Cerca per genere
Attori/registi più presenti
14. Festa per l’ultimo dei Fondatori Maggiori
lunedì 11 giugno 2007

11/06/07: Con l’entrata in Fondazione di Homesick si chiude per un po’ (salvo sprint dell’ultimora difficilmente prevedibili) la parentesi dedicata ai Primi Fondatori, ovvero di coloro che più hanno contribuito in questi ultimi mesi a vivacizzare il famigerato box dedicato agli Ultimi Inserimenti.

 

Su Homesick, durante le feste precedenti, abbiamo avuto già modo di soffermarci spesso: grandemente stimato per la capacità con la quale svisa tra i generi e sa scrivere con stile impeccabile, si è rivelato uomo di grande costanza e grandi doti, che nell’ultimo periodo ha intensificato la sua presenza allietando le giornate dell’autenticatore Zender, fin dall’inizio suo grande estimatore.

La festa a Venezia, organizzata sulla barca dei Dogi ormeggiata sul Canal Grande (non a caso a due passi da Ca’ Davinotti), è stata l’occasione per rimarcare tutto questo e per celebrare come sempre i benemeriti Fondatori del sito, tutti presenti e tutti ringraziati, uno per uno, dai Fondatori storici.

Per una volta però, dopo aver ricordato le qualità indiscusse del team attuale di Fondatori (nomi ormai celebri e celebrati che finora non hanno mai fatto mancare il loro sostegno), Zender e il Puppigallo hanno voluto dedicare la festa ai collaboratori che più degli altri hanno saputo dimostrare costanza e affezione. Stiamo parlando di uomini come Deepred89 (sempre puntuale e veloce quando si tratta di scrivere efficacemente), lo storicissimo Dusso (amante di film e telefilm in questo momento molto attento a seguire la serie “All’ultimo minuto” di Deodato), la coppia Giapo-Galbo, spesso presente al cinema e i cui commenti si rivelano sempre impeccabili e fondamentali, la rediviva Sadako con le sue trattazioni inconfondibili che amano talvolta partire dall’esegesi della fonte letteraria, l’infaticabile Lercio, una vera colonna che sa unire costanza e qualità, Uomoocchio, che per quanto non scriva molto se ne esce sovente con chicche introvabili che nessuno sa dove abbia scovato, Black_xmas, anche lui amante del cinema e pronto a spuntar fuori dal mucchio quando meno te l’aspetti, Cinevision, che con Black_xmas condivide una puntualità confortante nelle apparizioni, gli storici Don Masino e Macigno (che è riapparso oggi dopo un bel po’ di assenza) e poi i nuovi acquisti che sono per forza di cose tutti da verificare ma che hanno sicuramente cominciato col piede giusto: ShangaiJoe, molto caro a Zender anche per via del comune amore (finanche eccessivo) per i Pink Floyd, Supervigno (che nasconde un segretissimo legame con uno dei personaggi in assoluto più in vista del sito), Quanah (di derivazione simile e che ha già dimostrato ampia competenza), l’ottimo Rebis (padrone assoluto della lingua italiana)...


In attesa di varare la sezione Approfondimenti (atteso a giorni l’annuncio) tutti si sono divertiti e (come al solito) pesantemente ubriacati beccandosi una grave segnalazione collettiva da parte della polizia locale, che ha accettato di chiudere un occhio solo in considerazione del fatto che Marcel Davinotti (colpevolmente assente, come sempre) è da quindici anni cittadino onorario della città lagunare. Leggendo sulla preziosa imbarcazione “Festa per l’entrata in Fondazione Davinotti del benemerito Homesick”, i tutori della legge hanno dovuto loro malgrado abbozzare. Zender e il Puppigallo hanno chiesto a B. Legnani (più credibile di loro come uomo immagine del sito) di presentare ufficialmente le loro scuse alla città e di far raccogliere dalle acque i corpi senza vita dei soliti imbucati brutalmente assassinati da Zender travestito per l’occasione da Jason Voorhees.

 
< Successivo   Precedente >