Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL LABIRINTO DEL FAUNO

All'interno del forum, per questo film:
Il labirinto del fauno
Titolo originale:El laberinto del fauno
Dati:Anno: 2006Genere: fantastico (colore)
Regia:Guillermo Del Toro
Cast:Sergi López, Maribel Verdú, Ivana Baquero, Doug Jones, Alex Angulo, Ariadna Gil, Manolo Solo, César Vea, Roger Casamajor, Ivan Massagué, Gonzalo Uriarte, Eusebio Lázaro, Francisco Vidal, Juanjo Cucalón, Lina Mira
Visite:2180
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 35
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/3/07 DAL BENEMERITO XAMINI


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 16/3/07 17:09 - 9792 commenti

Poco riuscito mix tra fantasy e realismo storico. Il difetto del film è quello di non riuscire ad armonizzare questi due elementi; il suo pregio principale è la realizzazione scenografica che dona al film un po' di magia visiva. Del Toro ha fatto di meglio.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 8/9/10 8:20 - 6672 commenti

Se narrativamente l'incastro tra la storia fantasy (ma non per un pubblico infantile!) della ragazzina-principessa e quella drammatica della resistenza antifranchista funziona, non altrettanto si può dire delle sue motivazioni. Quello tra collocazione storica e plot fantastico è un dialogo tra sordi, e la potenza del film sta più nella spettacolarità che non nel suo senso. Detto questo, se la parte storica è piuttosto accattivante anche se poco sviluppata, quella fiabesca è proprio scialba e banale. Mediocre.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Puppigallo 20/12/07 9:45 - 3951 commenti

Quando in un film si ha la sensazione che, più che una pellicola unica, fluida e ben amalgamata, si tratti di un collage dove, tra la cruda e violenta realtà e la parte fantastica (con le sue creature pericolose), sembra quasi di intravedere l’adesivo che unisce i diversi fotogrammi, vuol dire che c’è qualcosa che non va, nonostante scenografie e ambientazione stessa siano piuttosto azzeccate. Il film, alla fine, raggiunge il suo scopo e ci comunica il messaggio. Ma ciò non toglie che non lasci un segno sufficientemente profondo. Vedibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le prove da superare nel mondo del fauno (il gigantesco rospo, la tavola imbandita con mostro seduto).
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 1/11/08 8:26 - 5714 commenti

Indigesto pastrocchio di fantasy e storia romanzata della guerra civile spagnola. Colori alterati, scenografie digitali, ridicoli mostri fiabeschi (dal rospo gigante alla creatura con gli occhi sulle mani), patetismo nauseante (la bambina che parla con il fratellastro nascituro, la madre che muore di parto mentre il neonato si salva) in un plot confuso e pretenzioso. Lòpez, torturatore franchista, effigia uno dei personaggi più odiosi del mondo del cinema, per punire il quale non basterebbero i supplizi più efferati dell’Inferno dantesco.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Schramm 11/12/07 18:53 - 2064 commenti

Del Toro fa viaggiare parallelamente mitopoiesi e registro metastorico senza quasi mai compenetrarli appieno. Mancando quasi sempre di confluenze intersezioni amalgama, ne consegue qualcosa di aporetico e insoluto, in cui ciascuna delle due parti vale da sola il film. Alle solite, Del Toro non ha saputo prendere per le corna sè stesso: sarà per la prossima volta?
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Cotola 6/11/09 23:41 - 6493 commenti

Coraggioso tentativo di ibridare due generi molto lontani tra loro: storico e fantastico. I risultati sono però altalenanti: da un lato la storia traballa e non convince, dall'altro Del Toro se la cava col talento visivo che certo non gli manca. Tanta violenza, spesso gratuita, poteva essere evitata. In ogni caso non male.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Tarabas 10/5/10 10:44 - 1449 commenti

Il sonno della ragione genera mostri. I peggiori, impara presto Ofelia, stanno nel mondo reale, vestono la divisa azzurra della Falange e imperversano nella Spagna franchista del 1944. Abbinare un racconto di formazione di ambientazione storica e una favola dai cupi toni nordici era un obiettivo arduo. Regista e cast tecnico riescono nell'impresa, con effetti visivi densi di riferimenti colti (il Goya dei Caprichos e dei Desastres, soprattutto). Molti gli spunti di riflessione in un film che non cerca scorciatoie ma tenta sempre la strada meno ovvia.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Magnetti 16/4/07 11:12 - 1103 commenti

All'inizio del film, quando la bambina risoluta e dotata di fantasiosa intelligenza si accinge ad entrare nel mondo fantastico da lei creato per evadere dalle barbarie naziste, ho pensato: questo è un capolavoro. Il film è quindi proseguito su livelli eccelsi, perdendo poi terreno nella parte "reale", inficiando anche quella fantastica. Il finale si riscatta con un tocco di poesia e morale. Effetti speciali eccezionali, non solo prodigi della tecnologia, che rappresentano bene l'atmosfera fantasy. Molto bene. Un film che consiglio.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Redeyes 17/11/14 7:21 - 1860 commenti

Del Toro cerca di fondere l'elemento fiabesco con la crudeltà del Franchismo, qui ricostruito come fortino assediato dai partigiani. La piccola Ofelia affronta le prove del fauno per tornare al suo regno magico e parallelamente, nel suo piccolo, contrasta le angherie del patrigno degno di un Goth in bianco e nero. Molto interessante visivamente, con una fotografia curata ed effetti speciali gradevoli, pecca nell'amalgama, finendo se non nell'epilogo per far viaggiare le due storie come quasi parallele e ben scisse. Finale poetico.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Flazich 19/6/07 21:03 - 656 commenti

Anche a distanza di alcuni giorni dalla visione non ho ancora compreso se questo film mi sia piaciuto o meno. A prescindere dalla trama, sono combattuto sul significato intrinseco che il regista ha cercato di trasmettere al pubblico. Ha pescato a piene mani dall'iconografia fantasy più classica ma qualcosa mi fa storcere il naso. Comunque ottima la fotografia e alcuni personaggi sono magnifici: primo tra tutti il capitano (vero concentrato di malvagità e metafora della tirannia). Tutto sommato è guardabile.
I gusti di Flazich (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)

Fabbiu 19/8/14 12:19 - 1797 commenti

Interessante mix di fantasy e dramma storico, che però in diverse occasioni evidenzia una mancanza di un vero collante tra i due generi, così che il più delle volte da un lato la bambina protagonista ha il suo pretesto per mostrarci fate e altre creature (un ranocchio gigante, un mostro con gli occhi sui palmi delle mani, e ovviamente il fauno), dall'altro c'è un contesto storico ma nemmeno più di tanto ben delineato. Il risultato è quello di un pastrocchio, piacevole ma segnato da una certa confusione o comunque da scarsa fluidità.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Supercruel 22/1/09 1:52 - 498 commenti

Sfarzoso quanto incompiuto. Dal punto di vista prettamente estetico, Del Toro conferma la sua esuberante fantasia, a metà strada tra l'horror e le fiabe per bambini. Quel che non regge è la sceneggiatura, in cui le due vicende (quella fantasy e quella ambientata nella Spagna franchista) si guardano, ammiccano l'una all'altra, ma finiscono per sembrare due film quasi separati. La gradevolezza visiva di certo non basta a far calare il forte senso di frustrazione, in eterna attesa di un finale di una qualche coerenza.
I gusti di Supercruel (Azione - Fantascienza - Horror)

Trivex 18/10/10 21:08 - 1309 commenti

Il tentativo di realizzare una pellicola tra favola e tragica realtà ha partorito un prodotto cinematograficamente rischioso. Consapevolmente si è tirato dritto, strumentalizzando la Storia con la storia del film, pur senza limitare troppo il valore della prima e riuscendo abbastanza bene ad intrattenere con la seconda. Anzi, evitiamo le trappole ed escludiamo il risaputo sul grande buio del franchismo, per dedicarci a conoscere il nero fantastico della favola, solo troppo moderno per essere notevole. Sintetizzando, possiamo dire quasi bene del film.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Lercio 24/3/07 16:57 - 232 commenti

Ottima confezione per un film che di fantastico ha solo una sorta di pretesto. E' interessantissima l'analisi riguardo a se "l'eseguire un ordine" sia una scusante, o in che misura lo possa essere. Tema trattato anche nel celebre processo di Norimberga. Guillermo del Toro confeziona il suo secondo capitolo sulla guerra civile spagnola, sull'analisi metaforica di questo conflitto che ha lasciato tracce indelebili nella storiografia Spagnola.
I gusti di Lercio (Drammatico - Horror - Poliziesco)

Belfagor 4/5/10 20:57 - 2490 commenti

Non fosse per le violente scene di guerriglia (anche se in prima serata si vede di peggio), sarebbe un film perfetto per i bambini. Del Toro si sbizzarrisce nella creazione di un mondo onirico, psicologicamente molto più vicino alla fantasia infantile di molte altre opere più ingenue. I topoi delle fiabe (la principessa, le tre prove, l'ausilio della magia) si nutrono di una nuova linfa. Nella sua crudeltà, il personaggio del Capitano ci ricorda che non è necessario pescare nelle favole per cercare i veri mostri. A tratti commovente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il mostro con gli occhi sui palmi delle mani.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Greymouser 26/3/10 11:23 - 1442 commenti

Stupefacente favola dark del maestro (ormai è giusto chiamarlo così) Del Toro, che conferma la sua energia immaginativa e visionaria al servizio di una trama singolare, che mescola la poesia fiabesca di un mondo onirico con gli orrori della guerra civile spagnola. Memorabili alcune scene in cui il regista riesce a creare un'atmosfera di autentico terrore. Commovente senza retorica e senza enfasi. Grandissimo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena della creatura addormentata... davvero terrificante!
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Minitina80 1/4/17 8:45 - 1332 commenti

Un inusuale connubio tra film storico e fantastico in cui la prima componente non ha pretese documentaristiche importanti se non quella di suscitare lo sdegno verso il regime dittatoriale franchista in Spagna. Molto più approfondita è l’aspetto favolistico, arricchito da creature dall’estetica accattivante e di sicura presa. Non manca qualche frangente carico di violenza, poco filtrata a dire il vero, che lo allontana dal fantasy medio, molto più edulcorato e buonista. Da vedere con la giusta predisposizione sapendo cosa aspettarsi.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Bruce 18/4/17 11:16 - 856 commenti

Non mi ha convinto. Questo strana miscela tra la violenza della guerra civile spagnola e il mondo assolutamente fantastico dove trova riparo la giovane protagonista è talmente assurda da non risultare appetibile né coinvolgente. Si rimane così spettatori di un qualcosa che non convince e appare distante, tra eccessi e grottesche figure animali. La fantasia, da sola, non basta per fare un buon film. Evitabile.
I gusti di Bruce (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Xamini   5/3/07 1:28 - 752 commenti

Un bizzarro ibrido tra una fiaba e un film di guerra; gli elementi fantastici del mondo immaginario della novella Alice Ofelia (e relativi effetti speciali) si fondono alle scene crude e ai limiti dello splatter di cui la storia è infarcita. Siamo nella Spagna fascista del '44 e la resistenza partigiana è raccontata dagli occhi di una bimba che non riconosce il (sadico) padre adottivo e si rifugia nel sogno a occhi aperti per scampare al dolore di ciò che la circonda. Non perfetto ma particolare.
I gusti di Xamini (Commedia - Drammatico - Fantastico)

Taxius 28/3/15 16:36 - 739 commenti

Il labirinto del fauno è una favola nera con un mix di fantasy e realtà storiche; purtroppo però tra i due generi quello dominante è quello storico, che rende un po' noiosa tutta la vicenda. Il lato fantasy è bellissimo, gli effetti speciali sono fatti molto bene così come i tratti somatici del fauno; la scena in cui Ofelia è nella cripta col demone è veramente angosciante. Se Guillermo Del Toro avesse dato più importanza al lato fantasy avremmo avuto davanti un piccolo capolavoro.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Modo 11/12/16 15:36 - 589 commenti

Film fantastico con venature decisamente drammatiche che unisce momenti fiabeschi ad altri decisamente cruenti. Un mix finzione/realtà che spesso non gira all'unisono ma si perde in direzioni diverse. Peccato perché con una sceneggiatura migliore sarebbe stato perfetto. Rimane un film discreto, ma si ha la sensazione di un qualcosa di non completamente compiuto.
I gusti di Modo (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Ira72 26/12/16 23:13 - 458 commenti

Sono rimasta piuttosto perplessa: è come assistere a uno spettacolo di danza in cui, con sottofondo techno, un ballerino esegue un pezzo classico e l'altro il flamenco. Un'accozzaglia di immagini e di stili che difficilmente si amalgamano bene tra loro. Da un lato abbiamo un fantasy puro, pregno di effetti speciali, ricco di molte creature orripilanti (non sono passabili nemmeno le fate), dall'altro una storia drammmatica tra orfani, torture sanguinolente e crudeltà naziste. In comune hanno che piove incessantemente.
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Vito 11/11/16 16:12 - 449 commenti

Straordinario fantasy di Del Toro, dove l'avventura nel mondo parallelo di una bambina è la metafora della voglia di fuggire dall'oppressione del regime della Spagna franchista. Atmosfera e ambientazioni dark, ottimi effetti speciali non invadenti e creature incredibili realizzate benissimo. Grande regia di Del Toro e ottimo cast. Uno dei migliori fantasy mai realizzati.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il mostro con gli occhi nelle mani; La guerriglia finale tra falangisti e partigiani; Il finale da lacrime.
I gusti di Vito (Fantastico - Horror - Western)

Magi94 4/11/17 14:53 - 311 commenti

L'idea è sicuramente curiosa e coraggiosa (solo per questo regalo mezzo pallino in più), ma al di là del fatto che lo svolgimento sia risultato pessimo sono comunque dubbioso sul suo effettivo valore. Detto ciò tralasciamo pure lo straniamento di passare dal racconto storico a quello fantastico, ma non si può tacere sulla terribile sceneggiatura colma di dialoghi stucchevoli fino al vomito, che insieme a regia convenzionale e scenografie patinate dà al tutto un'aura di dilettantismo. Troppo banale per piacere agli adulti, troppo criptico per i bambini.
I gusti di Magi94 (Commedia - Drammatico - Horror)

Scarlett 8/2/16 22:48 - 304 commenti

Uno strano connubio di fantastico che si mescola a un fin troppo crudo realismo storico tocca la vicenda di una bambina che sfugge alla realtà grazie alla sua fervida immaginazione. Splendide davvero le creature che fanno parte del mondo fantastico, figlie di una fotografia d'eccellenza. Del Toro però non conclude del tutto il suo lavoro perché, a parte il sensazionalismo ruffiano sui film di guerra, alla fine non è qualcosa che rimanga impresso abbastanza da lasciar riflettere.
I gusti di Scarlett (Animazione - Fantastico - Horror)

Werebadger 3/1/13 20:39 - 270 commenti

Ofelia, per sfuggire agli orrori della guerra, si rifugia in un mondo immaginario (o forse no?) ed inquietante. Favola nera di grandissima qualità, immersa in un'ambientazione disperata, ricco di crudezza ma al tempo stesso di dolcezza struggente. Le creature sono tutte realizzate in maniera impeccabile e l'odioso capitano Vidal (un immenso Lopez) è un cattivo che non lascia indifferenti, per nulla dissimile dagli orribili mostri che la bambina incontra nel suo mondo. Tra i migliori film dei 2000.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il mostro che si nutre di bambini; Il confronto tra Mercedes (la spia dei ribelli) e il perfido capitano.
I gusti di Werebadger (Animazione - Fantastico - Horror)

Jorge 20/2/11 17:56 - 164 commenti

Mi ha molto colpito: è vero, ci sono estremismi e ridondanze (l'editing grafico, gli effetti speciali e la vicenda "vera" raccontata per eccessi), ma è innegabile che la storia, già toccante, giunga a livelli poetici intensissimi, connotata, inoltre, dall'interpretazione della piccola protagonista davvero eccelsa e dalle musiche, di Navarrete, dolci e memorabili. Se a tutto ciò si aggiunge il gusto visivo e visionario di Del Toro, ecco il capolavoro. Mi è piaciuto, come si capisce, tanto, fino alle lacrime.
I gusti di Jorge (Giallo - Horror - Thriller)

Satyricon 22/8/10 12:31 - 147 commenti

Grande esempio di fantasy-noir con un pizzico di horror. Del Toro riesce magistralmente a confezionare una fiaba per adulti dove protagonista è una bambina che per fuggire dalla cruda realtà si immerge in un mondo alternativo altrettanto crudo e inquietante, dove l'unica via di uscita è sopportare e sacrificarsi per ottenere la libertà dal mondo reale visto come ancora più crudele. I mostri sono eccezionali, originali, mai visti, un marchio di qualità che fa riconoscere del Toro.
I gusti di Satyricon (Drammatico - Fantascienza - Peplum)

Macguffin 5/8/11 15:46 - 124 commenti

Film decisamente particolare e ambizioso nella sua scelta di procedere per i binari del dramma storico da una parte e del fantasy dall'altra. Del Toro ha indubbio talento e coraggio a sufficienza per osare l'impresa. La realizzazione finale presenta tuttavia qualche imperfezione (sia di sceneggiatura che nella resa visiva) che preclude al film di diventare un vero capolavoro... ma riesce ugualmente ad essere struggente e a farsi ricordare come accade a pochi altri film di oggi.
I gusti di Macguffin (Horror - Poliziesco - Thriller)

Ercardo85 25/1/09 14:37 - 81 commenti

Un buon film, forse poco omogeneo nel far convivere il versante fantastico (più efficace) con la rievocazione storica; sicuramente nel panorama delle favolette dark per adulti è una ventata di aria fresca, soprattutto considerando che Burton ormai da anni fa sempre lo stesso film. Niente di trascendentale ma ugualmente piacevole. Tre palle.
I gusti di Ercardo85 (Commedia - Gangster - Western)

fele 10/12/07 11:18 - 43 commenti

Pur non essendo molto riuscito, possiede alcuni motivi degni d’interesse. Che certamente non risiedono nella poco fortunata fusione tra guerra di resistenza (spagnola, con relativi accenti iper-violenti, piuttosto gratuiti) e la poetica alla Labyrinth di derivazione pseudo-fiabesca. In vero il film si regge (su) e viene salvato più dalla seconda componente che dalla prima, soprattutto per la sapienza del relativo impianto tecnico (fotografia e scenografie). Accrocco.

Kolly 9/8/08 10:37 - 35 commenti

Del Toro riesce anche in questo film. Un bellissimo miscuglio di realtà e fantasia, un film che di certo non annoia e fa scendere anche qualche lacrimuccia. La fotografia è curata in maniera impeccabile. La grafica è a tratti imperfetta forse per marcare la differenza tra la realtà e il mondo fantasy della bambina. Scelta degli attori azzeccatissima.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena in cui si risveglia la creatura che mangia i bambini.
I gusti di Kolly (Drammatico - Fantastico - Musicale)

Keoma 23/3/07 7:45 - 34 commenti

Uno dei film migliori, se non il migliore, di questi ultimi anni. Il labirinto del fauno è una favola nerissima e spietata su un mondo fantastico creato da una bimba per fuggire dalla realtà. Del Toro prima sa accoltellarti con scene cruentissime e insostenibili di tortura per poi rivelare l'animo di un poeta e commuoverti fino alle lacrime. Un po' Barker, un po' Gaiman, un po' Labyrinth, un po' nulla di tutto questo. Il labirinto è cinema come non lo si vedeva da tempo. Fantastico.
I gusti di Keoma (Azione - Horror - Western)

Glorfindel 22/3/07 15:02 - 4 commenti

Guillermo Del Toro ci racconta la sua favola horror-fantasy ambientandola nella Spagna Franchista. Indubbiamente il film ha un suo perché e visivamente risulta davvero affascinante ma i buchi di sceneggiatura sono troppi e davvero poco perdonabili. L'ufficiale del regime è una macchietta e sebbene cattivissimo se la fa fare troppe volte sotto il naso. Decisamente sopravvalutato.
I gusti di Glorfindel (Erotico - Fantascienza - Fantastico)

Aineliile 26/11/13 18:19 - 1 commenti

La forza dell'immaginazione e della fantasia contro gli umani orrori, tra reale e immaginario; si entra nel film senza mai uscirne. Poche pellicole sono rimaste così impresse nella mia memoria: Ofelia e il Fauno, la voce narrante, le musiche, il blu freddo della paura ma anche il blu meraviglioso di una fantasia ribelle e salvifica che è la sola grande sfida della vita, quella con noi stessi. Per me un film bellissimo e perfettamente riuscito.
I gusti di Aineliile (Comico - Drammatico - Fantastico)