Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SADISMO

All'interno del forum, per questo film:
Sadismo
Titolo originale:Performance
Dati:Anno: 1970Genere: drammatico (colore)
Regia:Donald Cammell, Nicolas Roeg
Cast:James Fox, Mick Jagger, Anita Pallenberg, Michèle Breton, Ann Sidney, John Bindon, Stanley Meadows, Allan Cuthbertson
Note:aka Sadismo
Visite:823
Il film ricorda:Le toccabili (a Lucius)
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/12/07 DAL BENEMERITO SCHRAMM

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Fauno
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Homesick, Rufus68
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Pigro, Schramm
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Jena


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 2/12/09 10:30 - 6767 commenti

Sicario troppo violento fugge dalla banda per uno sgarro, lo ospita un cantante pop. Una delle cose più noiose e inutili che abbia mai visto. Non è "inaccettabile vaccata" solo per l'interpretazione di Fox e per qualche interessante idea visiva. Per il resto, volontà di scioccare con montaggio e riprese alla "famolo strano" e con nudi e scene osé per épater les bourgeois. Peccato perché si intuisce che ci hanno pure meditato: l'ambiguità del titolo originale, la favola sul potere e la violenza, il senso del degrado sociale... Da evitare!
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Homesick 10/10/08 18:17 - 5734 commenti

Ampolloso e pop, si divide tra noir e trasgressione e - come nota giustamente Mereghetti - la seconda parte ricorda Il Servo di Losey. Si evidenzia soprattutto l'aspetto tecnico, attraverso un montaggio intermittente, flashbacks e fotografia cangiante (si passa anche al bianco e nero). Fox dà volto ad un gangster nervoso e sadico, mentre Jagger ad un cantante drogato e vizioso. Le voci dei vari attori sono affidate ad altrettanti illustri doppiatori nostrani, tra cui Locchi, Colizzi, Nando Gazzolo.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Schramm 26/12/07 21:51 - 2080 commenti

Stracultissimo? Fiera dell'eccentrico? Monolite dell'insolito? Orbita cinematografica a sè? Campione d'estro visionario? Sarà (stato) tutto quel che si vuole, ma il peso dei suoi anni lo porta, e la stanchezza di reggerlo la si avverte dopo pochi minuti. La presenza dell'icona-Jagger, sfruttata senza mai emanciparsi dal macchiettistismo, non risolleva le sorti. Retroguardia pura alquanto sovrastimata.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Fauno 12/10/12 10:04 - 1614 commenti

Chi non conosce i Rolling Stones con tutte le vicende scandalistiche connesse ancor più a ciò che rappresentavano che non a loro stessi, eviti di guardare questo film: semplicemente non lo capirebbe. Dopo la prima mezz'ora di gangsterismo (divertente ma elementare), si entra infatti in un tunnel di giochi, travestimenti e allucinazioni alle quali è molto difficile restare agganciati mentalmente; molto più facile mollare tutto e ritenerlo una panzana...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La prestazione della Pallenberg, che non si discosta per niente da quello che era nella realtà.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Rufus68 23/12/17 0:05 - 1477 commenti

È senz'altro ammirevole il senso di libertà che emana da queste produzioni, sciolte da ogni vincolo commerciale e da uno stile che obbedisca a canoni predeterminati. Altrettanto indubbio, però, che certe provocazioni ed elucubrazioni risultino ormai velleitarie oltre che buttate lì per sollevare scandalo (facile allora, impossibile oggi). Fox è davvero bravo, Jagger e gli altri, che interpretano sé stessi, molto disinvolti: un documento sociologico fedele dell'anarchismo Anni Sessanta. Belle le musiche.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Jena 7/2/10 18:09 - 785 commenti

Per fortuna poi di Roeg vidi gli interessantissimi Eureka e Mille pezzi di un delirio perché a giudicare da questo film l'avrei considerato un vero bidone di regista. Per bruttezza e spocchia lo paragono solo al Zardoz di John Boorman, anche lui regista inglese poi capace di grandi cose. Mick Jagger è insopportabile, per non parlare della Pallenberg. Lo sviluppo è noiosissmo. Il montaggio frenetico ed inutile. La spocchia regna sovrana. Chissà perché lo considerano un cult...
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)