Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ASSICURASI VERGINE

All'interno del forum, per questo film:
Assicurasi vergine
Dati:Anno: 1967Genere: commedia (colore)
Regia:Giorgio Bianchi
Cast:Romina Power, Vittorio Caprioli, Leopoldo Trieste, Daniela Rocca, Jole Fierro, Galliano Sbarra, Valentino Macchi, Dino Mele
Visite:435
MEDIA UTENTI: N° COMMENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/11/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daidae
  • Filmaccio, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Il Gobbo
  • Inaccettabile vaccata! a detta di:
    Panza


ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 21/11/07 9:11 - 2814 commenti

Decaduto possidente siculo architetta un piano: assicurare per 100 milioni la verginità della figlia, promessa a un arrampicatore sociale, per un anno, confidando però nello spulzellamento... Ignobile farsaccia che spreca un'idea di partenza non malaccio e due attoroni come Caprioli e Trieste con una messinscena modesta, una regia fiacca, una protagonista (Romina... ) che è davvero "pezzo di mammo", come avrebbe detto la Vitti. Non si ride nemmeno per sbaglio. Assicurasi sonno.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Daidae 17/2/12 23:39 - 1921 commenti

Noioso e fiacco filmetto di Bianchi, valido regista degli Anni Sessanta. La Power, allora giovanissima, è alquanto mediocre nella parte e neppure il resto del ben rodato cast eccelle. Film che, visto una volta, difficilmente si rivedrà una seconda. Giustamente finito nel dimenticatoio, mi tengo larghissimo e gli do 2 pallini.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Panza 14/2/15 17:59 - 845 commenti

Commedia (sic!) di ambientazione sicula come potevano intenderla negli anni '60, tutta scacciapensieri e passati remoti alla Amedeo Minghi. Roba narcolettica, dalla trama interessante come un A4 e dal ritmo lentissimo, con scenette che si trascinano lungamente senza mai stimolare nemmeno un timido sorriso. Cast incolore con Leopoldo Trieste gettato allo sbaraglio e Romina Power in procinto di fare coppia con Al Bano. Se Bianchi ci avesse ficcato dentro Franco e Ciccio magari si sarebbe ottenuto un film gradevole come Sedotti e bidonati...
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)