Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SALOMè

All'interno del forum, per questo film:
Salomè
Titolo originale:Salome
Dati:Anno: 1953Genere: drammatico (colore)
Regia:William Dieterle
Cast:Rita Hayworth, Stewart Granger, Charles Laughton, Judith Anderson
Visite:155
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/6/07 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 2/6/07 18:40 - 5612 commenti

Più che la trama - esile, poco avvincente, peraltro romanzata rispetto alla narrazione evangelica - colpisce la stupenda fotografia policroma, kitsch, quasi acquerellata, dove ciascun colore appare in innumerevoli gradazioni; insieme alla sensuale danza della Hayworth e all'istrionismo di Laughton, è l'unica ragione per avvicinarsi a questo non memorabile film del buon Dieterle.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Giacomovie 2/1/16 0:36 - 1213 commenti

Grazie al Technicolor brillante, le scenografie adatte e i costumi pregevoli, è uno di quei film che catturano l’occhio. Ma non si distacca quasi mai da un certo clima convenzionale, sia nei dialoghi che nella trasposizione – con qualche licenza – del famoso episodio biblico di Salomè e della decapitazione di Giovanni Battista. Rita Hayworth fa più cambi d’abito di una modella che sfila, ma il suo fascino maturo e di classe irradia la scena (soprattutto nel momento clou della danza dei sette veli).
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Rigoletto 13/10/16 0:19 - 1117 commenti

Pur discostandosi notevolmente dalle Sacre Scritture, trova dei punti di forza convincenti nell'ammaliante bellezza della Hayworth, da qualcuno definita algida ma che qui esprime una sensualità conturbante. Stupenda la fotograzia che fa sembrare molte scene dei dipinti viventi. 100 minuti spesi bene; il film non ha punti morti particolari e gode quindi di una certa compattezza. Ottima la coppia Laughton-Anderson, mentre Granger appare qui più sicuro di sé e più convincente rispetto ad altri film.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)