Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL GIORNO DELLA VENDETTA

All'interno del forum, per questo film:
Il giorno della vendetta
Titolo originale:Last train from Gun Hill
Dati:Anno: 1959Genere: western (colore)
Regia:John Sturges
Cast:Kirk Douglas, Anthony Quinn, Carolyn Jones, Brian G. Hutton, Brad Dexter
Visite:500
Il film ricorda:Quel treno per Yuma (a Homesick)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 11
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/4/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 11/2/11 7:19 - 10382 commenti

Film quasi dimenticato, è invece un più che discreto western diretto dall'ottimo regista John Sturges. Se la trama non è decisamente molto originale (anche se tende a mettere a fuoco motivi importanti quali il pregiudizio razziale), più che buone sono le caratterizzazioni dei personaggi. Il regista inoltre costruisce sapientemente la tensione fino al termine. Buona la prova dei protagonisti. Da riscoprire.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Il Gobbo 21/4/07 19:23 - 3003 commenti

Il solito giovinastro violenta e uccide una donna indiana. Si dà il caso che la defunta avesse per marito uno sceriffo e che l'assassino sia figlio di un proprietario terriero suo amico. Seppur combattuto, questi decide di difendere il figlio a oltranza: è guerra. Sottovalutato western del buon Sturges, dall'efficace meccanismo, ottimamente servito da due mostri sacri come Douglas e Quinn, entrambi tetragoni e massicci. Merita rivalutazione fra i classici.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 25/9/11 17:59 - 5737 commenti

La tensione emotiva si ispessisce di minuto in minuto in un crescendo tragico dalle radici edipiche, saturando una struttura portante molto simile a quella di classici come Mezzogiorno di fuoco e Quel treno per Yuma. Le sanguigne interpretazioni di Douglas e Quinn estrinsecano sia i loro animi tormentati sia tematiche western consuete (il crollo dell’amicizia, la vendetta, la difesa ad oltranza della legge) e nuove (il ripudio del razzismo), sullo sfondo di un villaggio omertoso e piegato dalla paura. Avvincente il lungo assedio all’hotel; pregevole la fotografia notturna di Charles Lang.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Douglas che descrive nei minimi dettagli al terrorizzato Holliman la morte per impiccagione a cui sarà condannato.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daniela 17/2/18 21:58 - 7140 commenti

Quando la moglie indiana viene violentata ed uccisa, uno sceriffo scopre di uno dei responsabili è figlio di un suo amico di gioventù, diventato nel frattempo un ricco proprietario terriero... Il modello di riferimento principale è Quel treno per Yuma, ma Sturges mette in campo altri temi classici del western, da quello della vendetta familiare all'amicizia virile compromessa dalla circostanze che spingono allo scontro, tuttavia il suo film, pur non essendo originale nella trama, si segue con piacere per la regia solida, la confezione accurata, l'alta professionalità degli interpreti
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rambo90 23/8/13 18:01 - 5161 commenti

Western minore di Sturges ma non per questo inferiore: la storia è la classica vicenda della vendetta e della giustizia ma è affrontata bene, senza tempi morti e con una bella costruzione psicologica dei due personaggi principali, costretti ad affrontarsi nonostante l'amicizia che li lega. Grandi Douglas e Quinn, un po' troppo invece lo spazio dato alla figura della Jones. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 20/9/11 22:18 - 4099 commenti

Ci sono situazioni e personaggi già visti. Un figlio imbelle con un padre ricco e potente, l'attesa spasmodica di un treno da prendere a tutti i costi. Qui però la differenza la fa la volontà ferrea dello sceriffo (al quale hanno violentato e ucciso la moglie, considerata inferiore perché indiana): non demorde ed è deciso a tutto. Un'ottima regia e le interpretazioni di due grandi professionisti ne fanno un western teso e coinvolgente, che non si perde in lungaggini. Una conclusione che si può prevedere ma che riserva sorprese.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Giacomovie 31/3/15 19:39 - 1265 commenti

Una donna indiana viene violentata da due giovani, rimanendo uccisa. Il marito si mette sulle tracce dei colpevoli per vendicarla. John Sturges, veterano del genere, imprime a questo western un’intensità che non ho riscontrato nel suo successivo e più celebre I magnifici sette. Tale svolgimento intenso di una trama comunque lineare dà la sensazione di un ritmo elevato. La vicenda è stringata con tratti vigorosi e sia Kirk Douglas che Anthony Queen si dimostrano efficaci in due ruoli virili. Technicolor vistoso.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Digital 14/7/11 12:31 - 781 commenti

Western connotato da una forte componente thrilling che crea, man mano che i minuti passano, sempre più tensione. Il livello di coinvolgimento è assolutamente elevato e i novanta minuti passano in un battito di ciglia. Molteplici le sequenze degne di nota, da quelle ambientate nella camera del saloon (dove lo sceriffo tiene ammanettato ad un letto l'autore del delitto e deve guardarsi le spalle dai numerosi uomini che reclamano il prigioniero) fino al tragico finale.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Parsifal68 3/8/16 11:13 - 607 commenti

Una donna indiana viene stuprata e uccisa da due balordi. Il marito della donna è lo sceriffo, che scopre che uno dei due assassini è il figlio di un suo vecchio amico. Il film di Sturges è un western convenzionale dove i personaggi sono abbastanza stereotipati e dove purtroppo la recitazione è abbastanza monocorde e senza sussulti. Mi sarei aspettato di più soprattutto da Douglas, che sembra capitato lì controvoglia, mentre più asciutta è la prova del duro Quinn. Tensione ai minimi termini.
I gusti di Parsifal68 (Comico - Commedia - Drammatico)

Alex1988 3/2/16 18:18 - 381 commenti

Non lo elevo a ottimo, ma è comunque un buon prodotto realizzato dal John Sturges de I magnifici sette (che uscirà l'anno dopo). Trama con risvolti quasi thriller: sceriffo dà la caccia ai carnefici di sua moglie, rimasta uccisa durante una violenza. Il ritmo è abbastanza sostenuto e il film si lascia guardare senza noia. Buone le prove di Douglas e Quinn.
I gusti di Alex1988 (Azione - Poliziesco - Western)

Delpiero89 17/5/13 19:27 - 263 commenti

Molto interessante e avvincente questo western di stampo classico di cui si sente parlare poco e che meriterebbe molta più considerazione. La storia è semplice ma il film scorre bene e riesce a tenere alta la tensione fino all'ultimo istante. Lo spettatore non è in grado di riuscire a anticipare l'evolversi della vicenda ed è davvero un grande pregio. Attori e personalità di grande calibro come Kirk Douglas e Anthony Quinn, ovviamente, giganteggiano.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Kirk Douglas che racconta ai bambini del paese le sue gesta eroiche; La scena dello specchio; Il grande finale.
I gusti di Delpiero89 (Giallo - Poliziesco - Western)