Cerca per genere
Attori/registi più presenti
30. Festa di Fondazione a teatro per Gugly e Redeyes
mercoledý 26 marzo 2008
Grande party per celebrare degnamente l’entrata in Fondazione di due Grandi della seconda generazione davinottica (la cosiddetta Next Generation). Sondate le richieste, Redeyes ha fatto un galante passo indietro per lasciare a Gugly la decisione, che ha scelto di festeggiare molto spartanamente (rispetto ai canoni davinottici) al Teatro Politeama di Napoli in onore al suo inveterato amore per le rappresentazioni. Zender e soci, che pensavano di dover sborsare milioni come d’uso, hanno accolto con felicità la richiesta.
 
Il Granburattinaio Puppigallo ha dapprima fatto un passo indietro lasciando parlare Legnani, ma questi ha deciso che per una volta era più giusto che a parlare fossero i cosiddetti Granburattinai virtuali, ovvero coloro che in questo periodo stanno incarnando al meglio lo spirito collaborativo del sito. Per l’area forum si è quindi alzato dalla sedia Undying, accolto da entusiastici applausi, mentre per l’area commenti ha fatto il suo debutto come presentatore Galbo, ugualmente celebrato da tutti (la tv ha colto nel labiale del Gobbo un esplicativo “ma come fa a tenere quei ritmi?”).
 
Dopo aver lungamente descritto l’importanza estrema dei due sul Davinotti (“senza di loro il sito sarebbe senza dubbio molto più povero”, ha concluso Legnani), Granburattinaio e Consigliere Massimo han lasciato a loro la parola. I due hanno presentato i festeggiati consegnando il Grande Papiro della Fondazione e glorificandoli il giusto. Se Redeyes è un Fondatore “classico”, con le carte in regola per avvicinare i Signori del Davinotti attraverso quel lavoro costante e preciso che contraddistingue ancor oggi i Migliori del sito, Gugly ha invece introdotto la figura della collaboratrice multiforme capace di spaziare con estrema disinvoltura da una discussione a un commento, rianimando un “genere” (quello teatrale, per l’appunto) che languiva nelle pagine segrete del database e presentandosi costantemente nel forum lanciando interessanti riflessioni e aggiungendo innumerevoli curiosità. Persona preziosissima, insomma, che l’archivista Zender ha voluto ringraziare di persona per l’aiuto che in questi ultimi due mesi gli ha dato in ogni campo. Passando ai ringraziamenti, si è voluto citare solo ed esclusivamente (ma ciò accade quasi sempre, non si possono citare sempre tutti) chi è attivo sul sito in questo momento.
A cominciare da Cotola, che ogni tanto s’affaccia sul forum ma la cui particolarità è sicuramente il gran numero di commenti inseriti. Lui e Capannelle sono (con Redeyes, naturalmente) i migliori tra gli ultimi arrivati, quelli che più scrivono e più partecipano, che più insomma si fanno apprezzare dai consultatori online del Davinotti in quanto a costanza (e qualità, certo). Di Ciavazzaro s’è detto da poco. L’ultima novità è che il cronocentro di Francoforte ci ha chiesto se potevano utilizzare i 4 commenti di Ciavazzaro come unità temporale di precisione per scandire le giornate. L’interessato ci faccia sapere. Un altro che sta facendo carriera in modo impressionante è Homesick, Consigliere Avanzato con prospettive addirittura di Granburattinaio (eh sì, signori, fra un po’ gli alti vertici potrebbero persino cambiare) e unico in grado di tener testa alla furia Ciavazzaro. Poi certo, i due consiglieri Undying e Galbo sono lì insieme al Gobbo, non uno qualunque. Non può più tenere i folli ritmi di inizio carriera, ma resta un collaboratore coi controfiocchi, un benemerito tra i benemeriti. Così come Caesars e Godardi, uomini garanzia con noi fin dai primi giorni e che non hanno mai mancato di farsi sentire. O l’immancabile Fabbiu e il suo amore per il cinema più bizzarro, il grandissimo Deepred89 (che contende a Ciavazzaro la palma di Big più giovane), l’adorato Magnetti (che ha introdotto in zona anche la sua signora, la cui identità non possiamo per ora svelare), l’inseritore professionista Dusso (il nostro specialista in  teen-movie), la donna tra le donne Supervigno, Maestro Rebis (non delude mai, male non sa proprio scrivere!).
 
E poi ancora i gemelli del forum Markus e Geppo, con il primo attivo anche sul versante commenti e il secondo sempre pronto a segnalare curiosità e misconosciute uscite homevideo (dopo averci consegnato personalmente le fascette della sua collezione privata di vhs di Franco e Ciccio). Si è poi rivisto Schramm, che è sempre un piacere leggere, e sta prendendo piede il fenomeno MAOraNza (amico personale di Zender come Don Masino, immancabile). Per quanto riguarda i nuovi un grazie particolare va a Iochisono: ha inserito titoli rarissimi o irreperibili, sfrutta sempre al meglio i caratteri a disposizione, ha un curriculum da paura e si guadagna al momento la standing ovation. Degli ultimi è come sempre presto per parlare: Pstarvaggi, Hackett ed Enrikoses sembrano tutti e tre in poleposition. Vedremo chi riuscirà a scattare e prendere definitivamente il volo (ma anticipiamo che uno di loro ci ha già passato un approfondimento). Un caro saluto ai ritorni flash di Red Dragon e Armandyno. Quando volete noi siamo qui...
 
< Successivo   Precedente >