Cerca per genere
Attori/registi più presenti
Vai a fine pagina

LOCATION VERIFICATE: Dov'è la libertà (1954)

Dov'è la libertà (1954)
25 luglio 2016 ore 08:56 (1 anno, 9 mesi fa)
Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
 
  Mauro
Compilatore d’emergenza
7745 interventi
Dov'è la libertà (1954)
25 luglio 2016 ore 08:56 (1 anno, 9 mesi fa)
Il carcere di Portofino nel quale era detenuto Salvatore Lo Jacono (Totò) e che sarà oggetto di un tentativo di "invasione" da parte dello stesso, deciso a ritornare in galera dopo esser stato scarcarato, disgustato da ciò che aveva vissuto fuori dal carcere, è il Castello Aragonese di Baia (Bacoli, Napoli), situato in Via Castello 39 e visto anche in Cadaveri eccellenti (1976), dove pure sarà spacciato per carcere:




Il cortile dell’ora d’aria:


 
  Mauro
Compilatore d’emergenza
7745 interventi
Dov'è la libertà (1954)
26 luglio 2016 ore 09:27 (1 anno, 9 mesi fa)
La piazza dove, la sera dopo essere uscito dal carcere nel quale aveva trascorso ventidue anni di dentenzione, Salvatore Lo Jacono (Totò) si aggira smarrito cercando il Teatro Augusteo, non sapendo che nel frattempo era stato demolito, è Piazza Augusto Imperatore a Roma. Qui vediamo Totò guardarsi attorno alla ricerca del teatro:




Sulla destra transita il passante che indicherà a Totò il luogo dove si trovava l’Augusteo:




Guardando nella direzione indicatagli Totò vede il Mausoleo di Augusto, collocato nel bel mezzo della piazza: il Teatro Augusteo è realmente esistito in questo luogo e si trovava esattamente all’interno del monumento; inaugurato nel 1780, fu demolito nel 1937, periodo nel quale fu costruita la stessa piazza.


 
  Mauro
Compilatore d’emergenza
7745 interventi
Dov'è la libertà (1954)
26 luglio 2016 ore 09:29 (1 anno, 9 mesi fa)
Il vicolo dove Salvatore Lo Jacono (Totò) consegna a Giacomo (Rondinella) i due barattoli di latte in polvere che aveva comprato su suo incarico e dove scoprirà che i soldi che gli aveva dato per acquistarli erano falsi è Vicolo de’ Renzi a Roma, all’altezza dello sbocco nell’omonima piazza:



Totò era arriva in quel luogo provenendo da Via del Cipresso:


 
  Mauro
Compilatore d’emergenza
7745 interventi
Dov'è la libertà (1954)
27 luglio 2016 ore 07:09 (1 anno, 9 mesi fa)
L'abitazione dove, dopo esser uscito dal carcere, Salvatore Lo Jacono (Totò) prende alloggio in una camera in affitto si trova in Via della Pelliccia 38 a Roma. Questo (A) è l’ingresso, visto nella scena dove Totò viene scacciato dall’abitazione, dopo che la padrona di casa l’aveva sbattuto fuori dalla camera e costretto a passare la notte sulle scale:



Uscito dall’abitazione Totò s’incammina verso Vicolo del Piede:




Il posto l’ho individuato grazie alla vista dal balcone della camera di Totò verso il campanile della basilica di Santa Maria in Trastevere, esattamente in asse con il fotogramma (il punto rosso indica il punto dove si trovava la camera presa in affitto da Totò)

 
  Mauro
Compilatore d’emergenza
7745 interventi
Dov'è la libertà (1954)
27 luglio 2016 ore 07:11 (1 anno, 9 mesi fa)
La strada dove, mentre sta vagando senza meta dopo esser stato scacciato dall’affittacamere, Salvatore Lo Jacono (Totò) si imbatte in un gruppo di buoi diretti al mattatoio e, credendosi inseguito dalle bestie, si mette a correre spaventato è Via di Monte Testaccio a Roma, proprio all’esterno del celebre ex mattatoio del Testaccio:




Il controcampo, con Totò che fugge nella direzione opposta:




Dopo una lunga rincorsa, che nel film dura pochi istanti ma che viene lasciato intendere durata un po’ di più, ritroviamo le bestie all’esterno del mattatoio... ossia a nemmeno cento metri di distanza dal punto dove avevamo visto Totò fuggire via!


 
  Mauro
Compilatore d’emergenza
7745 interventi
Dov'è la libertà (1954)
28 luglio 2016 ore 00:08 (1 anno, 9 mesi fa)
La casa dove abita Abramo Piperno (Trieste), l’ebreo al quale i parenti della moglie di Salvatore Lo Jacono (Totò) avevano rubato tutto durante la deportazione nei lager, si trova in Via del Portico d’Ottavia a Roma. Questo è l’ingresso:



Accanto al portone si trova il bar dove Totò va a cercare Trieste: in realtà si tratta della rinomata trattoria Da Giggetto al Portico d’Ottavia (B)



Infine, ecco Totò e Trieste che si incamminano verso il Portico d’Ottavia (D), del quale viene mostrato un piccolo scorcio:


 
  Zender
Pianificazione e progetti
Moderatore
41044 interventi
Dov'è la libertà (1954)
28 luglio 2016 ore 08:55 (1 anno, 9 mesi fa)
Grazie Mauro, radarizzate.
 
Vai all'inizio pagina
Grazie ai segnalatori delle location di questo film e cioè, in ordine di contributi: Mauro (6), Zender (1)
Sei nella sezione LOCATION VERIFICATE di