Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SEX AND FURY

All'interno del forum, per questo film:
Sex and fury
Titolo originale:Fury˘ anego den: Inoshika Och˘
Dati:Anno: 1973Genere: action (colore)
Regia:Norifumi Suzuki
Cast:Ike Reiko, Christina Lindberg, Rie Saotome, Ry˘ko Ema, Y˘ko Hori, Nahomi Oka, Rena Ichinose, Hachir˘ Oka, Shin'ichir˘ Hayashi, Masataka Naruse
Note:AvrÓ un seguito, "Female Yakuza tale".
Visite:786
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/6/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 4/6/07 18:27 - 2991 commenti

Inoshika Och˘, giocatrice d'azzardo e borsaila, ha visto da bambina il padre massacrato da tre assassini, ognuno con un tatuaggio caratteristico, e ora persegue la sua vendetta. Notevolissimo exploitation-movie giapponese del periodo pi¨ folle e pulp, diretto peraltro da uno dei maestri del filone. Morboso (e copioso) erotismo, abbinato a combattimenti all'arma bianca ultra-gore, e varie altre prelibatezze da buongustai, con pi¨ di un tocco di kitsch. C'Ŕ anche Christina Lindbergh di Thriller! Evidente influenza su Kill Bill
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Schramm 8/10/08 1:44 - 2080 commenti

Estetizzante pinku ultraviolento inghirlandato di mirabolanti cromatismi, fotografia rutilante, apparato scenografico da capogiro, spiccatissimo lirismo e un prodigioso montaggio avanti di 50 anni che avrÓ fatto gongolare da lass¨ EjzenÜtejn. La riprova che si pu˛ essere magistrali e maestosi e avere un senso del cinema invidiabile tosando la lana anche a una pecora nera come il sexploitation. Superlativo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La protagonista duella all'arma bianca nuda sotto la neve: Quentin ne ha fatto tesoro per il suo KB.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Capannelle 27/2/16 10:58 - 3325 commenti

Ritmo concitato e poco spazio per dialoghi filosofici, una protagonista camaleontica e letteralmente senza freni sui campi di battaglia. Tralasciamo l'iperbolicitÓ delle drammatizzazioni, le interpretazioni legnose tipiche del periodo e la cialtroneria dei suoi avversari e godiamoci questo intreccio di thriller, revenge e sexploitation con le sue coreografie brillanti, incroci bollenti e dettagli sadico-grotteschi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il braccio amputato che cade sulla neve.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Trivex 27/3/09 17:47 - 1319 commenti

Storia di vendetta e d'erotismo, con la bellissima Reiko Ike che combatte anche completamente nuda, massacrando orde di uomini inetti, con la sciabola e il coltello. Poi compare la bambola Christina Lindberg e la sua pistola, anche qui come in Thriller sessualmente sotto pressione. Film pulp, con componenti manga, erotismo spinto e qualche episodio di sana simpatia giapponese. Bella fotografia, costumi curati e montaggio perfetto. Quentin Tarantino ringrazia. Se vi piace, non perdetevi Shogun's sadism!
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Luchi78 2/12/11 18:42 - 1518 commenti

Riconosciamo al film il merito di aver lanciato la Reiko e di proporre un ritmo elevato nella sceneggiatura ed un gusto molto ricercato nelle scenografie. La protagonista si esprime ad alti livelli quando nuda massacra i suoi avversari a colpi di katana, o mentre duetta in una scena spinta con la Lindberg. C'Ŕ molto "pulp" nel film, non a caso ripreso in pieno da Tarantino nel suo Kill Bill. Sottinteso che il genere pinky violence tende a ripetere sŔ stesso anche all'interno della stessa pellicola, sarÓ ottimo per i cultori...
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Socrate 22/12/17 12:00 - 1237 commenti

Tokyo 1886: la piccola Ocho vede morire il padre sotto i suoi occhi. La ritroviamo nel 1905 a Kanazawa dove certo non conduce una vita onesta. Sesso c'Ŕ (anche lesbo), furia pure, perci˛ i cultori dell'exploitation pi¨ cruda rimarranno sicuramente soddisfatti del lavoro di Suzuki. Iper-stilizzato e con poco senso della misura, ha almeno un momento folgorante (Ocho combatte nuda tra la neve). Il corpo delle ragazze dovrebbe essere un'arma letale per i nemici: lo Ŕ per gli spettatori, specie quello di Christina Lindberg.
I gusti di Socrate (Commedia - Drammatico - Gangster)

Faggi 14/4/16 23:28 - 972 commenti

Dopo circa venti minuti, ovvero da quando appare in scena la Lindberg, la pellicola comincia a splendere di luce riflessa. Questa donna Ŕ bella, languida, strana; ed Ŕ anche una brava attrice. Ma il prodotto ha anche altri meriti, a partire dalla coinvolgente e ben sceneggiata vicenda. Formalmente elegante e sperimentale (notevole l'uso dello zoom), genuino, ritmico, con ottime interpretazioni, musica usata bene e fotografia da leccarsi i baffi. Vera perla, un po' manga un po' pulp.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Lythops 13/10/15 18:27 - 898 commenti

Buffo film tipicamente giapponese del quale non si pu˛ non ammettere che Tarantino abbia tenuto conto (fino a un certo punto e la neve non Ŕ la stessa) nel girare quel capolavoro che Ŕ Kill Bill. Mal recitato ma nemmeno troppo (ci siamo abituati), ha tuttavia una sua originalitÓ e un utilizzo interessante della macchina da presa e delle inquadrature. Divertente.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Lattepi¨ 2/4/09 17:58 - 208 commenti

Revenge-movie chambara e sexploitation allo stesso tempo. A essere pignoli c'Ŕ qualche buco di sceneggiatura e qualche intermezzo umoristico che fa cascare le palle (il borseggiatore scemo, la scena dei preservativi). Ma il film diverte e alla grande. Scene di combattimento furiose, selvagge, fisiche e ottimamente coreografate; ritmo bello sostenuto; regia salda e scattante, arty ma non troppo; la polposa Ike Reiko e la polposa Christina Lindberg. Quest'ultima Ŕ protagonista di una sottotrama che dÓ una sfumatura romantica che non guasta.
I gusti di Lattepi¨ (Fantascienza - Poliziesco - Western)