Cerca per genere
Attori/registi più presenti
Vai a fine pagina

DISCUSSIONE GENERALE: Arzena velenifera (2015)

Arzena velenifera (2015)
08 novembre 2017 ore 09:40 (1 settimana, 3 giorni fa)
Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
 
 Pigro
Consigliere massimo
1422 interventi
Arzena velenifera (2015)
08 novembre 2017 ore 09:40 (1 settimana, 3 giorni fa)
Va tolta Anna Sireci dall’elenco delle registe perché le registe (come da titoli di coda) sono solo le altre due: Sireci è la scenografa e co-autrice ma non firma la regia.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Schramm
Controllo di gestione
5377 interventi
Arzena velenifera (2015)
08 novembre 2017 ore 13:26 (1 settimana, 2 giorni fa)
Pigro ebbe a dire:
Va tolta Anna Sireci dall’elenco delle registe perché le registe (come da titoli di coda) sono solo le altre due: Sireci è la scenografa e co-autrice ma non firma la regia.

uhm. nella scheda della cinescuola CSC consegnatami all'ingresso del festival risulta alla voce regia anch'essa, oltre a comparire come sceneggiatrice e produttrice... noto però che anche nella rispettiva pagina fb la sireci non fa capolino alla regia.

la domanda è tuttavia un'altra: come/dove l'hai recuperato? non solo era mio desiderio rivederlo ma danyta l'ha cercato dal polo all'equatore invano dopo averglielo segnalato.

curiosissimo di leggere la tua, io lo trovai sublime e superbo, ma noto che il tuo pallinaggio segna meno
 
Ultima Modifica: 2017/11/08 13:34 Da Schramm.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Daniela
Consigliere avanzato
3532 interventi
Arzena velenifera (2015)
08 novembre 2017 ore 13:55 (1 settimana, 2 giorni fa)
Sono in attesa di notizie... :o)
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Schramm
Controllo di gestione
5377 interventi
Arzena velenifera (2015)
08 novembre 2017 ore 14:01 (1 settimana, 2 giorni fa)
Daniela ebbe a dire:
Sono in attesa di notizie... :o)

hai mail ;)
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Daniela
Consigliere avanzato
3532 interventi
Arzena velenifera (2015)
09 novembre 2017 ore 20:59 (1 settimana, 1 giorno fa)
Molto bello il corto, assai bizzarra la storia di questa serial killer ungherese di cui ignoravo l'esistenza.
La cosa più straordinaria mi pare questa: quando la polizia perquisì l'abitazione di Vera Renczi, trovò in cantina 32 bare di zinco con i corpi dei maschi (mariti ed amanti) avvelenati nell'arco di una decina di anni.
32 bare in cantina mi inducono alle seguenti considerazioni:
come ha fatto a procurarsele? le ha comprate di volta in volta al dettaglio oppure in stock da un grossista di bare? ed il trasporto in cantina come è avvenuto? erano forse bare ikea da montare sul posto?
Certo una cantina così grande deve essere molto comoda in queste occasioni.... se io dovessi un giorno avvelenare mio marito e nascondere il corpo in cantina, ecco, dopo non avrei quasi più posto per altro, anche perché non possiedo una cantina ma solo un ripostiglio. Credo che la mancanza di spazio costituisca un serio handicap per le aspiranti serial killer casalinghe ;oP

PS: Perdonatemi queste divagazioni, Ambrose Bierce è uno dei miei scrittori preferiti e lui con questa storia ci sarebbe andato a nozze...
 
Ultima Modifica: 2017/11/09 21:00 Da Daniela.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Pigro
Consigliere massimo
1422 interventi
Arzena velenifera (2015)
10 novembre 2017 ore 09:19 (1 settimana, 1 giorno fa)
Schramm ebbe a dire:
Pigro ebbe a dire:
Va tolta Anna Sireci dall’elenco delle registe perché le registe (come da titoli di coda) sono solo le altre due: Sireci è la scenografa e co-autrice ma non firma la regia.

uhm. nella scheda della cinescuola CSC consegnatami all'ingresso del festival risulta alla voce regia anch'essa, oltre a comparire come sceneggiatrice e produttrice... noto però che anche nella rispettiva pagina fb la sireci non fa capolino alla regia.

la domanda è tuttavia un'altra: come/dove l'hai recuperato? non solo era mio desiderio rivederlo ma danyta l'ha cercato dal polo all'equatore invano dopo averglielo segnalato.

curiosissimo di leggere la tua, io lo trovai sublime e superbo, ma noto che il tuo pallinaggio segna meno


Dunque, per quanto riguarda Anna Sireci, io mi sono basato sui titoli di coda che riporto qui:


L'ho recuperato sul sito del Future Film Festival: http://www.futurefilmfestival.org/ffshort-video/arzena-velenifera

A me è piaciuto molto, ma diciamo che mi sembra più da 3 pallini, cioè un buon film, diciamo che 'sublime' mi pare eccessivo. Ma comunque grazie per l'inserimento così mi hai aizzato la curiosità per andare a vederlo!
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Schramm
Controllo di gestione
5377 interventi
Arzena velenifera (2015)
10 novembre 2017 ore 11:45 (1 settimana fa)
Pigro ebbe a dire:
A me è piaciuto molto, ma diciamo che mi sembra più da 3 pallini, cioè un buon film, diciamo che 'sublime' mi pare eccessivo.

il mio giudizio, va detto, è anche (anche, eh, non soprattutto) insiemistico e proporzionalmente elaborato nell'ottica festivaliera di una quarantina circa di corti spesso più flosci di un pneumatico crivellato che invogliavano ad abbandonare la sala e a fare andata e ritorno per il corso flagellandosi nudi con mazzi d'ortiche chiedendo perdono ai lumiere e sentendosi solidali con edipo. ma ciò detto, e anche applicando la tara sulla pur doverosa considerazione che si tratta di un esordio-tesina scolastica (la qual prima partenza, con o senza comparazione con le altre tesine presentate, lascia strabiliati), ad avermelo fatto trovare sublime è stata la capacità della sacra triade di meticciare in una manciata di minuti soluzioni figurative con la disinvoltura e il genio di un plympton col suo brutto quarto d'ora e l'acida cattiveria del servais più vitreo, e di fattualizzare quadri mentali come fossero calembour verbali. fare rodeo sopra il toro infuriato dell'hybris è un azzardo che a pochi riesce nell'animazione, tanto più che oltre alle suggestioni tirate in ballo a me verrebbero in tal senso pochi altri nomi e non si superebbero le dita di una mano. il quadri viene sostanzialmente da qui. aggiungici che rispetto all'animazione che si intravede di solito in festival simili, questo lavoro si discosta di continenti dalla captatio benevolentiae, dalle polveri di fata e di unicorno e da uno smaccatissimo entusiasmo che fa della digestione, critica e non, un grosso problema.
se vogliamo mettere l'accento finale ho anche trovato squisita l'idea di fare del bio-crime della renczi una chorea macabærum un colpo di genio.
 
Ultima Modifica: 2017/11/10 11:51 Da Schramm.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Schramm
Controllo di gestione
5377 interventi
Arzena velenifera (2015)
11 novembre 2017 ore 11:56 (6 giorni, 23 ore fa)
Daniela ebbe a dire:
ed il trasporto in cantina come è avvenuto? erano forse bare ikea da montare sul posto?(...)PS: Perdonatemi queste divagazioni

direi che ci stanno precise invece, considerando anche che sulle prime battute un cadavere pesa una cifra, a meno di non drenargli immediatamente i liquidi. nella realtà il suo bodycount totalizzò oltretutto 35, e tra costoro spiccò il figlio che scoprì l'allegro vigneto in cantina. questo elemento è stato omesso, se la memoria non mi fa marameo, dall'assetto narrativo del corto.
 
Ultima Modifica: 2017/11/11 11:58 Da Schramm.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Daniela
Consigliere avanzato
3532 interventi
Arzena velenifera (2015)
11 novembre 2017 ore 14:17 (6 giorni, 20 ore fa)
Schramm ebbe a dire:
Daniela ebbe a dire:
ed il trasporto in cantina come è avvenuto? erano forse bare ikea da montare sul posto?(...)PS: Perdonatemi queste divagazioni

direi che ci stanno precise invece, considerando anche che sulle prime battute un cadavere pesa una cifra, a meno di non drenargli immediatamente i liquidi. nella realtà il suo bodycount totalizzò oltretutto 35, e tra costoro spiccò il figlio che scoprì l'allegro vigneto in cantina. questo elemento è stato omesso, se la memoria non mi fa marameo, dall'assetto narrativo del corto.


vero, sul figlio il corto sorvola, con una licenza che mi pare però necessaria oltre che legittima: avrebbe incrinato l'armonia di questo giro di valzer
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
Vai all'inizio pagina
Sei nella sezione DISCUSSIONE GENERALE di