Cerca per genere
Attori/registi più presenti
IPSE DIXIT
"Scrivo a matita su fogli di carta perché una parola su un foglio elettronico non si correggerà mai con la stessa facilità di una scritta a matita su carta disponendo di una gomma”.

“Internet è limitato perché una rete, per quanto grande, non può contenere in sé più di tanti pesci”.

“Mio padre e mio nonno si preoccupavano troppo del fatto che i loro giudizi dovessero rispettare i canoni condivisi del buon gusto e della qualità. Un film è un’esperienza personale.”

“Se mio padre e mio nonno sapessero che sotto il loro cognome vengono pubblicate simili sciocchezze, idealmente mi scomunicherebbero. Talvolta mi par quasi di sentirli: figliolo, la critica cinematografica è una cosa seria per la quale la nostra famiglia ha sempre ottenuto importanti riconoscimenti nel mondo. Non buttarti via così”.

“Il pallino è la sintesi massima di ogni giudizio. Racchiude in sé tutte le impressioni ricevute da chi lo emette (già, lui parla proprio di “emissione”, quando fa riferimento ai pallini); costui sarà in tal modo costretto ad esprimersi e dare una valutazione netta senza potersi nascondere. Il pallino non è la perfezione, è per forza di cose limitato, ma se ben ponderato deve dare subito l’idea, attraverso una semplice scala da 1 a 5, di cosa ci si può aspettare dal soggetto analizzato”.