Cerca per genere
Attori/registi più presenti
LA GIORNATA DAVINOTTICA di VENERDì, 08 DICEMBRE 2017
Se volete inserire voi una segnalazione, è sufficiente che andiate nella scheda del film il cui passaggio volete segnalare e clicchiate (sotto al titolo) su IN TV/SATELLITE: troverete il modulo da compilare.
 
MATTINA
08:45
Canale 5
• CRISTALLO DI ROCCA - UNA STORIA DI NATALE
(media ) avvistato da Panza
Dice Nando: Il ritrovamento di un cadavere tra i ghiacciai italo-austriaci acuisce i ricordi di una nonna che narrerà ai suoi nipoti una storia tra due paesi rivali. Un film TV natalizio in cui i buoni sentimenti prevalgono sull'odio precostituito.
10:10
Rai Movie
ARRIVANO I TITANI
() avvistato da Panza
Dice Homesick: Peplum interessante e al di sopra della media, che introduce una ventata di freschezza, giovinezza e autoironia al posto dell'ampollosa retorica spesso tipica del genere.
10:40
Mediaset Extra
[1.7] • COLOMBO: PROGETTO PER UN DELITTO*
() avvistato da Noncha17
Puppigallo dice: Episodio di Colombo tutto da gustare. Qui, oltre all’indiziato (l’architetto), possiamo apprezzare anche la moglie dello scomparso nel nulla, brava e simpatica (“Salve, cocco”). Naturalmente l’architetto, ben interpretato, è un po’ l’arma vincente della puntata (furbo, sicuro di sè, arrogante “Ecco l’onnipresente detective”, riferito a Colombo).
 
POMERIGGIO
13:00
Iris
• UN MARINAIO E MEZZO
(media ) avvistato da Panza
Dice Kanon Dismessi gli stracci da hippie shark hunter, Nero si tuffa rovinosamente in una pozzanghera limacciosa. Un film scomposto, alimentare per scafati attori ed elementare nei suoi snodi tutt'altro che articolati, d'impervio appeal – per bambini o adolescenti - che pastura un po' tutto: dramma, commedia, avventura, thriller, senza esser - neanche per sbaglio - nessuno d'essi.
13:00
Capri Television
LA SPOSA TROPPO BELLA
(media ) avvistato da Panza
Dice Homesick: Forse Pierre Gaspard-Huit e i suoi sceneggiatori avevano in testa qualche brillante commedia rosa americana, ma l'immane frivolezza e prevedibilità di questa storia e la sua anonima conduzione non possono che sortire risultati deludenti.
13:15
Cine Sony
SONO UN AGENTE F.B.I.
(media ) avvistato da Panza
Dice Ciavazzaro: Bella ricostruzione della vita di un agente segreto interpretato degnamente da James Stewart, bravissima anche la moglie nel film. Nonostante la sua lunghezza, appassiona per la grande quantità di eventi.
 
SERA
19:30
Capri Television
LA BISBETICA DOMATA
(media ) avvistato da Panza
Dice Cotola: Uno dei migliori Zeffirelli di sempre grazie al fatto che il regista riesce, per una volta, a contenere la sua usuale protervia regalando allo spettatore una discreta e sobria riduzione cinematografica della commedia scespiriana.
21:00
Capri Television
UN MARITO PER ANNA ZACCHEO
(media ) avvistato da Panza
Dice Cotola: Tra i film di De Sanctis non è certamente il migliore: probabilmente per colpa di una storia troppo "semplice" e "schiacciata" non sul personaggio di Anna ma sulla sua bellezza.
21:05
Cine Sony
ZOHAN - TUTTE LE DONNE VENGONO AL PETTINE
() avvistato da Mco
Così Didda23: L'opera è ricca di battute divertenti, rese magnificamente grazie alla sapienza nell'uso dei tempi comici. La sceneggiatura riesce addorittura a valorizzare il talento comico di Sandler. Discreto il ritmo e confezionamento all'altezza. In certe parti l'opera è esilarante e veramente riuscita. In una serata all'insegna della spensieratezza, Zohan può essere il titolo giusto.
21:15
Rai 3
DOBBIAMO PARLARE
() avvistato da Buiomega71
Dice Parsifal68: Uno scrittore in crisi e la sua compagna/aiuto scrittrice ricevono a casa una coppia di amici che si vomitano addosso di tutto. Nel tentativo di far da pacieri verranno a loro volta travolti da segreti mai confessati fino all'amaro finale. Chiaro il riferimento a Carnage o a Cena tra amici, anche se Rubini modifica sensibilmente la trama portandola sul piano dello scontro di coppia
21:15
NOVE TV
COPYCAT: OMICIDI IN SERIE
(media ) avvistato da Mco
Il perturbante appaia l'ammorbante. Penetra nelle ossa dello spettatore sin dal raggelante pre-credits e continua pur nei solchi lasciati da tanti altri passi descrittivi della maniera di essere killer seriali. La coppia Weaver-Hunter è di quelle toste per la geniale interazione caratteriale e la prima offre anche un innato sex appeal sfoderando nei momenti clou un paio di gambe perfettamente velate e trionfanti in décolleté rosse fuoco. Ritmo e tensione attanagliano e le due ore corrono senza permettere quasi di rendersene conto. Da vedere.
21:20
Italia 1
FAST AND FURIOUS
() avvistato da Mco
Così Rambo90: Stessa storia di Point Break, con il mondo delle corse clandestine e dei motori in sostituzione del surf. Da questo sfruttamento di una storia già vista nasce la banalità, riscattata però dalla prova degli attori (non male Walker, perfetto Diesel) e dal loro buon affiatamento come coppia. Le scene d'azione sono buone grazie al regista, abituato a questo genere di film. Divertente.
 
NOTTE
00:00
Rete 4
INCONTRO FATALE
(media ) avvistato da Mco
Così Ciavazzaro: Thriller televisivo che segue lo schema fisso del marito che comincia una relazione con una donna insana di mente che quando viene lasciata inizia a perseguitare lui e la moglie. Il plot non è quindi nulla di che e non lo è nemmeno il cast, i cui protagonisti sono rispettivamente Darla e Thorne (il secondo Thorne) di "Beautiful"; però c'è la partecipazione di Kirby e la Harrison ci offre una discreta interpretazione di una paranoica. Vedibile.
00:15
Rai 2
ELEPHANT WHITE
(media ) avvistato da Mco
Così Skinner: Torna il regista dei celebrati Ong-Bak e The protector e questa volta non tutto è affidato agli acrobatici funanbolismi di Toni Jaa e degli stunts di contorno, visto che ci sono di mezzo capitali e risorse tecnico-artistichè americane. Purtroppo, oltre ai capitali, gli americani portano anche la loro idea di cinema d'azione occidentale e di conseguenza il film, nonostante l'ambientazione resti l'esotica Thailandia, risulta quantomai normalizzato, discreto ma banale, con un'action affidata più alle pistole che ai corpo a corpo. Bacon sprecato.
01:55
Rai 3
SALTO NEL VUOTO
(media ) avvistato da Buiomega71
Dice Cotola: A distanza di quindici anni, Bellocchio torna ai temi trattati ne I pugni in tasca, senza bissarne minimamente i risultati. Non solo poiché i tempi sono cambiati (quindi la forza eversiva della pellicola in questione è quasi nulla rispetto alla precedente), quanto piuttosto poiché è il lato squisitamente filmico a deludere
02:40
Paramount channel
STOP-LOSS
(media ) avvistato da Mco
Così Piero68: Il primo, vero film sui reduci della guerra in Iraq e sul suo primo disertore. Girato senza mezzi eccessivi, la sceneggiatura tiene bene il tema delicato, senza mai scadere in facili sentimentalismi o nei soliti luoghi comuni su patriottismo ed eroismo. Dramma davvero molto intenso, interpretato bene dai giovani attori. La crudezza di alcuni dialoghi restituisce una realtà diversa da quella che ci propinano ogni giorno i media ed i politici: nel 2000 ci sono ancora ragazzi che partono per la guerra come 60 anni fa. Altro che missioni di pace.
03:00
Canale 5
N (IO E NAPOLEONE)
() avvistato da Panza
Dice Galbo: La caratterizzazione dei personaggi è piacevole e gli attori piuttosto bravi, compresa la vituperata Bellucci che trova qui un ruolo nelle sue corde.
03:45
Rai 3
GLI OCCHI, LA BOCCA
(media ) avvistato da Buiomega71
Dice Cotola: A quasi vent’anni di distanza da I pugni in tasca di cui la pellicola può essere considerata una sorta di seguito ideale, Bellocchio torna a scagliarsi contro l’istituto familiare. Peccato che non abbia nemmeno la metà della forza eversiva del suo esordio e che il film affoghi, come spesso accade al regista, in scene simboliche che ne appesantiscono la visione e la comprensione.
05:00
Rai Movie
URLATORI ALLA SBARRA
() avvistato da Mco
Così Il Gobbo: Reperto fulciano, che sotto le parvenze (oddio, non solo parvenze) scemotte cela una satira piuttosto precisa e (per l'epoca) diretta della pruderie della Rai bernabeiana telecomandata dalla DC (non a caso il film ebbe il divieto ai minori di 16 anni e ben 8 tagli di censura). Inoltre c'è una cura formale non comune ai musicarelli (ottima la fotografia di Di Venanzo) e il film ha una sua grazia. Pura commozione per la presenza spettrale di Chet Baker - sublime la sua versione di Arrivederci - citata in Let's get lost