Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BATMAN - IL FILM

All'interno del forum, per questo film:
Batman - Il film
Titolo originale:Batman - The movie
Dati:Anno: 1966Genere: fantastico (colore)
Regia:Leslie H. Martinson
Cast:Adam West, Burt Ward, Cesar Romero, Burgess Meredith, Lee Meriwether, Frank Gorshin, Alan Napier
Visite:909
Approfondimenti:1) TUTTI GLI SQUALI AL CINEMA E IN TV
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/5/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 27/12/17
Prima ancora che arrivasse in Italia la celebre serie, il pubblico di casa nostra ebbe modo di “gustarsi” come antipasto il film tratto dalla stessa, che in America venne girato nella pausa tra la prima e la seconda stagione. Il primo lungometraggio dedicato all'eroe dei fumetti DC è qualcosa di molto distante da quelli che conosceremo in seguito, con un Batman diverso da quello che si era apprezzato sulle pagine stampate: interpretato da Adam West ne è infatti quasi una parodia, di sicuro un personaggio immerso in un mondo che tende a prendersi gioco della (relativa) serietà con la quale era stato disegnato. Rivolto a un pubblico di ragazzi, il film si segnala per tutto quello che chi conosce la serie già ha visto: colori vivacissimi, costumi ridicoli, dialoghi ingenui, effetti speciali approssimativi e pure le immancabili scritte che si sovrappongono in grafica alle immagini (per quanto confinate chissà perché nel solo finale). La prima azione di Batman e Robin (Ward) è in mare, dove raggiungono in bat-elicottero lo yacht di un commodoro rapito: se lo vedranno scomparire di fronte agli occhi (era una proiezione). Perdipiù Batman, finito con la scaletta dell'elicottero in acqua, viene attaccato da uno squalo palesemente di gomma dal quale si salva grazie a uno speciale bat-repellente. E' tutto "bat" nella serie, dai mezzi di trasporto ai diversi congegni utilizzati dal "Duo dinamico". Per scoprire cosa ci sia dietro al rapimento e al furto di una macchina in grado di disidratare le persone, trasformarle in sabbia e di re-idratarle facendole ricomparire, i nostri si rivolgono alla polizia che segnala loro i criminali in libertà: il Pinguino, il Jolly (italianizzazione del Joker), l'Enigmista e la Donna Gatto. Coalizzati insieme per conquistare il mondo, devono essere fermati. A loro volta i quattro, per esser certi di avere il campo libero, studiano un sistema per mettere fuori combattimento Batman: faranno rapire dalla Donna Gatto il miliardario Bruce ("Brius", nel nostro doppiaggio!) Wayne e attenderanno – senza sapere che sono la stessa persona – che Batman arrivi da loro per liberarlo organizzandogli una trappola. Una trama semplice semplice offre il terreno per le scorribande di supereroi bislacchi (Robin non fa che imprecare "in tema": "Santissimo quadrifoglio!" dopo un atterraggio di fortuna, "San Capitano Nemo!" quando si parla di un sommergibile...) e villain ancor più sciocchi di loro: dei quattro solo il Pinguino pare far qualcosa di sensato mettendo a disposizione sommergibile, siluri e "alta teconlogia". L'enigmista compone indovinelli inutili, il Jolly sbraita e scherza senza costrutto, la Donna Gatto miagola e mostra un gran fisico inguainato in una splendida tuta nera ma l'unica cosa che fa è sedurre Wayne nei panni della russa Kitka. Le ambizioni comiche del film non sono nascoste: quando Batman fugge con in mano una bomba da far esplodere senza riuscire a sbarazzarsene in alcun modo lo si capisce definitivamente; così il Consiglio di Sicurezza dell'ONU viene immaginato come un gruppo di una decina di persone che intorno a un tavolo parlano nella propria lingua sovrapponendosi e urlando. D'accordo, è quello che al tempo si sarebbe definito "spirito di patata", ma se non altro il montaggio e la regia reggono un buon ritmo ad uso e consumo dei fan, che apprezzeranno. Gli altri si astengano: il rischio è di trovare l'operazione nella migliore delle ipotesi desolante...
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 20/6/09 7:43 - 10230 commenti

Trasposizione cinematografica delle avventure dell'uomo pipistrello realizzate con grande successo per la televisione americana negli Anni Sessanta. Lo spirito è ovviamente molto diverso rispetto a quello dell'eroe problematico dei film di Burton e Nolan. L'avventura è in questo caso parecchio improntata all'umorismo e spensieratezza con personaggi buoni o cattivi senza mezze misure e coreografie (e primitivi effetti speciali) all'insegna dell'universo pop tipico del periodo. Divertente anche se ingenuo.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Il Gobbo 7/5/07 23:18 - 3001 commenti

Ebbene sì: per chi lo ha amato pazzamente, il Batman pop-trash degli anni '60 ebbe anche una versione cinematografica! Per l'occasione sono riuniti i 4 migliori villains della serie (Joker, Catwoman, il Pinguino e l'Enigmista) che sono venuti in possesso di un'arma che disidrata gli uomini riducendoli in sabbia! Gli scemissimi Batman&Robin della serie tv sono in piena azione, e questo film è un pezzo di modernariato sixties alla stessa stregua dei Mao di Warhol o della ball-chair di Eero Aarnio. POW!
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Puppigallo 13/2/10 20:27 - 4027 commenti

Per il coraggio meriterebbe 5 pallini. Ma se poi si deve giudicare ciò che si vede e, soprattutto, ciò che si sente, l'unico termine che appare vivido nella mente è "Pagliacciata!", come l'omonima serie TV. Tra Batman che spara frasi altisonanti di una demenza surreale, Robin che esclama "Santissimo infarto!", i super cattivi che fanno a gara a chi è più ridicolo, sia come vestiario, che come cattivo stesso e la polizia che si limita al supporto morale, si viene precipitati oltre il fumetto, oltre la parodia, oltre tutto. Comunque, spassosamente idiota; e questo gli dà almeno un perchè.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Batman, appeso a una scala, pucciato nell'acqua da Robin, risale con uno squalo attaccato alla gamba, ma non si scompone: "Presto, il Batrepellente".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 15/12/07 18:01 - 5737 commenti

Lungometraggio nato dal popolare serial Tv che ripropone i soliti canovacci dove si mescola pop, fumetto, ridicole interiezioni, travestimenti, scazzottate, musica esaltante e persino la lotta tra Batman e uno squalo (fintissimo, alla maniera di Ed Wood). I nemici sono i quattro supercriminali più emblematici: Joker-Romero, Penguin-Meredith, Catwoman-Meriwether e Riddler-Gorshin. Un cult.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Ciavazzaro 2/1/09 11:26 - 4640 commenti

Visto su una rete regionale. Pop e colorato come la serie televisiva, oggi presenta numerose forzature ed effetti speciali altamente ridicoli. Di fronte a pellicole così per una volta bisogna però chiudere l'occhio critico e lasciarsi trasportare nei magici anni '60. Divertente, pur non essendo possibile non riconoscerne molti difetti.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

124c 13/8/09 13:12 - 2525 commenti

Quando si ha in testa il Batman di Tim Burton, come me, è difficile poter apprezzare la pellicola che Leslie H. Martinson filmò nel 1966 con gli attori del telefilm (tranne Catwoman, che non è impersonato da Julie Newmar, ma da Lee Meriwheter, che è comparsa in serial come Barnaby Jones). Fino agli anni 80, quando la "Sincrovox" doppiò i 120 episodi regolari della serie tv, questo era l'unico Batman con Adam West che si potesse vedere in Italia. Kitch, colorato, ma per me fuori personaggio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Joker, Pinguino, Enigmista e Catwoman entrano all'ONU e trasformano i delegati in polvere che poi raccolgono in provette.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Fabbiu 10/9/07 11:41 - 1812 commenti

Quando ancora non c'era Tim Burton, il primo film sul supereroe pipistrello (spin-off della serie televisiva di quegli anni) era comico; Adam West era Batman che insieme a Robin (detto l'intrepido) avevano un motto: "spalleggia la legge!". Le sue avventure erano assurde e sempre avvolte da comicità. Delirio trash di demenzialità fatta di dialoghi assurdi, di bei colori vivaci, di effetti sonori scritti (Pow! sbam!), di nemici idioti (tra tutti il pinguino) e di divertentissimi mezzi (batmobile, batscafo, batcottero, batsidecar...)-

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo squalo (di gomma); La scena della bomba (Batman: "Certi giorni non riesci proprio a liberarti di una bomba").
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Belfagor 14/2/10 10:13 - 2531 commenti

Film che riprende in tutto e per tutto l'atmosfera della serie TV, con tanto di scenografie pop e improbabili effetti speciali. Che dire, è quanto di più strano ci si possa aspettare dal cavaliere oscuro, specie se si è avvezzi allo stile di Burton. Però questa trasposizione anni '60 è proprio divertente. Da segnalare il Joker di Romero in versione trash con i baffi che si vedono benissimo sotto il cerone bianco.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Ryo 13/6/11 0:22 - 1611 commenti

Film nato dalla fortuna della serie TV, non è altro che un episodio della stessa, solo più diluito: gli attori, le scenografie e la fotografia sono le medesime. La storia è tirata inutilmente per le lunghe, ed assistere ad un'ora e quaranta minuti di una trama tanto insulsa è davvero snervante. Le espressioni (sia facciali che verbali) di Robin sono improponibili. I dialoghi sono finti come le monete da 3 euro e c'è una sola parola per descrivere appieno questo film: ridicolo!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Batman che non sa dove gettare una bomba che sta per esplodere; I rappresentanti dell'Onu che non fanno altro che parlarsi sopra a vicenda in 9 lingue.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Disorder 16/6/09 18:53 - 1370 commenti

In pieno delirio pop-kitsch anni 60 si colloca questo simpatico filmetto, dove un Batman pazzoide e piuttosto in carne deve catturare tutti i suoi più acerrimi nemici, qui alleati per l'occasione. La trama è semplicissima, i momenti trash si sprecano: il prefisso bat usato per ogni oggetto, le assurde imprecazioni di Robin, le onomatopee dei gesti (POW!) che accompagnano i movimenti del Duo Dinamico (ahaha), gli inutili veicoli di Batman assurdamente kitsch... se fosse venuto dopo, si potrebbe tranquillamente considerare una parodia. Pazzesco ma divertente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le assurde esclamazioni di Robin (Santo Gambadilegno!).
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Il Dandi 27/5/17 17:34 - 1264 commenti

Realizzato durante la pausa tra la prima e la seconda stagione, il film è soprattutto un lungo teaser per vendere la serie in altri paesi: per l'occasione si forma il primo team-up di super-criminali alleati (Joker, Pinguino, Catwoman e l'Enigmista), formula che verrà ripresa anche nelle stagioni successive e i gadget fantascientifici aumentano a dismisura. Godibile stile pop (con i consueti SBAAAM e PO-OW scritti a colori) ma gli episodi brevi appaiono assai più agili e per chi è abituato alla serie il doppiaggio diverso risulta straniante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Robin, spruzza del bat-repellente; Ma non prima di aver ingoiato questa bat-pillola-anti-pinguin-gas"!
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Modo 4/9/12 22:58 - 614 commenti

Il Batman dalla tutina aderente e sgargiante... il mito dei fumetti trasferito in celluloide. Sono gli anni 60, la pop art è viva e traspare in ogni fotogramma. Ingenuo, frivolo, rassicurante come gli anni pre '68. Adorabile, a costo di vederlo con gli occhi di un bambino.
I gusti di Modo (Commedia - Drammatico - Fantascienza)