Cerca per genere
Attori/registi più presenti
Vai a fine pagina

LOCATION VERIFICATE: Che fine ha fatto Totò Baby? (1964)

Che fine ha fatto Totò Baby? (1964)
04 maggio 2011 ore 00:44 (6 anni, 9 mesi fa)
Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
 
  Mauro
Compilatore d’emergenza
7590 interventi
Che fine ha fatto Totò Baby? (1964)
04 maggio 2011 ore 00:44 (6 anni, 9 mesi fa)
LA STAZIONE OSTIENSE DI ROMA: MULTIFUZIONE!
La "fantozziana" stazione Ostiense di Roma, in Piazza dei Partigiani, offre se stessa per tre location diverse!

L'UFFICIO POSTALE
L’ufficio postale all’esterno del quale Totò Baby tramortisce e rapina un’anziana donna, ad esempio.




La piazza è oggi irriconoscibile (la fontana non c’è più), ma gli edifici sullo sfondo sono gli stessi (quella che si vede sulla sinistra del palazzo B è la sede dell’ACEA di Viale delle Cave Ardeatine, che era la banca rapinata in Bonnie e Clyde all'italiana).




Alle spalle di Pietro De Vico si nota una delle due alette della caratteristica facciata della stazione.





LA STAZIONE
La stazione ferroviaria nella quale i due fratelli organizzano furti di valigie (e finiranno per rubarne una contenente un cadavere), è ancora l’Ostiense, stavolta spacciata per quello che effettivamente è. Segnalo che tra questa scena e quella dell’ufficio postale ci sono circa 5 minuti di film.





IL PARCHEGGIO
Il parcheggio nel quale Totò Baby si spaccia per posteggiatore per rubare un’auto, in modo da nasconderci la valigia col cadavere (dopo che se l’erano portata a casa, scoprendone il contenuto) e così sbarazzarsene è di nuovo quello dell’Ostiense.



Per essere precisi si tratta del vecchio parcheggio (l’unico prima della rimozione della fontana centrale), tuttora esistente e funzionante e caratterizzato dalla “Fontana dei Cavalli”, della quale se ne nota uno spicchio qui sotto (E).




Qui sotto trovate tutti i punti indicati nei fotogrammi sopra:

 
  Mauro
Compilatore d’emergenza
7590 interventi
Che fine ha fatto Totò Baby? (1964)
04 maggio 2011 ore 00:51 (6 anni, 9 mesi fa)
La strada dove Totò Baby e il fratello Pietro, viaggiando sull’auto rubata, s’imbattono in un posto di blocco è Via di Torricola a Roma, all’altezza del bivio con Via della Stazione di Torricola. Si riconoscono l’edificio posto esattamente sul bivio...




...e il casolare tra le campagne, oggi in parte diroccato e seminascosto dalla vegetazione (quest'ultimo si nota meglio arretrando su Via di Torricola, in direzione dell'Ardeatina):


 
  Mauro
Compilatore d’emergenza
7590 interventi
Che fine ha fatto Totò Baby? (1964)
05 maggio 2011 ore 01:00 (6 anni, 9 mesi fa)
La spiaggia nella quale Toto Baby seppellisce nella sabbia il fratello Pietro (De Vico) è quella di Fiumicino (Roma). Cominciamo a stabilire che la zona è quella osservando il faro di Fiumicino sullo sfondo. Con la dicitura spiaggia vediamo già indicato dove stavano Totò e De Vico:




Ora passiamo a individuare il punto esatto grazie all'edificio (B) e soprattutto a quello alla sua sinistra, all'epoca in costruzione e che si trova, completato, sul Lungomare della Salute, all’altezza dell’intersezione con Via Ugo Botti (inoltrandosi con sw in quest’ultima s’incontra subito dopo il basso edificio B con sei aperture che coincide con quello che si vede nel secondo fotogramma; si nota anche il “separè” tra le prime tre aperture e le rimanenti):




Osserviamo anche qui la forma inconfondibile dell'edificio in costruzione: si riconoscono l’attico e la parte di cornicione avanzato. Non c'è dubbio che i due, al tempo, stessero seduti proprio in questa spiaggia:

 
 Ellerre
Call center Davinotti
865 interventi
Che fine ha fatto Totò Baby? (1964)
05 maggio 2011 ore 09:51 (6 anni, 9 mesi fa)
Il manicomio nel quale viene rinchiuso Totò Baby è uno dei due grattacieli quasi-gemelli di Via Nairobi a Roma (l'altro è quello in cui vive Sordi in Scusi lei è favorevole o contrario). Grazie a Mauro per fotogramma e descrizione. Si noti il muretto tipico.




Una immagine più ravvicinata dello stesso palazzo (presa da Via dell'Umanesimo) mostra come il disegno delle finestre sia inequivocabilmente quello:

 
 Ellerre
Call center Davinotti
865 interventi
Che fine ha fatto Totò Baby? (1964)
05 maggio 2011 ore 10:01 (6 anni, 9 mesi fa)
Il bar all’aperto dove, all’inizio del film, Pietro (Pietro De Vico) tenta di rubare un portafogli, è il Cafè du Parc, davanti Porta S. Paolo (Piramide) a Roma. Lo vedete oggi come allora coperto da una tenda. Grazie a Mauro per fotogramma e descrizione


 
 Ellerre
Call center Davinotti
865 interventi
Che fine ha fatto Totò Baby? (1964)
05 maggio 2011 ore 10:07 (6 anni, 9 mesi fa)
La location principale, ovvero la villa del barone Miscia, nella quale i due fratelli si stabiliscono a seguito dell’incidente di Pietro e nella quale Totò Baby, impazzito dopo aver mangiato la marijuana, ucciderà tutti gli occupanti, è il Casale di Santa Maria Nova sull'Appia Antica a Roma già inquadrata lo stesso anno in Sei donne per l'assassino (di cui vedete un particolare da un fotogramma) e quindi già radarizzata al tempo. Grazie a Mauro per fotogramma e descrizione.




Ecco la villa in una foto del nostro Ellerre:


 
Vai all'inizio pagina
Grazie ai segnalatori delle location di questo film e cioè, in ordine di contributi: Mauro (3), Ellerre (3)
Sei nella sezione LOCATION VERIFICATE di