Cerca per genere
Attori/registi più presenti

[9.6] • COLOMBO: OMICIDIO A MALIBù

All'interno del forum, per questo film:
[9.6] • Colombo: Omicidio a Malibù
Titolo originale:Murder in Malibu
Dati:Anno: 1990Genere: giallo (colore)
Regia:Walter Grauman
Cast:Peter Falk, Andrew Stevens, Brenda Vaccaro, Louise Fitch, Floyd Levine, Janet Margolin, Laurie Walters, Sandra Currie, Annie Waterman
Note:E' un episodio della serie tv "Colombo".
Visite:6548
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 10
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
E’ la puntata che chiude la nona serie (la seconda dal “ritorno” del 1986) e non è certamente tra le migliori. Colpa di una storia inutilmente involuta, che mostra sì un omicidio in apertura, ma solo per confondere poi le acque e tentare di trascinare una serie nata con l’intento di mostrare fin da subito l’assassino in una sorta di whodunit più classico. Sappiamo insomma chi ha ucciso la scrittrice Theresa Goren (Janet Margolin) ma non sappiamo se l’abbia fatto inconsciamente o meno. L’indiziato è il solito playboy da grandi ville (Andrew Stevens, visto in qualche thrillerino paratelevisivo e, di passaggio, in DALLAS), piacione e con l’aria da scemo, ma dietro di lui pare muoversi qualcun altro. Che ruolo ha ad esempio, nella vicenda, la grassa sorella della vittima (Brenda Vaccaro)? Che fosse invidiosa dell’attraente sorellina è un dato di fatto, che ne erediti buona parte dei beni anche, ma può davvero aver architettato un piano così diabolico? Colombo proverà a districare meglio una matassa scioltaglisi davanti con troppa apparente semplicità. Ma anche lui, come un po’ tutto il cast, appare svogliato, in balia di una sceneggiatura (di Jackson Gillis, uno degli autori “storici” del telefilm, dall’ARTE DEL DELITTO al SEGRETO DI NORA CHANDLER) che mette troppa carne al fuoco ma cede qua e là arrivando a sfiorare il ridicolo nell’ultima mezzora e chiudendo con una prova meno decisiva del previsto. Ma forse chi contribuisce maggiormente alla relativa malriuscita della puntata è il regista Walter Grauman, poco a suo agio col personaggio interpretato da Falk e poco abile a imporre un buon ritmo.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 8/8/07 18:06 - 3953 commenti

La parte pre-Colombica è un mezzo polpettone. A Malibù, il tenente, col suo carcassone, sembra un UFO. L'indiziato (tennista donnaiolo) se la cavicchia, ma il suo personaggio ha poco spessore (non lascia quasi il segno, a differenza della sorella della vittima). Non male la prima occhiata che dà Colombo alla villa (scoprendo particolari interessanti) e il colpo di scena. Poi però, l’episodio, appesantito da troppi dialoghi (anche inutili), diventa quasi una telenovela, facendo un po’ cadere le braccia e trascinandosi non poco. Appena vedibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo: "Quello è il tipo degli uccelli?". E l'agente: "Sì, ma non è un uccello canoro. Si rifiuta di parlare".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 18/3/09 21:14 - 6562 commenti

Assassino proprio scacio, che oltretutto commette un errore imperdonabile per un gigolò professionista. Se ci fosse solo lui, l'episodio sarebbe scarso. Per fortuna c'è anche il personaggio della sorella della vittima, ben interpretata da Brenda Vaccaro: una donna volitiva, non più tanto giovane né tanto snella, che suo malgrado si scopre sensibile alla corte del bellimbusto. Gli intermezzi comici sono garantiti da Colombo alle prese con i misteri (ed i prezzi) della biancheria intima femminile.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 18/2/08 12:51 - 4620 commenti

Buona puntata, caratterizzata dall'ottima interpretazione della brava Brenda Vaccaro, ottimamente doppiata da Germana Dominici. La storia riserva qualche sorpresa (anche se si capisce subito che è un bluff), vi sono un finale abbastanza sostenuto e un adeguato tema musicale. Il personaggio del gigolò può essere forse ricondotto a un personaggio già visto in La Signora In Giallo, dove lo stesso attore cercava di sedurre la Fletcher e rimaneva il dubbio, nel finale, se lui fosse o meno un omicida.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 21/3/11 14:32 - 2329 commenti

Episodio contraddistinto da una vicenda con scarso appeal e da un ritmo sonnacchioso. Nulla convince, a partire dalla sceneggiatura ingarbugliata che secondo il mio parere doveva essere diretta in maniera più svelta e recitata ancor meglio. Del cast salvo Falk, naturalmente, il quale tuttavia subisce passivamente una circostanza di poco conto. Puntata trascurabile se non fosse che si giova delle solite location hollywoodiane di gran fascino.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Ultimo 8/3/16 14:18 - 1064 commenti

Episodio poco riuscito, con una trama gialla che, se ben sviluppata, avrebbe sicuramente portato a migliori risultati. Colombo è quello di sempre: parla della moglie, del fratello e offre qualche momento divertente; al contrario l'assassinio è un tipo né carne né pesce e convince veramente poco. Molto meglio la Vaccaro nei panni della sorella della vittima. Finale piuttosto mediocre, in linea con l'episodio.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Lythops 19/6/15 18:27 - 894 commenti

Eccessivamente allungato per reggere i 90 minuti, con molti dialoghi piuttosto inutili e l'insistenza su Stevens per renderlo il più antipatico possibile. Resta comunque un piacevole modo di concludere la stagione, con tanto di depistaggio sul colpevole che, per i canoni ai quali si è abituati, costituisce una variante positiva. Interessante la frase "Non ho mai visto una matassa sciogliersi così in fretta" che compare a metà episodio. Buono nonostante qualche caduta di logica comportamentale.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Ale nkf 24/3/10 17:08 - 803 commenti

La buona riuscita di questo episodio non si deve certamente all'interpretazione di Stevens, che come già detto qui è apparso in La signora in giallo, ma a quella della eccellente Brenda Vaccaro, anch'essa apparsa nella stessa serie tv. Colombo è come sempre nella parte, anche se qui purtroppo non si dovrà dar molto da fare per far cadere l'alibi dell'assassino. Non convince del tutto.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ira72 10/5/17 14:32 - 459 commenti

Dialoghi sempliciotti e sceneggiatura un po' troppo da fiction dove ritorna a gamba tesa, dieci anni dopo, l'American Gigolò rivisitato (banalmente) da Stevens: purtroppo non basta essere bellocci e cambiare giacca per l'occasione. Fantastico ingresso di Colombo, sulla scena del crimine, con beverone al volante e uovo sodo pescato nel tascone. Omicidio pasticciato in modo tale che al tenente non risulta così difficile riavvolgere la matassa più evidente ma, ovviamente, nulla è come sembra. Un'ora di puntata sarebbe bastata.
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Mfisk 18/2/08 9:05 - 128 commenti

Svia dalla struttura canonica quest'episodio, lasciando Colombo un po' smarrito alla ricerca del colpevole dopo aver toppato una volta. Ma gli ingredienti ci sono tutti e l'appartenenza al consueto filone è dimostrata dall'apparizione con uovo sodo: piccolo classico come il fischiettìo di "This Old Man". Anzi, lo scavare senza puntare direttamente sul colpevole predestinato umanizza il tenente, come pure molto umano è il suo studiare il VHS della vittima. È vero che cade lo stile quando Stevens bacia la Vaccaro; ma nel complesso non malaccio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I due siparietti con Colombo alla Morgue.
I gusti di Mfisk (Commedia - Gangster - Guerra)

Gordon 8/5/15 22:11 - 93 commenti

Un episodio discreto. Andrew Stevens si dimostra un assassino mediocre: il suo personaggio infatti non lascia il segno; il piano delittuoso e l'alibi sono abbastanza buoni e ricercati (cosa che si capirà non subito), ma l'indagine è poco coinvolgente e Colombo un po' spento (certo l'omicida non lo aiuta), mentre invece è azzeccato il personaggio della sorella grassa. La regia di Grauman è decisamente anomima ma si ravvisa qualche intermezzo comico. La prova finale è ricercata ma non inoppugnabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo all'omicida: "Anch'io ho una macchina di una certa qualità"; Colombo: "E' il tipo degli uccelli?" "Sì, ma non è un uccello canoro, non parla".
I gusti di Gordon (Commedia - Giallo - Poliziesco)