindi è -anch'esso- caratterizzato dal vuoto assoluto in termini di sceneggiatura. Qualche interessante ripresa, la scenografia naturale e una manciata di inserti hard non sono sufficienti a renderlo memorabile.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 4/2/10 18:14 - 5737 commenti

Sulla falsariga de Il dio serpente, un erotico-esotico che adopera folklore caraibico (bamboline e frenetiche danze) ed un debole pretesto ecologista per dilungarsi sugli amplessi della Schubert, concedendosi qualche impennata orrorifica alla Massaccesi (la ragazza scorticata) e verniciature psichedeliche. Powell esibisce minaccioso il proprio orgoglio autoctono (nonché virile) e Ressel fa capolino come ingegnere ubriacone e pazzoide. Trama irrilevante, film poverissimo.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Iochisono 8/5/08 23:21 - 133 commenti

Terrificante copia de Il dio serpente, però con un fascino cinefilo accumulatosi nel tempo. Su tutto l'esistenza di una versione hard, realizzata girando con "attori" dominicani scene hard da insertare nel film e saltando completamente i primi 15 minuti (ma la storia non ne soffre!). La Schubert indossa una parrucca poiché era previsto che anche lei fosse controfigurata in alcuni inserti hard e così la sua controfigura, indossando la medesima parrucca, appare molto simile. La storia è sempre quella di una coppia in crisi insidiata dal voodoo.
I gusti di Iochisono (Commedia - Horror - Poliziesco)

Daidae 8/4/12 7:43 - 2338 commenti

Banale film di Civirani, regista che a mio avviso non ha lasciato una grande impronta nel cinema italiano. E banale anche il cast: la Schubert è sempre bella quanto mediocre nella recitazione. La trama? Il solito mix esotico-erotico. Non un filmaccio ma siamo sotto la sufficienza.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Trivex 7/3/10 16:15 - 1336 commenti

Dunque, ho visionato una versione senza le scene hard, con durata di 80 minuti circa. Il film è chiaramente falciato in maniera insostenibile, dimostrando chiaramente la sua inutilità in versione erotica. Complice il tremendo doppiaggio italiano, il prodotto perde infatti la sua indipendenza rispetto al progetto di ambito pornografico. Comunque l'ambientazione è carina e la Schubert porta con estrema dignità anni e fisico, proponendosi senza veli in scene d'erotismo senza arte, ma molto pesanti. I riti magici sono girati banalmente, ma sono molto morbosi.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Saintgifts 28/10/13 16:43 - 4099 commenti

Sotto il ventilatore da soffitto le scene che fanno guadagnare l'esclamativo. Il pallino invece, è per tutto il resto. Con il massimo rispetto per tutti coloro che hanno lavorato a questa pellicola, il giudizio tiene conto solo del prodotto finale, un'ammucchiata di tecniche e di argomenti (problemi di coppia, grandi lavori e conseguenti reazioni locali, riti voodoo con onnipresenti bamboline cangianti, un po' di gore, ecc.) legati assieme da quello che è lo scopo principale, il blando erotismo di quegli anni (l'edizione hard sarà forse più congrua).
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Rufus68 17/3/18 0:08 - 1745 commenti

Forse non proprio infimo, anche se è difficile giustificare (al netto delle interpolazioni hard, assolutamente inutili) tale filmino dallo svolgimento pedestre e, alla fin fine, nemmeno troppo morboso. A favore della mezza palla in più: il fisico della Schubert, davvero in gran forma, il (debole) sottotesto anticoloniale e il mestiere di Civirani (apprezzabile la scena psichedelica). Per una volta abbondiamo in generosità.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Fauno 22/9/12 22:27 - 1649 commenti

Civirani è un regista valido per immagini e tecnica cinematografica: qui negli stati di trance dovuti al ritmo voodoo usa bene gli effetti psichedelici; anche la bambola nera non è male, ma i suoi film sono talmente poveri di messaggi e discorsi che si dimenticano dopo neanche un giorno dalla visione. E sì che i titoli e le locandine prometterebbero davvero bene. Se ne salvano davvero pochi dei suoi fllm e questo prende una gran paga da qualsiasi esotic-movie. A meno che lo spettatore non sia in trance a sua volta, ma una trance davvero profonda...
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Luchi78 1/7/11 9:48 - 1521 commenti

Neanche le grazie di una Schubert in perfetta forma riescono a risollevare questo filmaccio dalla mediocrità totale. Gli inserti hard sono un inutile disturbo alla continuità del film, che comunque non propone niente di interessante né dal punto di vista della trama né da quello erotico.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)