Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TARA POKì

All'interno del forum, per questo film:
Tara Pokì
Dati:Anno: 1971Genere: drammatico (colore)
Regia:Amasi Damiani
Cast:Mino Reitano, Aliza Adar, Furio Meniconi, Ignazio Spalla, Spartaco Conversi, Fortunato Arena, Fulvia Franco, Benito Pacifico, Attilio Dottesio
Note:C'è un mistero intorno all'esistenza di un finale alternativo.
Visite:969
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/9/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 23/2/13


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 17/9/07 19:05 - 2990 commenti

Pazzesco soppressata-western che, in una Calabria filmata come il Messico (cioè, si fa per dire) vede Reitano/Mico Sarrabanda (sic), svelto di coltello, far fuori il mammasantissima del paese e il figlio, quindi emigrare in America dove diventa un bounty killer (!) grazie ai buoni uffici di Pedro Sanchez, fra abituali ceffi del nostro western!! Reitano con cappellone e speroni (e baffetti da sparviero) è qualcosa da vedere, la canzone che il nostro canta (con l'abituale sobrietà) alla fine è da paura, ma mai quanto le immagini. Incredibile
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 29/9/12 9:19 - 5714 commenti

Grande è la distanza tra Calabria e America, eppure compiendo un volo pindarico Amasi Damiani trasforma la tragedia rusticana in un western con saloon, bounty-killers e messicani; nell’epilogo mélo (ma quello originale era di tutt’altro genere, nonché più coerente con la storia) si ritorna nella penisola, con l’esule Reitano che canta “anima e core” la canzone del titolo. Poverissimo, ma curioso: la visione è d’obbligo per gli irriducibili del cinemabis nostrano e per i fans del compianto Mino.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Pacifico: «Non bisogna fidarsi troppo di due tipi di uomini, i negri e gli italiani… ma ogni regola ha la sua eccezione.» .
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Renato 22/12/09 12:43 - 1500 commenti

Perfino difficile da commentare. Premesso che l'ho visto in un pessimo riversamento da vhs, pieno di salti e con colori psichedelici, mi ha dato l'impressione di un "qualcosa" di delirante: ingenuo e tecnicamente rozzo (dirige l'ineffabile Amasi Damiani), parte come un dramma in salsa calabra per trasformarsi all'improvviso (in modo originale, va detto) in un semi-western. Cascatori e caratteristi in ruoli anche rilevanti ed un pazzesco finale, con in sottofondo l'omonima canzone strillata dal reuccio di Fiumara. Wow.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Fauno 12/10/15 22:52 - 1596 commenti

Coinvolge per via del grande amore di Mico per Tara, figlia di un signorotto nell'Aspromonte di inizio '900 e pertanto assolutamente proibita a lui, di nobili origini; un emisfero di distanza, con una nuova vita da cacciatore di taglie, non gliela farà dimenticare. Il film è povero di mezzi ma ben contornato da una discreta musica e si risolleva anche per la saggezza espressa nelle massime sia della cultura popolare calabra che di quella pionieristica oltreoceanica. E il modo di Mico di lanciar coltelli fa quasi invidia al miglior Diabolik...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La canzone di Reitano sui titoli di coda (se non altro mitiga o nasconde in parte un finale fin troppo banale).
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Panza   10/11/16 20:21 - 1270 commenti

Stringe quasi il cuore vedere la passione con cui viene portata avanti questa folle pellicola soprattutto da parte di Reitano. Nonostante questo, il film è insalvabile. Diviso in due inconciliabili parti d'ambientazione e di tono diverso (ma i boschi "americani" sono palesemente italiani), parte con uno spaccato di vita calabra (alcuni dialoghi in dialetto sono incomprensibili) mentre nella seconda parte si passa a un canonico western con cacciatori di taglie. Solo negli anni '70 poteva essere girato un film così. Vedere per credere!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I volti truci dei compaesani di Reitano; La canzone finale con l'ottima tromba di Ninì Rosso; Le transizioni con il faccione di Reitano.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)