Cerca per genere
Attori/registi più presenti
LA GIORNATA DAVINOTTICA di MERCOLEDì, 24 GENNAIO 2018
Se volete inserire voi una segnalazione, è sufficiente che andiate nella scheda del film il cui passaggio volete segnalare e clicchiate (sotto al titolo) su IN TV/SATELLITE: troverete il modulo da compilare.
 
MATTINA
11:40
Mediaset Extra
[5.5] • COLOMBO: L'ILLUSIONISTA
() avvistato da Noncha17
Puppigallo dice: Il ricatto a volte si paga con la morte, soprattutto se il ricattato è un prestigiatore dal discutibile passato. Colombo irrompe col pollo fritto in un sacchetto unto. Ha un aiutante inutile quanto inopportuno, ma che… Ottima prova dell’assassino (stile e classe) dallo sguardo inquietante. Il tenente gli tiene testa con altrettanta classe e meno stile (gli si piazza in mezzo durante il numero ma con uno scopo), o non sarebbe lui.
 
POMERIGGIO
Pare che i nostri esperti non abbiano rilevato niente di interessante.
 
SERA
21:15
Rai 2
UN FIDANZATO PER MIA MOGLIE
() avvistato da Ruber
Dice Markus: Ormai è palese che il nostro cinema, per cercare di colmare la drammatica penuria d’idee e di autori, è sempre più alla ricerca di successi internazionali da replicare in salsa italica; ecco dunque quest’ennesimo e un po’ impersonale rifacimento che si snoda in una sceneggiatura a tratti arzigogolata ma che in definitiva poggia le basi sul meccanismo della pochade e di un vago sentimentalismo
23:00
La 7
DETENUTO IN ATTESA DI GIUDIZIO
() avvistato da Ruber
Se il regista è l'onesto e ottimo Nanni Loy e il protagonista un Alberto Sordi al suo top il giudizio è quasi automatico: bellissimo film di denuncia, capace di giocare con graffiante amarezza su uno dei più allucinanti scandali (tuttora attuali, per altri versi) del nostro Paese: la lentezza e l'imperscrutabilità della giustizia. Un film duro e impressionante, per un cinema popolare e civile. (Pigro)
23:15
Rai 4
SOUTHBOUND - AUTOSTRADA PER L'INFERNO
(media ) avvistato da Buiomega71
Dice Herrkinski: Tra echi di Lynch e di Il seme della follia (Carpenter è pure omaggiato nella discreta Ost elettronica), un'antologia di discreta fattura, con un cast decoroso e una serie di episodi abbastanza uniformi per stile e qualità; spiccano quelli di Benjamin e Bruckner, pur se già visti, il resto è tra il mediocre e il potabile.
 
NOTTE
00:30
Rai 2
BLOOD TIES - LA LEGGE DEL SANGUE
(media ) avvistato da Ruber
Così Aborym: Blood Ties è ambientato a New York, nel 1974 e gode della presenza di un cast stellare. La regia è ottima, la ricostruzione d'epoca perfetta, gli attori sono tutti in parte e la storia è ben scritta. Eppure, finita la visione, resta un po' di amaro in bocca. La sensazione è che manchi qualcosa e forse quel qualcosa è la passione. Blood Ties infatti scorre veloce, non annoia, ma allo stesso tempo non sorprende mai. Tutto appare troppo calcolato e distaccato. Tutto sa di esercizio di stile. Peccato.
03:40
Cielo
LA DONNA LUPO
(media ) avvistato da Faggi
Saintgifts: Nelle recensioni del film tutti raccontano di questa donna che fa questo, fa quello, poi di notte (e non si sa come avvengano i contatti) si porta a letto persone diverse, che poi molla a una stazione. Che faccia sesso con persone diverse l'ho capito anche io, ma mi sembra anche di aver capito che Grimaldi non aveva niente altro da dire se non sfruttare la bellezza e la disponibilità della Cannata.